• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

R

Rambo1977

Ospite
#1
Ciao a tutti
Ho scoperto che il mio contattore enel era collegato oltre alla mia cantina,come deve essere dal contratto dell'affitto di locazione,anche in un garage del condominio che sta sotto il mio balcone. Lho scoperto casualmente perche le bollette erano ultimamente piu alte e mi saltava la luce spesso...
Ero andato ieri mattina a controllare il mio contatore xke non avevo nulla di accesso s casa e lo stesso è saltata la corrente.ho visto un ragazzo straniero che guardava anche lui i contatori..e ho chiesto chi è xke non l'avevo mai visto(abito da 18 anni qui)..lui mi ha detto che ha un garage in affitto che stirano e lavano..ho alzato il mio interruttore ed è arrivata la corrente anche a lui..
Ho chiamato la mia proprietaria spiegando il fatto e l'amministrazione..verificando con l'elettricista che è venuto è uscito fuori che il mio contattore era semrpe collegato anche in questo garage...sono intervenuti i carabinieri e dopo loro richiesta l'elettricista ha staccato i fili collegati al garage.
Io ho mandato una richiesta ad enel. Servizio nazionale di energia elettrica perché vkrrei avere degli accertamenti per il danno che ho subito in tutti questi anni..
Chiedo secondo voi dovrei fare querela al proprietario del garage? È impassibile che non sapeva che era collegato al mio contatore..lui non avra mai avuto una bolleta enel..
La mia proprietaria ha delle colpe?la legge non ammette ignoranza quindi dopo 18 anni di affitto mi doveva tutelare!!
Questi anni io sono stato fregato e non riuscivo a scoprirlo xke se era affittato come box auto la spera era poca..ma come uso frequente di lavare e stirare la cosa cambia..
A me ultimamente appariva la scritta che uso più del 33% del energia del limite..oltre il 33%..
Secondo voi la soluzione migliore è via legale e rimborso per 18 anni..questo è un furto aggravato giusto,cioè sia civile e penale?
Grazie a chi risponde
 

Gianco

Membro Storico
#2
Se sono extracomunitari è probabile che il collegamento abusivo l'abbiano fatto loro: è certamente più economico. Dovresti fare periziare il punto d'allaccio, si dovrebbe notare se è recente o se risale a vent'anni fa.
 
R

Rambo1977

Ospite
#3
Si per quello ho fatto richiesta anche al servizio elettrico nazionale di mandare un tecnico qualificato. L elettricista che è intervenuto con la richiesta della polizia ha dichiarato che questo contatore è semrpe stato così collegato.(dichiarazione scritta)
Grazie per l'aiuto
 
#4
scusa ma non è che il box ora adibito a stireria una volta era una pertinenza collegata con l'appartamento che è stato affittato da te 18 anni or sono e che è stato alienato prima che tu lo prendessi in affitto? Perché le affermazioni dell'elettricista sono un punto fermo. Chi è ora il proprietario del box adibito a stireria?
 
#5
Non è il primo caso che capita in un condominio che ci siano garage o cantine allacciati sotto altri contatori, generalmente nessuno si accorge perchè l'uso degli stessi è limitato, può anche capitare che il tuo garage sia sotto il contatore di un'altro condomino... ma nel tuo caso te ne sei accorto per l'uso intensivo da parte di un nucleo diverso, ora il box è adibito a un ruolo che non è contemplato, quindi te ne sei accorto.
Difficilmente il fornitore di energia troverà qualcosa di irregolare, perchè il fornitore controlla solo se è "tutto a norma" dalla loro linea centrale al contatore, dal contatore in poi, è competenza dell'utente controllare che sia tutto regolare.
Ora la questione è; che gli allacciamenti non siano stati modificati di recente, se gli allacciamenti, come dice l'elettricista che hai interpellato, sono originali, lo sbaglio è del costruttore e chi ha cablato all'origine l'impianto, se invece si riesce a risalire a un cambiamento recente, in quel caso segnala e querela chi sta usufruendo della corrente oggi, cerca una via bonaria e risolvi velocemente il guaio, nel caso che fosse un errore sull'impianto, sistema l'impianto e cerca di recuperare qualche soldino e lascia correre tutto, una causa per furto di corrente durerebbe sicuramente anni e fra spese e fegato che si guasta spenderesti sicuramente più di quello che (forse) porteresti a casa.
un consiglio, prendi un elettricista e dopo aver avvisato chi sta usando la tua energia, taglia l'impianto e fatti una salita diretta in casa senza derivazioni, solo così sarai certo che nessun allacciamento abusivo sarà possibile senza che te ne accorga.
Ultima cosa, imponi al proprietario del garage di utilizzare questo box solo ed esclusivamente per pargheggiare auto/moto/biciclette, altro non è consentito, vengono tollerati solo piccole scorte di materiali non infiammabili e non deperibili.
 
