1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Pagolino

    Pagolino Membro Ordinario

    Professionista
    Premesse:

    Nel 1989 decedeva mio padre lasciando alla vedova e due figli un terreno.
    Dopo 12 anni di causa da me iniziata, il tribunale assegnava per provvedimento di attribuzione e sorteggio, 1/3 ciascuno alla madre e i 2 fratelli.

    Nel 2010 intenzionato a recintare, incaricavo via internet un geometra per eseguire le misurazioni e piazzare i pichetti, e contemporaneamente una ditta per eseguire la recinzione.

    Il geometra ha messo tre volte i picchetti e il fratello confinante li ha tolti tre volte davanti al geometra e buttati via, i paletti installati dalla ditta incaricata sono stati divelti o piegati davanti all'imprenditore, Costi ca.1300€

    I carabinieri del luogo, chiamati dalla ditta di costruzioni non sono intervenuti per il rilievo causa rapina in altro luogo.

    Come mi devo contenere?
    Quale organo tutela il diritto alla proprietà?
    Devo iniziare un lungo procedimento possessorio? Anche se non si tratta di occupazione ma di un atto criminale?


    Grazie per la collaborazione

    pagolino
     
  2. cautandero

    cautandero Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Devi deunziarlo per danneggiamenti e citarlo per i danni causati. Non una, non due, ma tutte la volte che fa queste azioni davanti a testimoni quali sono il geometra e la ditta che deve provvedere ai lavori di recenzione. Vedrai che quando si vedrà costretto a cacciare soldi, perchè lui ne ha da perdere (è proprietario), poi non lo fare più. Standogli poi anche sul collo la punizione del carcere quando il Giudice vedrà che il reato ascrittogli si ripete (recidiva). Questa è l'unica soluzione LEGALE.
     
    A Pagolino piace questo elemento.
  3. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Questo terreno è proprietà indivisa, oppure avete provveduto anche ad accatastarlo in tre particelle? Una a te, una a tuo fratello e una a tua madre?
    Ossia cosa risulta dagli atti (rogiti)
     
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    L'importante avere frazionato il terreno creando più particelle divise e accorpate ad ogni proprietario, sia all'ufficio del terretorio che al catasto terreni, copia depositata in comune, che assegna le proprietà altrimenti se non sono state determinate e frazionate la quote, tuo fratello potrebbe avere ragione:daccordo:
     
    A Pitiuso piace questo elemento.
  5. cautandero

    cautandero Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Se Pagolino dice di aver incaricato un geometra per misurazioni e recinzione della porzione di terreno assegnatogli per sorteggio dal Giudice, penso che i frazionamenti e l'accatastamento dei terreni siano già avvenuti e quindi deve procedere come da me prospettato.
     
  6. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La mia era una semplice domanda, e desidererei avere la risposta da Pagolino , e se non c'è stato un accatastamento e relative registrazioni, il fratello ha ragione di togliere i picchetti, proprio come ha detto adimecasa riprendendo il mio pensiero.
    In questi casi valgono gli atti e non i pareri personali.
     
  7. Pagolino

    Pagolino Membro Ordinario

    Professionista
    Buongiorno e grazie tutti,

    Purtroppo lavoro quindi avrò solo tempo questa sera per rispondere e chiarire accuratamente, ora sono in pausa.

    a priori,
    è tutto in regola, 12 anni di causa terminata con sentenza di attribuzione e sorteggiop dei beni, sono accatastati e risulto al catasto proprietario, il Geo incaricato ha per forza di cose fatto la richiesta di visura al catasto, altrimenti non avrebbe potuto eseguire le misurazioni ecc. ecc..
    no il problema è come descritto ed è tutto è in regola.
    Solo che il confinante ha un problema che purtroppo non è curabile.

    Buona giornata a tutti e a questa sera per ulteriori raggualgli anche sul comportamento dei carabinieri.

    pagolino:daccordo::amore:

    a questo punto posso anche allegare la sentenza di attribuzione e il verbale di sorteggio.

    pagolino:amore:
     

    Files Allegati:

  8. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Se la sentenza è passata in giudicato, se il lotto è stato identificato ed attribuito, come sembra dagli allegati che hai prodotto non comprendo come l'avvocato incaricato non ti abbia ad oggi consigliato di depositare un esposto-querela nei confronti del fratello confinante.
    Ove siano trascorsi 90 giorni dall'ultimo fatto accaduto, il consiglio è quello di fargli preannunciare, dal tuo legale, l'ennesimo tentativo di confinamento che avverrà il giorno ...., preavvisandolo sulle misure che sarai costretto ad adottare nel caso si ripetesse un comportamento coercitivo ostativo, e preavvisando i carabinieri del posto sul potenziale intervento che dovranno fare.
    Ritengo che questa sia la strada da perseguire.
     
