• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

nikko888

Membro Junior
Proprietario Casa
Ho acquistato casa nel 2008 con agevolazione prima casa.
Ci ho vissuto per 6anni, e poi ho dovuto trasferirmi pe rmotivi di lavoro in un comune a 500km
e affittare a terzi questa prima casa acquistata.
Dal 2015 pago l'IMU su questa casa perchè ho trasferito la mia residenza presso un altro immobile in cui vivo in affitto.
Se ora volessi acquistare la seconda casa. E usarla come residenza abituale.
Dovrò pagare l'IMU su entrambi gli immobili? Come funziona?
 

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
Se ora volessi acquistare la seconda casa. E usarla come residenza abituale.
Anzitutto prendi la residenza nella seconda casa, poi fai una dichiarazione di variazione IMU in modo da spiegare al comune che pagherai l'IMU su quella che ERA la tua prima casa, dove ora non hai più la residenza.

La Dichiarazione IMU va presentata al Comune in cui sono ubicati gli immobili entro il 30 Giugno dell'anno successivo alla data in cui il possesso degli immobili ha avuto inizio o sono intervenute variazioni rilevanti ai fini della determinazione dell'imposta (Decreto Legge 35/2013).

fonte: Dichiarazione IMU 2020 - Dichiarazione IMU 2021 - Dichiarazione IMU 2019 - amministrazionicomunali.it
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
Dovrò pagare l'IMU su entrambi gli immobili?
Dovrai pagare l'IMU sugli immobili diversi dalla tua abitazione principale.
Per abitazione principale si intende l'immobile, iscritto o iscrivibile nel catasto edilizio urbano come unica unità immobiliare, nel quale il possessore e i componenti del suo nucleo familiare dimorano abitualmente e risiedono anagraficamente.
poi fai una dichiarazione di variazione IMU
No. Non sussiste obbligo dichiarativo per l'immobile adibito ad abitazione principale. Il comune conosce la situazione attraverso le risultanze anagrafiche.
(Decreto Legge 35/2013).
C'entra nulla.
 

nikko888

Membro Junior
Proprietario Casa
Non è molto chiaro:
Quindi la seconda casa la prendo ci trasferisco la residenza... E il comune non mi chiederà l'IMU perché adibita ad abitazione principale del nucleo famigliare?
Oppure devo pagare doppio IMU perchè non "unica unità immobiliare"?
 

BeppeX88

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Non è molto chiaro:
Quindi la seconda casa la prendo ci trasferisco la residenza... E il comune non mi chiederà l'IMU perché adibita ad abitazione principale del nucleo famigliare?
Oppure devo pagare doppio IMU perchè non "unica unità immobiliare"?
IMU si paga sugli immobili che non sono prima casa e quelli in cui non hai la residenza. Se compri e vi stabilisci la residenza, non paghi IMU. Se compri e non vi stabilisci la residenza, paghi IMU. Se hai 10 immobili e in uno vi stabilisci la residenza, in quello non pagherai IMU, negli altri 9 pagherai IMU
 

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
L'IMU si paga sugli immobili diversi dall'abitazione principale. "Prima casa" si riferisce solamente alle agevolazione per l’acquisto, in determinate condizioni.
Mi stai dicendo che mi basta spostare la residenza nella mia città natale, per smettere di pagare lì l'IMU, e iniziare a pagarla sulla casa di Roma?
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
mi basta spostare la residenza nella mia città natale, per smettere di pagare lì l'IMU, e iniziare a pagarla sulla casa di Roma?
Rileggi che cosa s'intende per "abitazione principale".
Se andrai a dimorare abitualmente nell'abitazione che possiedi nella tua città natale, e risulterai iscritto nell'anagrafe della popolazione residente di quel comune, quell'abitazione diventerà la tua nuova abitazione principale.
Il possesso dell'abitazione principale, come sopra definita, non costituisce presupposto dell'imposta, salvo che si tratti di un'unità abitativa classificata nelle categorie catastali A/1, A/8 o A/9.
Pertanto la casa di Roma non sarà più la tua abitazione principale, e su quell'immobile sarà dovuta l'imposta.
 

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
Se andrai a dimorare abitualmente nell'abitazione che possiedi nella tua città natale, e risulterai iscritto nell'anagrafe della popolazione residente di quel comune, quell'abitazione diventerà la tua nuova abitazione principale.
OK, questo mi interessava sapere. Devo stare fisso là, e avere la residenza là chiedendola in comune. Gli adeguamenti IMU sono automatici, nel senso che pagherei l'IMU solo sulla casa di Roma.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

davideboschi ha scritto sul profilo di Laura Casales.
SE vuoi che ti rispondano, crea una nuova discussione. Clicca in alto nella banda nera su "Nuova discussione", scegli l'area tematica (potrebbe essere "Area legale - Locazione affitto e sfratto) e poni lì la domanda.
Buongiorno. Mio figlio è stato sfrattato. Il proprietario dice che non pagava da diversi mesi. Ma è stato dimostrato tramite bonifici davanti al giudice che non era vero! Lui per ripicca ci ha abbassato la potenza del contatore. È da tre mesi che mio figlio non paga più l'affitto. Purtroppo per mancanza di lavoro per la pandemia. La corrente mio figlio l'ha sempre pagata in nero. Ho bisogno di un consiglio!
Alto