• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Umbertino

Membro Attivo
Ho fatto rottamare il vecchio frigorifero/congelatore con uno nuovo in classe A+ il mio quesito è questo vorrei chiedere la detrazione art. 1,comma 353 legge 27 dicembre n.296 il frigo sostituito si trova in appartamento affittato da mia figlia proprietaria e abitante in altro appartamento, la fattura è intestata a me pagatore, quindi nella compilazione dell'autocertificazione dell'avvenuta rottamazione a chi si deve intestare la rottamazione ? l'inquilino ? il proprietario dell'appartamento ? o il pagatore intestatario della fattura d'acquisto ?
Ringrazio chi volesse risolvermi questo problema.
 
L

Loretta Grazia

Ospite
La detrazione spetta a chi acquista un nuovo frigorifero rottamandone uno vecchio. Fiscalmente l'intestatario della fattura di acquisto deve essere lo stesso soggetto che "rottama". Ciao
 

wally

Membro Attivo
Proprietario Casa
E' vero che si ha diritto alla detrazione anche nel caso in cui l'acquisto di nuovi elettrodomestici avvenga durante lavori di ristrutturazione o riqualificazione energetica? Grazie
Wally
 
S

simo

Ospite
Per Wally
Sull'acquisto di computer, mobili, elettrodomestici di classe energetica non inferiore ad A+, si può avere una detrazione del 20% con un massimo di 10.000 euro, ma devono servire ad arredare un immobile in fase di ristrutturazione.
 

wally

Membro Attivo
Proprietario Casa
Grazie Simo, è un'indicazione preziosa: pensavo che valesse solo per gli elettrodomenstici, invece sono inclusi altri beni di consumo... Basta presentare la fattura, è necessario un pagamento tramite bonifico bancario... c'è altro che il consumatore ignorante (io :sorrisone: ) dovrebbe sapere?
Grazie ancora,
Wally
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho affittato a un inquilino con figli in età scolare un alloggio al 2° p. di un piccolo condominio. Il fornaio del p.t., si è lamentato "pesantemente" con me perchè i suddetti figli (ora in DAD) lo disturbano durante il giorno. Ho invitato civilmente il padre a moderare l'esuberanza dei ragazzi ma inutilmente. La domanda è: Qual è la mia responsabilità circa il diurno disturbo arrecato al fornaio?
Buongiorno. Mio figlio è proprietario di un locale di 35 mq. adibito a magazzino, classe C2 ubicato nel cortile di un palazzo, piano terra. Desiderando cambiare la destinazione d'uso, per realizzare ad esempio un piccolo laboratorio, deve avere il consenso del condominio, con delibera assembleare?
Alto