  9. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Quello che è stato allegato, non è proprio una Sentenza, ma piuttosto un passaggio di comunicazioni tra interessati, comunque ripeto, quello che vale in questa diatriba sono gli atti registrati e non gli scambi di lettere tra avvocati e contendenti le quote di divisione, per cui forse è meglio controllare al Catasto (ora ufficio del territorio) e nei registri immobiliari e se esiste anche al Tavolare, insomma atti veri e non lettere.
     
  10. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    lo potrai fare solo se ti è stato assegnato il nr. mappale con le relative sigle inerenti al lotto stesso per il lotto è stato a te assegnato, altrementi risulta frazionato solamente, in 3 porzioni:
    A Bolzano esiste il catasto tavolare, confrontalo col catasto del territorio
     
  11. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non solo a Bolzano, ma anche a Trieste, Gorizia, Trento, in alcuni comuni della provincia di Udine, nel comune di Pedemonte (Provincia di Vicenza), nei comuni di Magasa e Valvestino (Provincia di Brescia) e in alcuni comuni della Provincia di Belluno (ad esempio Cortina d'Ampezzo) e le cose vanno pari passo con l'agenzia del territorio :affermazione:
     
  12. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    ho citato Bolzano senza nulla togliere agli altri, perchè il postista era di Bolzano
     
  13. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Se vi è stata divisione giudiziale, fa testo la sentenza del giudice, se qualcuno si oppone deve farlo entro i termini previsti, altrimenti è accettata. Chiedi a mezzo avvocato di rivolgersi al Giudice per fare rispettare la sentenza, il giudice nomina un ctu che provvede.
     
  14. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Rileggi il mio post, altrimenti mi fai dubitare di non essere riuscito a trasmettere correttamente il mio pensiero!
    P.S.: prima di rispondere leggi attentamente e rifletti!
     
  15. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Scusami ma nell'allegato non vedo il testo della sentenza ... se fosse possibile la lettura forse si potrà dare maggiori informazioni e risposte.
     
  16. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Forse non ci siamo compresi: tu hai eccepito il mio post che ti invito a rileggere e a porre riflessione prima di rispondere!
     
  17. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    :^^: mi vien da sorridere perchè non era rivolta a te le mia risposta, quando tu avevi quotato questo;

    Originariamente Scritto da condobip
    Quello che è stato allegato, non è proprio una Sentenza, ma piuttosto un passaggio di comunicazioni tra interessati, comunque ripeto,
     
  18. Pagolino

    Pagolino Membro Ordinario

    Professionista
    Vedi l'allegato Masch. sentenza di attribuzione.pdf Salve a tutti,

    Credo di essere in difetto perchè non ho allegato la sentenza, per rifocalizzare allego la sentenza.

    Preciso che i carabbinieri chiamati dalla ditta incaricata della recinzione non sono intervenuti:

    Pecchè na rrrapina conteborraneamente cci fù!

    mi interessa oltre al "modus operandi" anche sapere come classificare l' azione!

    Cordialissimi saluti e grazie a tutti per la partecipazione:daccordo:

    pagolino
     
  19. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Secondo il mio parere, la sentenza dice già tutto (particelle ecc ecc), ma dovrebbe essere seguita da una completa registrazione al catasto, ufficio tavolare, agenzia del territorio ecc ecc, ti sei assicurato che questo è stato fatto?
    Perchè secondo la mia modesta opinione, se non risulta nulla di questo agli atti pubblici, risulterà tutto come era precedentemente e tuo fratello avrà ragione
    Per quanto riguarda il comportamento dei carabinieri, potresti chiedere ai loro diretti superiori se questi si sono comportati come era loro compito.
     
    A Pagolino piace questo elemento.
  20. Pagolino

    Pagolino Membro Ordinario

    Professionista
    Alle divisioni contestuali segue tutto per ufficcio, accatastamento trascrizione ecc.ecc.

    Ho dimostrato sufficientemente "per allegati" che il lotto è di mia proprietà, a meno che non sia necessaria una seconda causa a conferma della prima che mi è costata ca.25.000,000 di lire.

    Il Geometra incaricato nel "verbale allegato" definisce il lotto come mia proprietà, suppongo che abbia fatto prima richiesta di visura al catasto, non credo che lo stesso geometra è cieco, e invece di picchettare il mio lotto ha picchettato quello del confinante Pippo, sarebbe una scusante accettabile ma da escludere.

    Il lotto è secondo tutte le regole, e dimostrato sufficientemente MIO! tra l'altro nella stessa causa, come si può leggere dall'allegato, mi sono stati assegnati due appartamenti (pagolino) per i quali percepisco canoni senza pretese di possesso o interventi da Pippo.
    Come mai gli appartamenti sono i miei (registrati, accatastati, volturati per ufficio, e il terreno no?)

    Spero con questo di avere chiarito il "problema possessorio" e pongo di nuovo i quesiti.

    come contenermi?:daccordo:

    cordialmente

    pagolino
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina