ritardo

  1. fmasta56

    Spese condominiali in ritardo di un anno, cosa fare?

    Causa perdita di lavoro e conseguente "sopravvivenza" siamo in ritardo con il pagamento delle spese condominiali, totalmente residue quelle del 2017 e ancora in sospeso quelle del 2018. Abbiamo iniziato a pagare con piccoli acconti almeno il 2017, ma ho ricevuto notizia che pare esista già un...
  2. J

    Distacco utenze per cronico ritardo rimborso da parte inquilino. -

    Alla fine di giugno ho inviato all’inquilino l’ennesimo sollecito scritto per rimborsarmi inderogabilmente entro il 31/07/2018 le bollette di gas e acqua per consumi da lui effettuati. L’insolvenza riguarda consumi che risalgono fino a dicembre u.s. Questo per permettergli di far fronte più...
  3. A

    Proroga del contratto di locazione con cedolare secca comunicata in ritardo

    Sono Locatore in un contratto in regime di c.s. che è giunto alla sua prima scadenza il 28/02/2018. Ho fatto la comunicazione di proroga all'Agenzia delle Entrate solo oggi, 30/04. Porto all'attenzione di chi mi legge, e non la conoscesse, l'importante Risoluzione n.115 /E con importanti innovazioni in merito...
  4. M

    Locazione commerciale e canone non percepito causa ritardo consegna certificato di agibilità ed alt

    Ho stipulato un contratto di locazione commerciale con una societa' per apertura sala giochi in data 1 febbraio 2017 con decorrenza economica 1 aprile 2017 regolarmente registrato. Il tempo di due mesi serviva loro per adattare il locali alla loro attività. Terminati i lavori, il conduttore adi...
  5. A

    Se il proprietario non lascia la casa al rogito

    Buongiorno a tutti, Avrei bisogno di un'informazione. Abbiamo firmato un compromesso nel quale é stata indicata la data perentoria del rogito (15 novembre) e inserita la clausula che per ogni giorno di ritardo sará corrisposta una penale di 50€. Nel compromesso é stato indicato inoltre che...

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno, io sono cointestatario dell' appartamento in cui vivo, con mia moglie; volendo acquistare un altro appartamento e per usufruire di determinate agevolazioni dovrebbe risultare mia prima casa, pertanto, dovrei lasciare la cointestazione della prima casa. Questa operazione dovrà avvenire tramite atto notarile? ma soprattutto, quanto mi costerà?
Alto