R

Rambo1977

Ospite
#7
Ciao a tutti e grazie per le risposte!!
Attualmente le cose stanno cosi:
Dopo che l elettricista che mi ma mandato il mio proprietario ha staccato i fili del garage dal mio contatore (con lordine della polizia) io attendo verifiche dal gestore/enel.
Il garage è di proprietà del fratello del mio proprietario di casa. Per quello ora il mio proprietario mi sta chiamando ogni giorno 5 volte ..una volta solo ho disposto..(mi ha detto che lui nn sapeva nulla e se voglio soldi) ..ho detto io ho dato tutto al mio legale e devo quantificare il danno subito..
Denuncia ancora non ho fatto , attendo che arriva il gestore per avere delle info precise e dopo in base a cosa mi dice procedo..loro per tel mi hanno detto che è un furto aggravato..
Bolletta del enel il proprietario del garage non ha mai avuto è tutto sul mio contatore(cod cliente enel e kw) ho guardato le bollette dal 2010 la min è 30 la max è 170...quindi è semrpe stato allacciato al mio contatore e lui affitta il garage a forfait senza dare mai un rimborso..
 

Franci63

Membro Assiduo
#8
Ultima cosa, imponi al proprietario del garage di utilizzare questo box solo ed esclusivamente per pargheggiare auto/moto/biciclette, altro non è consentito, vengono tollerati solo piccole scorte di materiali non infiammabili e non deperibili.
concordo, affittare un box per farne una stireria abusiva è un abominio.
Fai la voce grossa con il fratello del tuo proprietario , che deve mandar via chi usa impropriamente e pericolosamente un box.
 

Gianco

Membro Storico
#9
Ma se il locale è sempre stato privo di contatore, come mai a nessuno è venuto il dubbio che l'energia consumata potesse derivare da qualche allaccio abusivo? Se il proprietario era a conoscenza dell'anomalia è responsabile del furto. Mentre se il locale è stato affittato senza l'energia elettrica, soli i conduttori sono responsabili dell'allaccio abusivo in danno del vicino.
 
#10
scusa ma non è che il box ora adibito a stireria una volta era una pertinenza collegata con l'appartamento che è stato affittato da te 18 anni or sono e che è stato alienato prima che tu lo prendessi in affitto? Perché le affermazioni dell'elettricista sono un punto fermo. Chi è ora il proprietario del box adibito a stireria?
Questa è la prima cosa da chiarire, sicuramente era già collegato la sua pertinenza con l'abitazione principale, quindi aldilà che non è possibile fare una stireria in un garage, se l'attuale proprietari ha affittato a forfait la colpa non è di chi usa il garage ma di chi è prprietario che, doverosamente avrebbe dovuto farsi una fornitura a suo nome.

Bolletta del enel il proprietario del garage non ha mai avuto è tutto sul mio contatore(cod cliente enel e kw) ho guardato le bollette dal 2010 la min è 30 la max è 170...quindi è semrpe stato allacciato al mio contatore e lui affitta il garage a forfait senza dare mai un rimborso..
Ho risposto sopra, ora contatta il fratello e avvisa che se non riponde agirai contro di lui per "furto di energia elettrica aggravato dalla durata nel tempo", qualsisi utente che ha un servizio a pagamento e ne usufruisce illegalmente deve risarcire il danno, oltre ovviamente a quello che la legge gli pianterà nel collo.....

Ma se il locale è sempre stato privo di contatore, come mai a nessuno è venuto il dubbio che l'energia consumata potesse derivare da qualche allaccio abusivo? Se il proprietario era a conoscenza dell'anomalia è responsabile del furto. Mentre se il locale è stato affittato senza l'energia elettrica, soli i conduttori sono responsabili dell'allaccio abusivo in danno del vicino.
Sembra che l'affitto, sicuramente non in regola, sia stato concordato sotto forma forfettaria, quindi i conduttori si saranno sentiti in "regola", oggi, purtroppo, si affittano anche pollai senza scrupoli, basta portare a casa soldi anche sulla pelle delle persone.
 
R

Rambo1977

Ospite
#11
Ciao a tutti e grazie di cuore per l'aiuto!!
Allora vi spiego cosa mi è stato detto dal ragazzo straniero che è in affitto al garage nel momento che lho visto toccare il mio interruttore:
- sono in affitto al garage sotto stante tramite un tizio pinco pallino via airbnb e noi stiriamo vestiti..si ma gli faccio questo è il mio contatore..
Chiamo mio proprietario e il tizio che ha affittato il garage e mi dice che sul contratto che fatto lui con il proprietario del garage ce scirtto che esiste un unico contatore enel e una parte va rimborsata al intestatario della bolletta,cioè me..ma nessuno mi ha detto ovviamente nulla..
Per quello io ho agito cosi chiamando carabinieri e il mio proprietario!!la legge non ammette ignoranza..che risposta è che il mio proprietario non sapeva nulla..sul contratto dAFFITTO ce scritto cantina e appartamento non garage..
Poi il fratello dove paga la luce???non ha avuto mai una bolletta...io ho guardato le vecchie bollette e ce scritto a volte 60kw al giorno!!! Noi siamo in 2 a casa e non siamo quasi mai...
 

Dimaraz

Membro Storico
#17
Della serie "Ai confini della realtà".

Se il tuo locatore ti chiama 5 volte al giorno...la "puzza di bruciato" si sente fin qui.
Se chi usa il garage cita un contratto che spiega esiste un contatore condiviso e si debba contribuire alla spesa dell'intestatario la "puzza" aumenta.

Stante tali "indizi" è fin troppo palese che il tuo locatore sapesse e forse traesse vantaggio dalla cosa.

Indagare e castigare....ehm ...citare in causa se non rifonde di sua iniziativa.

Con l'illecito uso "diverso" del garage, sia del fratello o no, non gli conviene arrivare in causa.
 

Dimaraz

Membro Storico
#19
cosa c' entra il riscaldamento centralizzato con l'acqua potabile?
chi è che fa andare la lavatrice usando l' ACS.?
Premesso che siamo nel campo delle illazioni fintanto che non verificano a quale tubo di mandata siano collegati (già mi suona strano potesse esistere un rubinetto e relativo scarico in un garage) ...esistono Condomini (solitamente minimi o piccoli) dove il centralizzato fornisce entrambi i circuiti.
Caso "fortuito" non voglia che oltre all'energia elettrica a @Rambo1977 non abbiano sottratto pure l'acqua calda.

Fossi in lui mi presenterei con l'M60 e l'immancabile coltellaccio.

Auguri a todos
 
R

Rambo1977

Ospite
#20
Grazie a tutti per l'aiuto!!
Presa in giro evidente per tanti tanti anni. Ora attendo il tecnico autorizzato enel e dopo tramite il mio legale mandero una raccomandata a tutti: proprietario del garage / mio proprietario/ amministratore.
Guardando i consumi sono arrivato in media a 60/70kw al giorno!!!
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

moralista ha scritto sul profilo di robertomarte.
Auguri per il compleanno, conserva la delibera dell'assemblea, e in caso di infrazione potresti incolpare i dissenzienti
Salve,dal 20 settembre 2017 sono venuto ad abitare con una famiglia a cui ho prestato la mia opera di badante per un loro cugino gravemente ammalato, che è deceduto dopo un mese,la famiglia di sua spontanea volontà mi fece la proposta di rimanere a vivere con loro fin quando non avrei trovato un'altra lavoro ma non mi avrebbero pagato per dare una mano in casa,mi dovevo accontentare di vitto e alloggio
moralista ha scritto sul profilo di luciano155.
ma non c'è neanche il profilo di luciano155
tanti auguri a tutti buone feste e tante belle cose lella
anche x marinarita grazie della comprensione ...comunque c'e' legge nuova x tutelare proprietari case ….noi alla fine da 1 giugno 2013 a 7 luglio 2017 mai pagato affitto 4 anni piu' spese tribunale avvocati tasse ...ecc. se pagava onestamente l'affitto tutti i mesi non sarebbe in questa situazione le lasciano meta' stipendio….tanti anni ...non so se ne valeva la pena non pagare l'affitto ….giustizia e' fatta
Alto