• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Carlo64

Nuovo Iscritto
Buongioro a tutto lo Staff !
Pur leggendo quotidianamente ciò che di interessantissimo propone questo forum, raramente (per non dire mai) partecipo attivamente e di ciò me ne rammarico.
Il quesito da sottoporvi è questo:
dovendo acquistare per mia madre ormai anziana e con pochissima mobilità agli arti inferiori un appartamento sito al primo piano di una palazzina quadrifamiliare, possono i propietari rifiutarsi di vendere il sopra citato appartamento perchè non vogliono l'installazione di un montascale a poltrona ?
Tengo a precisare che la poltroncina a riposo stazionerà di fronte alla porta di ingresso di mia madre e che l'ingombro nelle scale (che non verranno daneggiate nei gradini) sarà costituito da 2 tubi sagomati a circa 10 cm. dalla ringhiera (non dal muro).
Ringraziando fin d'ora per l'attenzione prestatami, auguro una buona giornata a tutti
Carlo
 

Franz

Membro Attivo
Impresa
chiunque può rifiutarsi di vendere ciò che possiede...non è importante il perchè

forse una casa al piano terra è meglio
 

Andrea Sini

Membro dello Staff
Professionista
Franz a ragione.
Nel vostro caso non avete l'obbligo di un amministratore, ma ci sarà chi ne ricopre le funzioni, provate con lui a mediare con il potenziale venditore in quanto opere volte all'abbattimento delle barriere architettoniche richiedono 1/3 dei millesimi, ma credo sia pura didattica, in pratica se non si convincono i venditori, meglio cambiare casa...
 

Carlo64

Nuovo Iscritto
Grazie delle risposte.
IIn reatà la parte venditrice è sostanzialmente concorde a questo tipo di installazione.
Sono i dirimpettai di pianerottoli che non sono tanto convinti.
Io pensavo che in base alla legge 13/89 questi ultimi erano quasi "obbligati" ad accettare l'abbattimento delle barriere architettoniche (se non comportano un danno evidente alla struttura delle scale).
Cercherò di mediare perchè l'appartamento mi interessa e l'acquisto è determinato (da parte mia) dalla realizazzione di questo montascale, vista l'età di mia madre.
Ancora grazie e buona giornata a tutti.
Carlo
 

Andrea Sini

Membro dello Staff
Professionista
A questo punto concordando bene con i venditori i paletti mi viene da dire:
proposta: gli attuali proprietari fanno installare il montascale a poltrona a vostre spese, dopo voi comprate.
 

ada1

Nuovo Iscritto
A questo punto concordando bene con i venditori i paletti mi viene da dire:
proposta: gli attuali proprietari fanno installare il montascale a poltrona a vostre spese, dopo voi comprate.
Se gli altri condomini non sono, comunque, d'accordo ci potrebbero essere problemi e poi non vedo come un futuro acquirente potrebbe pagare l'istallazione di un montascale per un immobile che non gli appartiene. O allora bisognerebbe che abbia una fiducia incredibile nel venditore.

Io credo che la migliore cosa da fare sia di domandare al venditore -se d'accordo- di farsi dare l'accordo dai futuri condomini sulla base di una delibera di condominio che tenga anche conto di preventivi dell'opera e ripartizione delle spese, dopodiché la vendita potrà effettuarsi e l'acquirente potrà avvalersi di quella delibera per i lavori che farà
 

Andrea Sini

Membro dello Staff
Professionista
Può essere anche questa una strada da seguire.
Il mio suggerimento richiede un po' di elasticità mentale e un po' di altruiso, dote rara.
Oggi viene richiesto 1/3 dei millesimi dei partecipanti in seconda convocazione.
Per il pagamento basta che semplicemente l'attuale proprietario paghi il condominio dietro risarcimento da parte dell'acquirente.
Non mi sembra complicato.
 

ada1

Nuovo Iscritto
Può essere anche questa una strada da seguire.
Il mio suggerimento richiede un po' di elasticità mentale e un po' di altruiso, dote rara.
Oggi viene richiesto 1/3 dei millesimi dei partecipanti in seconda convocazione.
Per il pagamento basta che semplicemente l'attuale proprietario paghi il condominio dietro risarcimento da parte dell'acquirente.
Non mi sembra complicato.
Grazie per l'elasticità mentale !
ma il tuo suggerimento mi sembra un modo per avere noie più tardi : io sono per la trasparenza in tutti i campi e a volte risparmiare qualche centesimo non è -a mio modestissimo avviso- la buona strada da seguire
 

