• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

medicol

Membro Ordinario
#1
Ho comprato ora un immobile.
Il precedente proprietario non pagava IMU in quanto prima casa
devo sicuramente pagare IMU perche´ per me non e´ prima casa, devo anche fare la dichiarazione IMU?
Leggo sul sito del Comune dove e´ situato l´ immobile:
"la dichiarazione IMU non deve essere presentata quando gli elementi rilevanti ai fini dell'imposta dipendono da atti per i quali sono applicabili le procedure telematiche attraverso il modello unico informatico (MUI)."
 
#3
Comunque devi pagare l'IMU anche per quest'anno, considerando i mesi di possesso dell'immobile (>=15 giorni = 1 mese). Per il calcolo puoi andare in Comune o utilizzare i calcolatori presenti in rete.
 

marconero

Membro Ordinario
#4
Buongiorno, mi ricollego alla discussione per una domanda simile.
Sono proprietario di un terreno che nel corso degli anni è passato attraverso tre varianti di P.G.T.
In una di queste varianti gli fu assegnata una capacità edificatoria che poi gli è stata tolta.
Ora mi arriva un accertamento IMU che mi richiede il pagamento della tassa in quanto per un periodo, seppur solo sulla carta, il terreno è stato edificabile.
Unitamente al pagamento dell' IMU mi si intima il pagamento di una sanzione per omessa dichiarazione.
Ora mi domando: ma possibile che il comune faccia le varianti del P.G.T. e il cittadino debba presentare anche la dichiarazione IMU al comune stesso?
Non condivido ma posso anche capire, che l' IMU sia dovuta ma addirittura anche una sanzione per omessa dichiarazione mi sembra una presa per i fondelli.
Chiedo se possa esserci qualche sistema per sfuggire o almeno calmierare l'entità di detto accertamento! Grazie
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Salve,dal 20 settembre 2017 sono venuto ad abitare con una famiglia a cui ho prestato la mia opera di badante per un loro cugino gravemente ammalato, che è deceduto dopo un mese,la famiglia di sua spontanea volontà mi fece la proposta di rimanere a vivere con loro fin quando non avrei trovato un'altra lavoro ma non mi avrebbero pagato per dare una mano in casa,mi dovevo accontentare di vitto e alloggio
moralista ha scritto sul profilo di luciano155.
ma non c'è neanche il profilo di luciano155
tanti auguri a tutti buone feste e tante belle cose lella
anche x marinarita grazie della comprensione ...comunque c'e' legge nuova x tutelare proprietari case ….noi alla fine da 1 giugno 2013 a 7 luglio 2017 mai pagato affitto 4 anni piu' spese tribunale avvocati tasse ...ecc. se pagava onestamente l'affitto tutti i mesi non sarebbe in questa situazione le lasciano meta' stipendio….tanti anni ...non so se ne valeva la pena non pagare l'affitto ….giustizia e' fatta
x uva ---finalmente finita con sentenza tribunale milano dato che la nostra inquilina aveva fatto 2 finanziarie …???? il 29 novmbre tribunale milano ci ha messo primi creditori sul quinto dello stipendio ...tutto specificato debiti avvocato 4 anni affitto mai pagato ….la tipa si e' presentata urlando ...la giudice ci ha inserito primi creditori prenderemo tutto da subito con quinto dello stipendo .finita bene kiss
Alto