• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Silvio

Membro Attivo
Buongiorno a tutti
Vorrei iniziare una nuova attività artigianale in un piccolo capannone in cui manca completamente l'impianto elettrico.
Il locatore ha il dovere di darmi almeno un punto luce e successiva certificazione o è il conduttore a dover fare fronte all' installazione dell' impianto elettrico?
GRAZIE
 

Marco Costa

Membro dello Staff
Ti scrivo descrivendoti il comportamento tenuto dalla ditta Locatrice (esclusivamente di locali artigianali/industriali/commerciali) in cui lavoro,
Abbiamo tutti i locali con impianti elettrici quasi tutti certificati, cio' nonostante .....
Nel nostro contratto i Conduttori accettano il locale commerciale con impianto a contatore , ovvero inesistente, devono provvedere personalmente ad eseguirlo adattandolo alle proprie esigenze e certificarlo e a fine contratto rimane della Locatrice senza esborso di denaro.
Ricordo che anche la sola modifica di un punto forza o luce prevede la necessita' di ricertificare tutto l'impianto.
Il punto precedente viene sempre accettato dai Conduttori consapevoli, in quanto mai in decenni di questa attivita' un Conduttore ha potuto entrare in un locale senza effettuare modifiche all'impianto luce (posizionamento/quantita'/tipologia dei punti luce in base alle zone di lavoro ed i lumen eventualmente richiesti dall'ASL) o all'impianto di forza (punti sempre in posizioni diverse in base ai macchinari utilizzati e linee adeguate ai loro assorbimenti) inoltre i Conduttotri si obbligano ad eseguire i progetti le domande ed ottenere le conseguenti Certificazioni indispensabili per poter eseguire la loro specifica attivita' aziendale.
E' veramente assurdo che in tali adeguamenti e documentazione ci debba mettere il naso la Locatrice, e questo cmq e' motivo di valutazione/contrattazione iniziale del canone di locazione da parte di entrambe.
Saluti Marco :disappunto:
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Il peggior difetto di chi si crede furbo è quello di pensare che gli altri siano stupidi
Buona sera... Una domanda.. Il confine per delineare una proprietà si prende dal muro di confine o dal paletto della rete?
Alto