• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Massimo Galbiati

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Buonasera,
sto acquistando un appartamento (prima casa) del valore di 140.000 € con Agenzia immobiliare.
Sabato dovrò firmare il compromesso.
L'ag. immobiliare mi ha chiesto al compromesso i seguenti versamenti:

Imposta di registro (200€)
0.50% (100) ????
6 marche da 16€ cad.
6 marche da 1€ cad
Volevo sapere gentilmente da voi che siete più esperti di me se tutto questo rientra nella norma.
Per esempio l'imposta di registro, da quel che so io si paga al notaio il giorno del rogito il quale versera il tributo all'agenzia delle entrate, mi sbaglio?
Allego il pizzino IMG_20190715_195513.jpg(per essere più chiaro) che mi ha dato l'agente imm. come promemoria.
Se qualcuno saprebbe aiutarmi a capire hliene sarei veramente grato
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
l'imposta di registro, da quel che so io si paga al notaio il giorno del rogito
Sì, quella relativa all'atto di compravendita.
Ma quella per cui stai avendo dubbi è quella relativa alla registrazione del contratto preliminare. L’imposta versata per il preliminare di compravendita sarà successivamente detratta dall’imposta dovuta alla registrazione del contratto definitivo di compravendita.
Per la registrazione del contratto preliminare è dovuta l'imposta di registro in misura fissa pari a 200 euro, l'imposta di registro pari allo 0,50% sulle somme date a titolo di caparra, un'imposta di bollo di 16 euro per ogni foglio composto da quattro facciate, oppure ogni 100 linee o frazione di 100 linee effettivamente utilizzate.
Le "6 marche da 1,00" si riferiscono probabilmente all'imposta di bollo dovuta su tipi, disegni, modelli, piani, dimostrazioni, calcoli ed altri lavori degli ingegneri, architetti, periti, geometri e misuratori; liquidazioni, dimostrazioni, calcoli ed altri lavori contabili dei liquidatori, ragionieri e professionisti, allegati al contratto preliminare.
Ma il relativo importo è di 0,52 euro, per ogni foglio o esemplare.
 

plutarco

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Mai fidarsi comunque del comportamento troppo amichevole delle agenzie. Meglio sempre informarsi prima come hai fatto tu!
 

moralista

Membro Senior
Professionista
Mai fidarsi comunque del comportamento troppo amichevole delle agenzie. Meglio sempre informarsi prima come hai fatto tu!
Bravo, se il mondo fosse come pensi tu, sarebbe una baraonda, se viene in ufficio mi chiedi una consulenza, e al ritiro mi annunci che la fai vedere a qualche tuo conoscente, non so quale scarpa devo mettere per darti un calcio nel di dietro 🥵
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
NON litigate...............comunque il modo è una baraonda troppe leggi e leggine tutto questo per far lavorare qualcuno MA SIAMO UOMINI O CAPORALI disse il grande TOTO'
 

moralista

Membro Senior
Professionista
Toto era grande, ma se ti chiedono una consulenza scritta o un contratto, e poi ti dicono va bene ora la faccio vedere ad un altro, altro che baraonda
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
ecco perché dico troppe leggi e leggine e chiaramente si va ad interpretazione non a caso abbiamo tre gradi di giudizio, ossia i primi sono scarsi i secondi hanno studiato un poco in più e gli ultimi sono dei professori.
 

Massimo Galbiati

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Non voglio fare polemica né tantomeno alimentarla, mi permetta di dire però che se ho un ragionevole dubbio e non mi fido di ciò che mi viene detto, mi informo da terzi. Si tratta di soldi, conosco famiglie che litigano per soldi e penso che qualcuna la conosca anche lei. Quando ho venduto casa mia, quella attuale, la prima proposta che mi è stata fatta fu della cifra che volevo realizzare più molti altri soldi che a rogito fatto avrei dovuto restituire al compratore. Questo perché il compratore non aveva grosse disponibilità e in questo modo avrebbe avuto dalla banca più liquidità ma con un tasso da mutuo in modo tale da non dover fare mutuo più liquidità perché questa soluzione ha tassi più alti. La maggiorazione sarebbe stata di alcune decine di migliaia di euro in piu. Come facevo io a spiegare alla mia banca questo passaggio di denaro sul mio conto corrente? E nel n le dico cosa mi hanno chiesto di fare al compromesso che farò Sabato. Penso, sono due agenzie diverse che non c'entrano nulla l'una con l'altra. Sono due franchising differenti. E mi scusi se mi permetto di dire che non è una baraonda ma molto peggio
 

