• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

pax28

Nuovo Iscritto
PENSAVO E SE IO E IL MIO RAGAZZO INIZIAMO LA NOSTRA CONVIVENZA IN UN MINI.. CHE DITE SECONDO VOI MEGLIO PARTIRE E SPENDERE 100.000 OPP ASPETTARE PER SPENDERE 140.000 E AVERE CASA + GRANDE?? SI RIVENDE BENE UN MINI? SI GUADAGNA CON UN MINI? LO PRENDIAMO ARREDATO? QUALè LA CIFRA MASSIMA E ACCETTABILE COME PREZZO PER UN MINI ? Xè NE HO VISTI DA 125000 SUPER ARREDATI BELLISSIMI MA PORCA PALETTA QUI FUORI PADOVA IN ALCUNI POSTI CON QUEI SOLDI TI PRENDI UNA DUE CAMEREEE AIUTOOO CHE CONFUSIONE... :disappunto:
 

Il Custode

Custode del Forum
Membro dello Staff
Proprietario Casa
INTERVENTO DI MODERAZIONE: Per una migliore interpretazione dello stato d'animo di chi scrive intervenendo sul forum, è importante digitare sempre in minuscolo in quanto scrivere in MAIUSCOLO restituisce la sensazione a chi legge che stai URLANDO. Inoltre il regolamento vieta di scrivere un maiuscolo un intero intervento compresi i titoli dei topic. Grazie per la comprensione ;)
 

pax28

Nuovo Iscritto
scusate tantissimo me ne ero dimenticata ed è mia abitudine ("lavorativa") scrivere maiuscolo scusateeee tanto davvero :confuso:
 
U

User_3122

Ospite
pax28 ha scritto:
PENSAVO E SE IO E IL MIO RAGAZZO INIZIAMO LA NOSTRA CONVIVENZA IN UN MINI.. CHE DITE SECONDO VOI MEGLIO PARTIRE E SPENDERE 100.000 OPP ASPETTARE PER SPENDERE 140.000 E AVERE CASA + GRANDE?? SI RIVENDE BENE UN MINI? SI GUADAGNA CON UN MINI? LO PRENDIAMO ARREDATO? QUALè LA CIFRA MASSIMA E ACCETTABILE COME PREZZO PER UN MINI ? Xè NE HO VISTI DA 125000 SUPER ARREDATI BELLISSIMI MA PORCA PALETTA QUI FUORI PADOVA IN ALCUNI POSTI CON QUEI SOLDI TI PRENDI UNA DUE CAMEREEE AIUTOOO CHE CONFUSIONE... :disappunto:
Difficile risponderti ...... devi valutare le tue esigenze, i vostri soldi, la vostra capacità reddituale per un eventuale mutuo ...
L'unica cosa che posso dirti è che la commerciabilità di un monolocale e di un bilicale è molto simile e sicuramente buona. Certo, credo che fuori città i prezzi siamo più abbordabili ma la commerciabilità un pò diminuisce (ti parlo in linea generale ..... non conosco il mercato specifico di Padova e dintorni), valutate le spese per andare al lavoro, i servizi che ci sono, ecc..... .
Per avere un'idea dei prezzi nella tua zona fatti un giro per agenzie e vedi qualche appartamento!!!
Personalmente partirei con un piccolo e poi con gli anni, all'occorrenza, rivenderei per acquistare più grande. ;)
 

pax28

Nuovo Iscritto
grazie mille per la risposta uff guarda ho una paura di fare il salto vorrei avere la sfera di cristallo e vedere se tutto andrà bene!!
 

goost0804

Membro Attivo
Ciao guarda anche io ho preso un mini proprio perchè un domani è piu facilmente vendibile prima avevo una porzione di bifamiliare di 170 mq. e l'ho venduta perchè ho avuto questa occasione . Il nuovo mini io l'ho pagato poco piu di 115000€ sempre nella zona di Padova
Goost
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho affittato a un inquilino con figli in età scolare un alloggio al 2° p. di un piccolo condominio. Il fornaio del p.t., si è lamentato "pesantemente" con me perchè i suddetti figli (ora in DAD) lo disturbano durante il giorno. Ho invitato civilmente il padre a moderare l'esuberanza dei ragazzi ma inutilmente. La domanda è: Qual è la mia responsabilità circa il diurno disturbo arrecato al fornaio?
Buongiorno. Mio figlio è proprietario di un locale di 35 mq. adibito a magazzino, classe C2 ubicato nel cortile di un palazzo, piano terra. Desiderando cambiare la destinazione d'uso, per realizzare ad esempio un piccolo laboratorio, deve avere il consenso del condominio, con delibera assembleare?
Alto