• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

basilico

Membro Attivo
Ciao a tutti,
chiedo una cosa. tempo fa abbiamo rifatto fare tutto il terrazzo ma adesso ci sono delle spaccatura all'esterno del parapetto e questo fa si che l'acqua quando piove si infiltri. . La ditta incaricata dice che per via dei movimenti del palazzo si verificano queste spaccature e che quindi la cosa non si puo' imputare alla ditta e per risolvere il problema bisogna fare ulteriore spesa.
Il fatto che si verifichino dei movimenti del palazzo a me pare normale e non mi sembra corretto spendere ulteriori soldi quando a mio avviso è la ditta che deve intervenire.
Voi cosa ne pensate, c'è qualche legge in merito?


grazie
 

Daniele 78

Membro Storico
Professionista
Ciao a tutti,
chiedo una cosa. tempo fa abbiamo rifatto fare tutto il terrazzo ma adesso ci sono delle spaccatura all'esterno del parapetto e questo fa si che l'acqua quando piove si infiltri. . La ditta incaricata dice che per via dei movimenti del palazzo si verificano queste spaccature e che quindi la cosa non si puo' imputare alla ditta e per risolvere il problema bisogna fare ulteriore spesa.
Il fatto che si verifichino dei movimenti del palazzo a me pare normale e non mi sembra corretto spendere ulteriori soldi quando a mio avviso è la ditta che deve intervenire.
Voi cosa ne pensate, c'è qualche legge in merito?


grazie
Quanti anni ha l'edificio?
 

Daniele 78

Membro Storico
Professionista
Mi sembra strano ad occhio (ne ho fatti di questi interventi) che il palazzo si muova, o sta per crollare oppure è semplicemente una fessurazione degli intonaci (se la fessurazione è sulla parete) oppure avete problemi con le "copertine" (in pietra o in rame) che coprono le murature...oppure un problema d'infiltrazione nei massetti.

Non sarebbero strutturali ma spiegano benissimo le tue infiltrazioni, e te lo dico per aver affrontato casi simili!
 

basilico

Membro Attivo
Mi sembra strano ad occhio (ne ho fatti di questi interventi) che il palazzo si muova, o sta per crollare oppure è semplicemente una fessurazione degli intonaci (se la fessurazione è sulla parete) oppure avete problemi con le "copertine" (in pietra o in rame) che coprono le murature...oppure un problema d'infiltrazione nei massetti.

Non sarebbero strutturali ma spiegano benissimo le tue infiltrazioni, e te lo dico per aver affrontato casi simili!
La fessurazione e' sulle pareti esterne del parapetto
 

Daniele 78

Membro Storico
Professionista
Scusa Daniele78 ma secondo te ha ragione la ditta o no?
Se la fessurazione è su un parapetto il danno non è strutturale, ed un eventuale postuma rientrerebbe nei 10 anni ma a patto che ci siano danni strutturale:
Fondazioni
Pilastri
Muratura perimetrali
Travi e solai
Colmi o banchine dei tetti


Queste sono le parti strutturali dell'immobile.
La fessurazione su un parapetto non è un danno strutturale, ci tengo a spiegare cosa è l'edilizia perchè non si risolve con un SI o NO su 2 piedi.
Detto questo la fessurazione sul esterno di un parapetto può essere l'intonaco che si è ammalorato.
Non entro nel merito del tuo rapporto con la ditta proprio perchè non lo conosco, però ci tengo a darti un'informazione a mio modo di vedere migliore di quella che hai ricevuto.

Se poi tu avessi dei dubbi su quello che sto dicendo qui ti do subito un esempio pratico: IL COSTRUTTORE EDILE: PERDITE D'ACQUA SU TERRAZZI E BALCONI.
Qui per la verità il problema era più sulla pavimentazione (quindi non strutturale) ma l'impresa che aveva fatto i lavori precedentemente (alla costruzione del condominio) aveva superato i 10 anni, per cui niente postuma. E siamo intervenuti noi. Quindi hai uno schema di lavorazioni per risolvere il tutto.

Quindi anche un danno non strutturale ignorato per tanti anni può creare il disastro sopra!
Se hai dei dubbi chiedi pure!
 

basilico

Membro Attivo
Grazie Daniele78. L'idea era quella di fargli causa ma a sto punto mi pare non sia una buona idea. Trovo però assurdo che il tetto lo abbiamo rifatto da 1 anno per evidenti perdite e praticamente anche se meno le abbiamo di nuovo e ci dicono non si puo' imputare alla ditta in quanto l'intonaco si apre perchè si muove il palazzo
 