plutarco

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Non voglio fare polemica né tantomeno alimentarla, mi permetta di dire però che se ho un ragionevole dubbio e non mi fido di ciò che mi viene detto, mi informo da terzi. Si tratta di soldi, conosco famiglie che litigano per soldi e penso che qualcuna la conosca anche lei. Quando ho venduto casa mia, quella attuale, la prima proposta che mi è stata fatta fu della cifra che volevo realizzare più molti altri soldi che a rogito fatto avrei dovuto restituire al compratore. Questo perché il compratore non aveva grosse disponibilità e in questo modo avrebbe avuto dalla banca più liquidità ma con un tasso da mutuo in modo tale da non dover fare mutuo più liquidità perché questa soluzione ha tassi più alti. La maggiorazione sarebbe stata di alcune decine di migliaia di euro in piu. Come facevo io a spiegare alla mia banca questo passaggio di denaro sul mio conto corrente? E nel n le dico cosa mi hanno chiesto di fare al compromesso che farò Sabato. Penso, sono due agenzie diverse che non c'entrano nulla l'una con l'altra. Sono due franchising differenti. E mi scusi se mi permetto di dire che non è una baraonda ma molto peggio
Concordo: chiedere significa tutelare meglio i propri interessi e questo occorre in questa sede e in questa epoca, fatta di liti e ripensamenti in cui la parola o la stretta di mano molto usata al sud non hanno più alcuna valenza.
 
Ultima modifica:

Aidualc

Membro Junior
Professionista
In questa occasione, @Massimo Galbiati , l'agente ti ha fatto un prospetto preciso e a norma di legge, per tutelarti, senza farti arrivare al compromesso dandoti lì per lì la notizia di 400 euro da pagare. Direi un ottimo servizio.
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
se ho un ragionevole dubbio e non mi fido di ciò che mi viene detto, mi informo da terzi.
Concordo con te.
A volte purtroppo può capitare di imbattersi in consulenti (agenti immobiliari, commercialisti, ecc) superficiali o poco preparati nelle loro materie.
E' opportuno approfondire gli argomenti e informarsi da altre fonti, compresi i forum specialistici come questo.
 

Daniele 78

Membro Storico
Professionista
NON litigate...............comunque il modo è una baraonda troppe leggi e leggine tutto questo per far lavorare qualcuno MA SIAMO UOMINI O CAPORALI disse il grande TOTO'
Troppe leggi e troppe leggine perché siamo un popolo altamente litigioso; per cui per evitare dopo ogni casino (corsi e ricorsi che pesano sulla Giustizia) devi arrivare a mettere i punti sulle i ad ogni aspetto.

Purtroppo una volta si faceva “tanto al quintale” ed andava sempre bene all’inizio salvo poi litigare per decenni. Oggi si cerca con documenti alla mano di prevenire tutto sto casino anche pregresso che continuiamo a portarci dietro!
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
la stretta di mano molto usata al sud non hanno più alcuna valenza.
Infatti oggi siamo tutti istruiti e hanno separato il Nord dal Sud e in mezzo c'è Roma con il governo ma dove ci sta portando questa nostra intelligenza? lo vediamo con i nostri occhi dove un conduttore Paolo Bonolis ci ha fatto anche varie trasmissioni facendoci ridere su...ma ci siamo accorti che l'Italia è degli Italiani sia del Nord che del Sud? io credo che l'abbiamo dimenticato
 

Daniele 78

Membro Storico
Professionista
Vorresti dire, una volta si litigava dopo, ora si bisticcia prima
Ora si bisticcia prima ma se le cose sono fatte bene, anche a livello documentale (atti notarili, concessioni edilizie e catasto), dopo anche per chi vuole litigare non ci sono appigli legali per farlo. Quindi si è costretti a sotterrare l’ascia di guerra! Mentre una volta dati i vari casini legati agli immobili gli appigli legali (anche per chi era in malafede) abbondavano. Di questo bisogna prenderne atto!
 

plutarco

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Concordo con te.
A volte purtroppo può capitare di imbattersi in consulenti (agenti immobiliari, commercialisti, ecc) superficiali o poco preparati nelle loro materie.
E' opportuno approfondire gli argomenti e informarsi da altre fonti, compresi i forum specialistici come questo.
Io scrivo qui perché credo proprio in questo dettame. @uva...
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Claudia85 ha scritto sul profilo di Gianco.
Scusi Gianco, cosi siamo in privato? Non vorrei allegare pubblicamente per privacy
possessore ha scritto sul profilo di Luigi Criscuolo.
Auguri di buon compleanno anche da parte mia!
Alto