Jrogin

Fondatore
Membro dello Staff
Professionista
Ada 1, sono sicuro che qdsini non voleva offenderti con
Il mio suggerimento richiede un po' di elasticità mentale
;)

Off Topic: approfitto per ringraziare entrambi per il vostra apporto in propit.it :applauso::applauso:
 

maidealista

Fondatore
Membro dello Staff
Proprietario Casa
A mio vedere i condòmini non possono opporsi, possono non partecipare alle spese.
Per gli aiuti economici :
http://www.extrema.it/it/agevolazioni-contributi-disabili-anziani.php#contributi1

A supporto della "non opponibilità" dell' assemblea :

Il condomino portatore di handicap ha diritto ad installare servoscala o strutture mobili facilmente amovibili anche se in tal modo venga alterata la destinazione di talune parti comuni dell'edificio
Pubblicato il 08/01/2008, da Avv. Staff di Guidelegali.it

http://www.guidelegali.it/guida.aspx?tutti=1&ord=visite&id_articolo=490
Da :
http://www.propit.it/f80/invalido-100-montascale-condominio-6032/
:daccordo:
 

ada1

Nuovo Iscritto
Ada 1, sono sicuro che qdsini non voleva offenderti con ;)

Off Topic: approfitto per ringraziare entrambi per il vostra apporto in propit.it :applauso::applauso:
Grazie Jrogin
Anche se , a parer mio, qdsini non sembra apprezzare pareri diversi dai suoi, sono d'accordo con te nel dire che involontariamente la sua penna sia andata più lontana del suo pensiero.

Grazie Maidealista : ecco la risposta che conveniva
 

Andrea Sini

Membro dello Staff
Professionista
Credo che tutti voi abbiate vissuto direttamente o indirettamente delle realtà di condominio, dove le dinamiche sono ben diverse dalla razionalità.
La mia proposta voleva solo essere un modo per scavalcare in modo semplice il condominio (visto che operiamo in ambito di una trattativa di compravendita, dove ben sapete ci sono dinamiche ben diverse rispetto a quelle del condominio) riuscendo a concludere l'operazione di compravendita senza complicare le cose, proprio perchè l'elasticità mentale e l'altruismo non sono doni frequenti specie nelle assemblee condominiali.

Rispondo ad ADA1
Non sono io ad aver dato parere negativo a una risposta che poteva essere diversa dal tuo pensiero.
Comunque per me il battibecco tra noi è concluso, nessun problema, pensiamo alla mamma anziana di Carlo 24, siamo su questo forum per risolvere i problemi non per crearli su nostre incomprensioni.
Grazie a tutti.:daccordo:
 

castro

Nuovo Iscritto
se l'immobile ti interessa veramente e i condomini non arrivano a miti consigli se lo compri monti il servoscala senza chiedere a nessuno ti fai fare causa ..... secondo te il giudice a chi darà ragione?
a mali estremi estremi rimedi, questa casa di deve proprio piacere però!

Aggiunto dopo 2 minuti :

ops dimenticavo complimenti a maidealista per citazione legge! i suoi sono modi più garbati dei miei x risolvere questo problema!
 

ada1

Nuovo Iscritto
Non sono io ad aver dato parere negativo a una risposta a una risposta che poteva essere diversa dal tuo pensiero.
E' vero : ma per me era importante sconsigliare quel tipo di soluzione poiché le conseguenze eventualmente negative potevano essere molte, pur avendo capito le ragioni per le quali avevi proposto quella soluzione; come dire, per me è valido il motto : chi più spende meno spende

Comunque per me il battibecco tra noi è concluso, nessun problema, pensiamo alla mamma anziana di Carlo 24, siamo su questo forum per risolvere i problemi non per crearli su nostre incomprensioni.
Grazie a tutti.:daccordo:
Il battibecco non ci sarebbe stato senza quella frase da me riportata.
Sul resto sono d'accordo.
Come è solito dire Giacomelli in un'altra sezione : vogliamoci bene e, aggiungo, cerchiamo di capire meglio le intenzioni di colui che non condivide
Ciao
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Salve ho in comproprietà una strada privata i miei dirimpettai hanno l'accesso pedonale di servizio possono entrarci anche in macchina tengo a precisare che hanno il passo carrabile è l'ingresso principale con numero civico su altra strada
Il peggior difetto di chi si crede furbo è quello di pensare che gli altri siano stupidi
Alto