1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. elenatondi

    elenatondi Nuovo Iscritto

    Buongiorno.
    Avrei bisogno con urgenza di alcune info.
    Dovremmo firmare il compromesso che poi andremo a registrare. Ho già firmato una proposta di acquisto che è come compromesso perchè rimanda direttamente al rogito, ma come penso facciano comunque tutti, soprattutto per le case in costruzioni, stiamo in questo atto comunque mettendo i puntini sulle i. Andando a fare un accesso agli atti (avevo provato anche prima, ma il comune non me lo aveva permesso perchè non erea stato ancora concesso il permesso di costruire e il costruttore non aveva ancora pagato gli oneri), mi sono accorta che rispetto alla planimetria che ho accettato originariamente la cucina è più piccola di oltre 2 metri, bagno di mezzo metro, loggia di un metro. In compenso il piano interrato è più grande di circa quanto manca al piano terra. Ma per me basilare era il piano dove abito, essendo già molto piccolo quei 3 metri mi fanno la differenza....Quindi chiedo: può essere causa di nullità?
    grazie
    elena
     
  2. Andrea Sini

    Andrea Sini Membro dello Staff

    Professionista
    Ciao,
    da quanto mi dici se capisco bene tu stai acquistando un immobile direttamnte dal costruttore.
    Ora la planimetria di cui tu parli èstata allegata alla proposta di acquisto? Questa è firmata dal costruttore?
    Ora che dovete fare il preliminare ti viene sottoposta un'altra planimetria?
    Ho capito bene?
    Detto così mi viene da pensare che il costruttore abbia modificato il progetto originario e in Comune ne abbia presentatov uno diverso, che però è quello che far testo.
    Ora dopo aver verificato le risposte alle domande sopra dette, prima di decidere di annullare il preliminare, cosa che se ci sono certe premesse si pò fare, è capire perché il costruttore ha modificato il progetto originario.
    Mi verrebbe da dire che non aveva sufficenti metri quadrati di "Superficie Utile" e la ha trasformata in "Superficie accessoria" rientrando nei llimiti imposti dal comune.
    La situazione non è rara, accade che i progetti debbano essere rettificati su osservazione del comune, ma quello che a mio avviso è grave e che il costruttore ti abbia dato la nuova planimetria senza spiegarti più di tanto...
     
  3. elenatondi

    elenatondi Nuovo Iscritto

    Ciao, grazie per la risposta.
    La planimetria con i diversi valori l'ho riscotrata andando a fare un accesso agli atti in comune, non ce l'ha data il costruttore. Lui non mi ha sottoposto nessuna nuova piantina, sono io che sono andata all'ufficio tecnico per controllare che avesse pagato gli oneri e che avesse il permesso di costruire. La piantina sulla base della quale abbiamo fatto la scelta di quell'appartamento è stata allegata e firmata nella proposta di acquisto (fatta un anno fa, il comune mi ha permesso di accedere agli atti solo oggi, pagati gli oneri da parte del costruttore) ma ora che dovremmo fare il preliminare e registrarlo.... Il costruttore lo dobbiamo ancora rincontrare...solo che già prima eravamo stretti in 4, con quei metri in meno faremmo fatto un'altra scelta....
     
  4. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    ma'h...io direi intanto che la "proposta di acquisto" vele quanto dice...PROPOSTA ...la quale e' annullabile se si riscontrano problemi quali (cio' che credo di capire) la "difformita'": iltromodo la legge attuale impedisce al notaio di procedere con l'evantuale acquisto proprio perche' esistono queste difformita'...cerca di appurare il tutto e fare controllare da un tecnico (geometra) che agli atti risultino evase tutte le conformita' e ,magari, non esistano ipoteche od altro...io ci andrei MOOOOOlto cauto e ,almeno, rinvierei qualsiasi altra firma oltre quella che certamente avrai apposto sulla "proposta"...che non e' vincolante
     
  5. elenatondi

    elenatondi Nuovo Iscritto

    Grazie, vedrò con quelli dell'agenzia.... sentirò poi il costruttore per chiedigli conto delle differenza e se le cose stanno così non potrò fare altro che cercare di recedere .........
     
  6. Andrea Sini

    Andrea Sini Membro dello Staff

    Professionista
    Si questa è una possibilità.
    Un'altra potrebbe essere la seguente:
    se ho capito bene ad oggi il costruttore non ti ha comunicato nulla ufficialemente, tu sai della difformità solo perchè scrupolosamente ti sei interessata. Il Comune si è comportato correttamente e conformemente alle normative vigenti.
    A questo punto andrei a fare il compromesso e il quella sede, e solo in quella sede, tirerei fuori il problema.
    Tu hai 2 possibilità, dipende dalla voglia che hai ti acquistare la casa (quella o una + crande come avevate scelto) o di mollare tutto: al preliminare chiedi che venga allegata una planimetria conforme a quanto licenziato dal comune e a quel punto tiri fuori il problema. :shock: con l'agenzia presente.
    Il costruttore e l'agenzia non possono far altro che constatare le differenze di metratura tra le 2 planimetrie.
    A questo punto le spiegazioni dell'accaduto servono a poco. La cosa più importante sarà che hai tu il coltello dalla parte del manico, anche perché potresti chiedere al costruttore i danni.
    Puoi anche sfruttare la situazione, verificata la disponibilità del costruttore, per ottenere vantaggi sulla scelta di un altro appartamento, diversamente riservandoti la possibilità di richiedere appunto i danni....
    Vedi tu...
    oppure molli tutto subito se il tempo che hai perso non ti ha procurato danni indiretti.
     
  7. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    per andrea : sei stato per caso allievo anche tu del Macchiavelli ?
     
  8. Andrea Sini

    Andrea Sini Membro dello Staff

    Professionista
    beh, un po' di attenzione e pensare prima di muoversi non guasta mai. ;)
    Visto che non lo faccio con le cose mie, mi viene facile farlo con quelle degli altri... :^^:

    PS. Macchiavelli è un ottimo insegnante...
     
    A hanton21 piace questo elemento.
  9. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    ehi Andrea ...sono veramente d'accordo conte....il Macchiavelli era e rimane..un bigne'...:daccordo:
     
    A Andrea Sini piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina