• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

repo

Nuovo Iscritto
salve a tutti,due anni fa abbiamo comprato una casa sulla carta,con relativo atto di compravendita e caparra ,tutto sembrava andare bene ,i lavori proseguivano e noi versavamo le rate per avanzamento lavori ,di cui ci veniva data fattura e fidejussione,ma a tre mesi dalla consegna tutto si e' fermato perche' la ditta costrutice vantava dei crediti dall'imobiliare proprietaria,la quale non avava piu' soldi,e' poi risultato che aveva creato un buco finanziario molto alto,e quindi siamo andati per vie legali,da cui e' emerso che le fidejussioni non erano valide, e per farla breve dopo vari tiramolla abbiamo chiesto (noi) l'istanza fallimentare ed il recesso del contratto rinunciando alla casa,qualche mese fa ,prima dell'udienza per l'istanza fallimentare,hanno presentato il concordato preventivo,nel cui caso a noi darebbero il 35% di quello che abbiamo versato. vorremmo sapere se una volta eseguito il recesso si puo' cambiare idea e avere ancora la casa?grazie per eventuali risposte
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Il peggior difetto di chi si crede furbo è quello di pensare che gli altri siano stupidi
Buona sera... Una domanda.. Il confine per delineare una proprietà si prende dal muro di confine o dal paletto della rete?
Alto