• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

key

Membro Assiduo
Professionista
Prima vado in tribunale a chiedere copia del fascicolo,come parte in causa.
Non ho il numero di iscrizione al ruolo.
Mi trovano il fascicolo con il nome?
 

key

Membro Assiduo
Professionista
Allora sono stato all'Ufficio messi
Hanno visto sta busta senza il cedolino della raccomandata A.R.,col mio nome e la data 12 Luglio
Sarebbe quell'avviso che s'appiccica alla porta di casa nei termini di legge.
Non vale nulla ai fini di notifica.
Debbo aspettare la raccomandata a.r. da parte dell'UG
Quindi rotolino di carta.
E poi altra raccomandata da parte delle Poste con Avviso di Giacenza
poi 30 giorni per ritirare il plico alle Poste
Se non ritiri atto comunque notificato.

Qualche nota?
 

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
Qualche nota?
Devi stare attento alla data in cui la notifica si ritiene perfezionata, indipendentemente dai 30 giorni di giacenza alle Poste.

Copio e incollo due post di @Nemesis che l'aveva spiegato bene (sottolineo la parte che mi pare più rilevante nel tuo caso):

Per il destinatario la notificazione dell’atto deve ritenersi compiuta decorsi dieci giorni dalla data di spedizione della lettera raccomandata che dà avviso dell’infruttuoso accesso presso i luoghi raggiunti dall’UG per la notifica, ovvero nella data di ritiro del piego postale, se anteriore.

Pertanto:
- se il destinatario ritira la raccomandata informativa entro il termine di dieci giorni dalla sua spedizione, la notifica è perfezionata (per il destinatario) il giorno in cui avviene il ritiro.
- se il destinatario non ritira la raccomandata informativa, o la ritira dopo il termine di dieci giorni dalla sua spedizione, la notifica è perfezionata (per il destinatario) il decimo giorno successivo alla spedizione.

Se può interessare, la discussione in cui si trattava l'argomento è questa:

Inquilino moroso delinquente
 

key

Membro Assiduo
Professionista
Mille grazie Uva

La raccomandata informativa non mi è stata recapitata.
Controlla e ricontrolla dentro la buca ,dove ho trovato l'avviso di deposito in busta chiusa non c'è nulla.

Comunque uomo avvisato mezzo salvato.Vado al Tribunale,Cancelleria Contenzioso Civile,Decreti Ingiuntivi,e chiedo copia NON autentica di questo decreto ingiuntivo ,citando le parti,visto che non conosco il numero di iscrizione a ruolo.

Si fa pure con la smart card ma mi è scaduta.

Dal 1 agosto al 31 Agosto la tempistica di notifica è sospesa per legge.Quindi dal 12 Luglio,data riportata nella busta,ho tempo in ogni caso fino al 18 Settembre per oppormi al d.i.

----

Domanda:Destinatario ASSENTE

Destinatario Assente Raccomandata Informativa
Cedolino in buca con Data ad es. 10 Luglio

Destinatario Assente Raccomandata con Avviso di Giacenza
Cedolino in buca con data 25 Luglio

Quindi 15 giorni dopo

C'è vizio di notifica in quanto l'Avviso di Giacenza è stato recapitato oltre i 10 giorni ,impedendo al Destinatario di ritirare la Raccomanda Informativa entro i 10 Giorni ?

Mille Grazie



----
 

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
impedendo al Destinatario di ritirare la Raccomanda Informativa entro i 10 Giorni
Perché al destinatario verrebbe impedito di ritirare la Raccomandata Informativa?

Hai scritto:
Destinatario Assente Raccomandata Informativa
Cedolino in buca con Data ad es. 10 Luglio

Se come "cedolino" intendi il rotolino che il postino lascia nella cassetta delle lettere quando non può consegnare l'atto giudiziario perché non c'è nessuno che lo ritira; allora è evidente che con quel cedolino il destinatario può andare in Posta a ritirare.

Se il destinatario è sempre assente, oppure non si cura di ritirare le raccomandate, mi sembra logico che la notifica è perfezionata secondo quanto già scritto nel post n.# 24.
 

key

Membro Assiduo
Professionista
Perdonatemi mi sono espresso male:

Destinatario ASSENTE

Raccomandata Informativa in buca:Rotolino porta la Data 10 Luglio
Tempo per ritirare l'Atto :10 giorni=20 Luglio

Raccomandata Poste di Avvenuta Giacenza:Rotolino in buca porta la Data 23 Luglio
La data dell'Avviso di Giacenza sul rotolino è ben oltre i 10 Giorni

In questo caso il destinatario ha tempo 30 Giorni per ritirare il Plico?

Nota:La Posta dovrebbe inviare l'avviso di giacenza entro i 10 giorni successivi alla data riportata sul rotolino inerente la Raccomandata Informativa,per appunto dare tempo al destinatario di ritirare entro i termini(10 Giorni)la Raccomandata Informativa.
Altrimenti che senso ha?
 

uva

Membro Senior
Proprietario Casa

key

Membro Assiduo
Professionista
Non è il mio caso.
Gli ufficiali giudiziari a volte si fanno delle belle passeggiate (pagate dallo Stato) e vanno ad affiggere la busta chiusa con l'atto,dove è resiudente il destinatario,come da certificato di residenza estratto dall'anagrafe.
Mettono un bel timbro di notifica nell'atto contenuto in busta chiusa,dichiarando destinatario assente,ma residente ivi.
Hai tempo 40 giorni per opporti.
Gli UG più sedentari inviano Raccomandata AR.
Che devi prendere entro 10 giorni dal ricevimento del rotolino in buca.

UVA ci informa che dal 2018 ,il postino non invierà l'avviso di giacenza successivo al recapito raccomandata contenente atto giudiziario.
Che prolungava il tempo di ritiro di 30 giorni dalla data di ricevimento del rotolino dell'avviso di giacenza.

Un pasticcione!!!
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Tempo fa ho creato un arco senza togliere il muro sotto non portante. Quindi non ho variato la metratura della stanza. Ora dovrei vendere l appartamento. Devo ripristinare parte mancante o non avendo modificato planimetria non serve. Grazie
angelamura ha scritto sul profilo di elisabetta giachini.
sono proprietaria al 50% di una villetta con il mio ex marito Nell'accordo di separazione , e' stato concordato un assegno di mantenimento di euro 500 che pero' non mi viene erogato sino a quando io continuero ad abitare nella casa in attesa della vendita, come pagamento della mia quota di affitto.
Volevo sapere se, sia come comproprietaria, sia come affittuaria, posso subaffittare una stanza della casa?
Alto