• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

cirolo

Nuovo Iscritto
Buongiorno a tutti

Il mese scorso la signora del piano di sotto ha lamentato un'infiltrazione di acqua sul suo soffitto. Abbiamo chiamato l'amministratore per visionare la cosa e ha dedotto che, data la posizione della macchia, il danno doveva essere privato e non condominiale. Essendo titolare di una polizza privata ho provveduto a fare denuncia alla mia assicurazione, a far riparare il danno e a pagare 3 fatture per
- ricerca danno
- ripristino del mio appartamento
- ripristino dell'appartamento della signora

La mia assicurazione ha nel frattempo fatto intervenire il perito che ha definito che il danno è invece condominiale quindi verrò risarcita solo per la ricerca del danno. Per le altre 2 fatture sono sono stata invitata a rivolgermi allìassicurazione condominiale. La mia assicurazione ha anche contattato più volte il mio amministratore per ricevere gli estremi della polizza globale fabbricati del condominio (per risolvere la questione tra assicurazioni) ma l'amministratore si è sempre rifiutato e continua a non voler denunciare il sinistro.
Come dobbiamo comportarci. Possiamo mandare le 2 fatture di ripristino all'amministratore? Come possiamo agire nei confronti dell'amministratore?
Grazie mille
 

Antonio Azzaretto

Membro dello Staff
Il condòmino danneggiato è tenuto a denunciare il sinistro all' amministratore protempore tramite raccomandata.

L' amministratore, a sua volta, è obbligato ad attivare l' assicurazione condominiale, girando la raccomandata ricevuta dal condòmino danneggiato.

La raccomandata di denuncia del condòmino costituisce titolo idoneo sia per mettere in mora l' amministratore riguardo i suoi doveri di rapprensentante legale del contratto di assicurazione condominiale, sia per chiedere eventuali risarcimenti dei danni causati dal comportamento inadempiente dell' amministratore.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Salve ho in comproprietà una strada privata i miei dirimpettai hanno l'accesso pedonale di servizio possono entrarci anche in macchina tengo a precisare che hanno il passo carrabile è l'ingresso principale con numero civico su altra strada
Il peggior difetto di chi si crede furbo è quello di pensare che gli altri siano stupidi
Alto