Daniele 78

Membro Storico
Professionista
Grazie Daniele78. L'idea era quella di fargli causa ma a sto punto mi pare non sia una buona idea. Trovo però assurdo che il tetto lo abbiamo rifatto da 1 anno per evidenti perdite e praticamente anche se meno le abbiamo di nuovo e ci dicono non si puo' imputare alla ditta in quanto l'intonaco si apre perchè si muove il palazzo
Ma il palazzo aveva movimenti già prima di fare il tetto?
In cosa è consistito il "rifacimento del tetto"?
1) rifacimento del solo manto di copertura e listelli
2) oppure la grossa orditura con colmi , puntoni e banchine;( per i tetti a falde) o eventualmente soletta in cemento (per i tetti piani)?
 

basilico

Membro Attivo
Ma il palazzo aveva movimenti già prima di fare il tetto?
In cosa è consistito il "rifacimento del tetto"?
1) rifacimento del solo manto di copertura e listelli
2) oppure la grossa orditura con colmi , puntoni e banchine;( per i tetti a falde) o eventualmente soletta in cemento (per i tetti piani)?
Sul discorso movimenti penso di si ma con certezza non lo posso dire. Il nostro e' un tetto piano e hanno per prima fatto una soletta al vapore e poi messo pavimento galleggiante e nessuno ha infiltrazioni in casa poi sugli esterni del tetto hanno rifatto il canale di gronda e rialzato il parapetto come prevede la legge . loro dicono di aver fatto sul parapetto una fase di ciclo armato e poi aver messo dei " fogli" già' pronti di tot metri e dove ci sono le giunture si spaccano perche' il palazzo si assesta.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Non è un problema legato al movimento del palazzo che ormai dovrebbe essere assestato e che comunque dovrebbe presentare lesioni su tutte le pareti, almeno su quelle dove si è verificato il problema. Io propendo sulla cattiva realizzazione del parapetto. Secondo me la muratura dovrebbe essere stata realizzata senza assicurare il legame con il massetto sottostante, magari senza levare lo strato impermeabilizzante.
 

raffaelemaria

Membro Assiduo
Professionista
loro dicono di aver fatto sul parapetto una fase di ciclo armato e poi aver messo dei " fogli" già' pronti di tot metri e dove ci sono le giunture si spaccano perche' il palazzo si assesta.
Cos'è il "ciclo armato" , cosa sono i "fogli" già prontie a cosa corrispondono "le giunture" ? Tento a indovinare, hanno fatto un cordolo in calcestruzzo armato e su questo hanno risvoltato la guaina impermeabilizzante?. A me fa pensare che siano le dilatazioni dei parapetti che provocano le fessurazioni delle guaine, ma occorre vedere per capire meglio. Quanto sono lunghi i parapetti e che conformazione assumono? Non puoi mandare una foto?
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
e ci dicono non si puo' imputare alla ditta in quanto l'intonaco si apre perchè si muove il palazzo
ma hanno usato le malte antiritiro? perché certe crepe si visualizzano con l'asciugatura del prodotto.
Per vedere se una crepa è dovuta alle tensioni presenti nella muratura basta stuccarla con prodotti antiritiro coprirla con della vernicie; se dopo questa procedura la crepa ricompare nello stesso posto vuol dire che la ditta ha ragione ci sono degli assestamenti in atto.
Tanto per spendere un pò di soldi si può vedere se la crepa è dovuta all'assestamento e quindi non è più attiva oppure se l'assestamento è tuttora in atto. Si posizionano dei fessutimetri a cavallo della crepa se questa si allarga il fessurimetro dice di quanto si è allargata e la direzione dello spostamento.
 

basilico

Membro Attivo
aggiungo che nel mentre stavano facendo i lavori c'era un solo punto del parapetto ma interno che faceva lo stesso problema e l'hanno sistemato ma dopo qualche giorno è tornato com'era . Poi non so cosa hanno fatto ed ora non si rompe piu'. la risposta è stata : quello l'abbiamo fatto cosi senza farvi pagare ma adesso non possiamo fare anche gli altri cosi.
 

raffaelemaria

Membro Assiduo
Professionista
a basilico- la foto postata non serve a chiarire, non si capisce di quale parte del parapetto faccia parte, parte terminale, verso pavimento, ecc. Io chiedevo un foto di tutto il parapetto in modo che si possa vedere come è fatto e di quale lunghezza si tratta. Mi sembra ovvio che qualsiasi crepa se non stuccata con reticella riaffiora sempre solo per l'effetto delle dilatazioni dei materiali (40/60 gradi e più d'estate e 10? in inverno a Genova), a prima vista sembrano microfessure.
 

basilico

Membro Attivo
A Raffaelemaria- la foto di tutto il parapetto è impossibile perchè è molto grosso in quanto siamo due civici in un unico palazzo e fa parte del parapetto esterno . Dopo vedo di mandare una foto un po' meglio
 
Ultima modifica:

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Scusate l'ignoranza , ma a seguito di una richiesta mutuo e di attesa delibera, oggi il direttore mi ha detto che il mutuo è in delibera ... sapete esattamente cosa significa
Claudia85 ha scritto sul profilo di Gianco.
Scusi Gianco, cosi siamo in privato? Non vorrei allegare pubblicamente per privacy
Alto