• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Franci63

Membro Storico
Proprietario Casa
è che sono consapevole che l'agente sta commettendo un reato ma che voglie evitare di fargli passare guai.
Non c’è nessun reato: lui non è tenuto a portartele a casa.
Sarebbe un gesto di cortesia, che evidentemente non vuole farti, per motivi vostri.
Ma finché le conserva nel suo ufficio, non sta commettendo nessuna irregolarità, solo uno sgarbo personale, un dispetto: comportamento infantile, ma certo non illecito.
Te le darà quando andrai a riprenderle: oppure, incarica la nuova agenzia con delega scritta, di andare a Roma a prenderle per te.
Lascia perdere le denunce, ti riderebbero dietro.
Oltretutto, se la casa è in vendita da due anni, non si può dire che giorno più giorno meno cambi qualcosa: anzi, se stesse fuori dal mercato per qualche tempo, forse sarebbe anche meglio.
 
Ultima modifica:

BeppeX88

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Non c’è nessun reato: lui non è tenuto a portartele a casa.
Sarebbe un gesto di cortesia, che evidentemente non vuole farti, per motivi vostri.
Ma finché le conserva nel suo ufficio, non sta commettendo nessuna irregolarità, solo uno sgarbo personale: comportamento infantile, ma certo non illecito.
Te le darà quando andrai a riprenderle: oppure, incarica la nuova agenzia con delega scritta, di andare a Roma a prenderle per te.
Lascia perdere le denunce, ti riderebbero dietro.
Oltretutto, se la casa è in vendita da due anni, non si può dire che giorno più giorno meno cambi qualcosa: anzi, se stesse fuori dal mercato per qualche tempo, forse sarebbe anche meglio.
ci vorrebbe l'ergastolo per certi reati, anzi lavori forzati a vita.
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Comunque se vai dai Carabinieri e esponi i fatti sicuramente di daranno un consiglio, se hanno da fare ti diranno di rivolgerti a un avvocato.
Io in un caso sono stato fortunato perché al carabiniere era successo la stessa cosa, si è preso la bolletta è andato all'ufficio tributi in divisa e mi ha risolto il problema.
Sono esseri umani anche se con la divisa se possono ti aiutano
 

vittorievic

Membro Assiduo
Proprietario Casa
E cosa dovrebbero fare ? Andare a Roma al posto suo a ritirare le chiavi ?
I Carabinieri di Vico del Gargano potrebbero contattare i Carabinieri della Stazione di Fabrica di Roma: il Maresciallo, o chi per esso, potrebbe contattare l'agente immobiliare vendicativo e dispettoso, suggerendogli, per quieto vivere, di portare le chiavi e telecomando dove gli sono state consegnate. I Carabinieri fanno anche questo (se hanno tempo).
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
I Carabinieri fanno anche questo (se hanno tempo).
Qui a Torino i Carabinieri vanno anche in Posta ad incassare la pensione di anziani soli e gliela portano a domicilio. Ovviamente con apposita delega e prestando il servizio gratuitamente.

Se hanno tempo e risorse prestano aiuto ai cittadini in vari modi.
 

BeppeX88

Membro Assiduo
Proprietario Casa
E cosa dovrebbero fare ? Andare a Roma al posto suo a ritirare le chiavi ?
C'è l'arresto per questi reati, che poi c'è l'aggravante del fatto che il reato sia perseguibile anche in Antartide
Ma se L'agente lavora in un ufficio, in cosa consiste il reato di andare a prendere le chiavi nel suddetto ufficio? Mica ha detto che non vuole consegnarle. Se poi vuole andare da un legale, sono minimo 300 euro di consulto, contro 20 euro di telecomando e 100 di serratura da cambiare. Vedi un pò tu
 

SEBATODE

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Non c’è nessun reato: lui non è tenuto a portartele a casa.
Sarebbe un gesto di cortesia, che evidentemente non vuole farti, per motivi vostri.
Ma finché le conserva nel suo ufficio, non sta commettendo nessuna irregolarità, solo uno sgarbo personale, un dispetto: comportamento infantile, ma certo non illecito.
Te le darà quando andrai a riprenderle: oppure, incarica la nuova agenzia con delega scritta, di andare a Roma a prenderle per te.
Lascia perdere le denunce, ti riderebbero dietro.
Oltretutto, se la casa è in vendita da due anni, non si può dire che giorno più giorno meno cambi qualcosa: anzi, se stesse fuori dal mercato per qualche tempo, forse sarebbe anche meglio.
credo che tu abbia letto tutto. Lui è sempre venuto a casa, io non conosco il suo ufficio. Quì ho discusso le modalità dell'accordo, quì ho firmato il contratto annuale, qui ho firmato il secondo mandato, quì è venuto a dirmi che rinunciava al mandato quando mancavano solo 2 mesi dal termine e sempre quì è venuto a dirmi che ci aveva ripensato e intendeva portare a termine il secondo anno. Ovvio che per me doveva essere sempre quì che doveva portarmi le chiavi. Nonostante questo ho aspettato paziente che tornasse a ragionare, mi ero detto che la notte porta consiglio e che dovevo aspettate. Infatti stamattina mi ha chiamato e mi ha detto che stasera mi porta le chiavi, nella speranza che non ci ripensasse.
 

SEBATODE

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Ciao Uva, scusa se non ho risposto prima ma sono stato molto impegnato.
Si, la sera è venuto e mi ha portato le chiavi, poi ha cercato di disprezzarmi la proprietà cercando di farmi capire che avrei dovuto darla a lui. Ma alla fine vista la nostra irremovibilità, se ne è andato e spero di non vederlo più. Il pomeriggio stesso ho dato incarico ad un'altra agenzia che si è rivelato molto più professionale. Ora mi sento più tranquillo e vada come vada, sono contento così. Grazie.
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
cercando di farmi capire
Purtroppo anch'io ho avuto a che fare con agenti immobiliari che cercavano di farmi capire cosa avrei dovuto fare (naturalmente nel loro interesse, non certo per offrirmi un servizio utile). Li ho sempre cortesemente mandati a quel paese!
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Salve, ho un problema per la seconda casa
Nel 1980 ho costriuito nel yerteno di mia proprieta' un annesso agricolo e nel 1985, con il condono ho chiesto la trasformazione come abitazione, ho pagato tutte le oblazioni al comune ora a distanza di anni volendo vendere la proprieta' non possi perche' la cucina nonostante la luminosita' 2 finestre, e' alta 225 ,ma nel condono era cosi'
dolcenera52 ha scritto sul profilo di mapeit.
BASTA!
Alto