1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ralf

    ralf Nuovo Iscritto

    Salve.Può un amministratore chiedere i dati relativi agli occupanti degli appartamenti?Vale a dire i nominativi di tutto il nucleo famigliare, siano essi proprietari od inquilini? Non è contrario ala privacy?
     
    A Marinarita piace questo elemento.
  2. ralf

    ralf Nuovo Iscritto

    Ciao, io penso che il proprietario di un appartamento non abbia l'obbligo di fornire i dati dei conduttori all'amministratore. Forse il buon senso però fa pensare che potrebbe essere opportuno che l'amministratore sia a conoscenza di chi occupa gli immobili, ipotizziamo un problema di perdita di un bagno, una fuga diu gas... mah :D
     
  3. Marinarita

    Marinarita Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Secondo me, all'Amministratore,bisogna dare tutti i dati di ogni componente del nucleo familiare.Non ricordo la motivazione, però so che la cosa è legale e :ok: non è in contrasto con la legge che tutela la privacy:ok:
     
  4. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Codice Civile art.1130 - Attribuzioni dell'Amministratore
    L'Amministratore ... deve
    ...
    6) curare la tenuta del registro di anagrafe condominiale contenente le generalità dei singoli proprietari e dei titolari di diritti reali e di diritti personali di godimento, comprensive del codice fiscale e della residenza o domicilio, i dati catastali di ciascuna unità immobiliare, nonché ogni dato relativo alle condizioni di sicurezza delle parti comuni dell'edificio. Ogni variazione dei dati deve essere comunicata all'amministratore in forma scritta entro sessanta giorni. L'amministratore, in caso di inerzia, mancanza o incompletezza delle comunicazioni, richiede con lettera raccomandata le informazioni necessarie alla tenuta del registro di anagrafe. Decorsi trenta giorni, in caso di omessa o incompleta risposta, l'amministratore acquisisce le informazioni necessarie, addebitandone il costo ai responsabili;
     
    A Marinarita piace questo elemento.
  5. Marinarita

    Marinarita Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Grazie Elisabetta,tu sì che sei:ok:! Io ero sicura che ci fosse l'obbligo da parte dei Condomini di fornire, a seguito della richiesta da parte dell'Amministratore, le generalità di ogni singolo proprietario e dei singoli componenti che hanno diritto di godimento dell'unità abitativa, nonchè i codici fiscali di ognuno. L'Amministratore dovrebbe chiedere, ai fini della sicurezza, i dati dei controlli degli impianti di sicurezza di ogni appartamento (impianto elettrico, caldaie a gas, ecc) con lo scopo di escludere ogni motivo di pericolosità per l'intero edificio:ok:
     
  6. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La norma che ti è stata riportata non prevede ciò.
     
    A Elisabetta48 piace questo elemento.
  7. Marinarita

    Marinarita Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Lo so però secondo il mio punto di vista c'è troppa gente che sottovaluta la sicurezza domestica! Io per esmpio, tutti gli anni faccio fare il controllo della cadaia a gas: nel Condominio dove abito,alcuni Condomini non lo fanno! Se l' Amministratore chiedesse la documentazione di verifica dei controlli, sarebbero motivati a provvedere! La cronaca segnala troppi incidenti domestici.... la sicurezza per la vita umana, non DEVE AVERE PREZZO!!!! :ok::ok::ok:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina