condensa

  1. Roby72

    Muffa e condensa sulle pareti di un abitazione con APE cl. en. G

    Dopo un anno e mezzo dalla stipula del contratto il conduttore si lamenta della presenza di umidità sulle pareti. L'appartamento con classe energetica G (menzionata sul contratto di locazione), presenta sui muri perimetrali della muffa dovuta probabilmente allo sbalzo termico tra esterno ed...
  2. F

    Da cosa può dipendere secondo voi questa muffa?

    Se si forma muffetta a gocce di acqua, ma asciutta, proprio condensa classica di muffa diciamo, solo all'interno di una camera e SOLO ed esclusivamente sul soffitto, senza intaccare lati o altre pareti, da cosa può dipendere? Considerando che sembra lo faccia specialmente quando piove, che sia...

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho affittato a un inquilino con figli in età scolare un alloggio al 2° p. di un piccolo condominio. Il fornaio del p.t., si è lamentato "pesantemente" con me perchè i suddetti figli (ora in DAD) lo disturbano durante il giorno. Ho invitato civilmente il padre a moderare l'esuberanza dei ragazzi ma inutilmente. La domanda è: Qual è la mia responsabilità circa il diurno disturbo arrecato al fornaio?
Buongiorno. Mio figlio è proprietario di un locale di 35 mq. adibito a magazzino, classe C2 ubicato nel cortile di un palazzo, piano terra. Desiderando cambiare la destinazione d'uso, per realizzare ad esempio un piccolo laboratorio, deve avere il consenso del condominio, con delibera assembleare?
Alto