• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
Sfratti sospesi fino al 1° settembre 2020


Altri due mesi di sospensione degli sfratti. Nella legge di conversione del Dl 18/2020 “Cura Italia” (il testo coordinato è sul supplemento n. 16 alla Gazzetta Ufficiale d ieri) è stato cambiato l’articolo 103, comma 6, che già prevedeva la sospensione dell’esecuzione «dei provvedimenti di rilascio degli immobili , anche ad uso non abitativo» sino al 30 giugno 2020. Quindi ai 106 giorni di blocco se ne aggiungono altri 63. Quasi sei mesi.


Io non so come fa il nostro Stato a non vergognarsi. Tutelano il possesso e non tutelano la proprietà.
Scaricano sui privati l'inettitudine dei governanti, anche e soprattutto dal punto di vista economico.
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
Ne avevamo già parlato in discussioni precedenti, ad esempio qui:
 

mapeit

Membro Senior
Proprietario Casa
Sarebbe meno grave se non comportasse altri mesi di canoni non percepiti e di imposte sugli stessi ugualmente da anticipare. Quella sarebbe una norma da bruciare con il lanciafiamme !
 

1giggi1

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Avvertiti a voce a settembre 2017,
raccomandata a dicembre 2017
scadenza contratto dicembre 2018.
richiesta di lasciare l'appartamento
sfratto nel 2019
Non mi paga da gennaio 2019.
hanno avuto ad ora quasi 3 anni per organizzarsi ma ancora nulla, poi ci sarà il giudice . . .
 

gattaccia

Membro Assiduo
Proprietario Casa
che poi fino al 15 settembre a quanto mi risulta i tribunali etc. sono in vacanza... sia mai che si stancano troppo...
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
Infatti, @gattaccia , non mi è chiara la questione dei tribunali.
Ho letto che da ieri 12 maggio "la giustizia entra nella fase 2", ossia finisce il periodo di sospensione delle udienze. Periodo durante il quale i tribunali lavoravano solo per mandare avanti determinati procedimenti individuati dal D.L. Cura Italia.

Ora secondo me un locatore che voglia iniziare uno sfratto per morosità relativo ad una locazione abitativa lo può fare. Anche solo con lo scopo di ottenere la convalida, che gli permette di non pagare le imposte sui canoni non percepiti.
Però è opportuno che, tramite il suo avvocato, verifichi le linee guida del tribunale competente per capirne i criteri e le tempistiche.

Poi la sospensione dell'esecuzione dello sfratto fino al 1° settembre è un ulteriore problema!
 

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
Poi la sospensione dell'esecuzione dello sfratto fino al 1° settembre è un ulteriore problema!
Sono semplicemente DISGUSTATO da queste ignobili decisioni governative, sinceramente parlando! E bada bene: io pur avendo la seconda casa e i secondi box, non ho niente in affitto, quindi personalmente non ci guadagno e non ci rimetto nulla! Però è un vero schifo che lo Stato scarichi le sue incapacità (esempio: cassa integrazione in deroga, pagate il 20% delle domande) sui cittadini che magari la seconda casa l'hanno ereditata e non hanno neppure scelto di comperarla.
 

gattaccia

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Infatti, @gattaccia , non mi è chiara la questione dei tribunali.
Ho letto che da ieri 12 maggio "la giustizia entra nella fase 2", ossia finisce il periodo di sospensione delle udienze. Periodo durante il quale i tribunali lavoravano solo per mandare avanti determinati procedimenti individuati dal D.L. Cura Italia.

Ora secondo me un locatore che voglia iniziare uno sfratto per morosità relativo ad una locazione abitativa lo può fare. Anche solo con lo scopo di ottenere la convalida, che gli permette di non pagare le imposte sui canoni non percepiti.
Però è opportuno che, tramite il suo avvocato, verifichi le linee guida del tribunale competente per capirne i criteri e le tempistiche.

Poi la sospensione dell'esecuzione dello sfratto fino al 1° settembre è un ulteriore problema!
dunque, che io sappia le udienze di convalida verranno fissate come prima, nel senso che l'avvocato si attiene alla calendarizzazione standard tuttavia il giudice molto probabilmente posporrà le udienze in base alle nuove norme sul distanziamento etc., dato che dubito che siano udienze da poter fare anche da remoto (c'è la comparizione delle parti)
altro problema saranno le notifiche degli ufficiali giudiziari...
calcolando sommariamente i tempi, direi che iniziando uno sfratto adesso, ora che si arriva all'esecuzione siamo più o meno a settembre, se va bene...
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

1giggi1

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Avvertiti a voce a settembre 2017,
raccomandata a dicembre 2017
scadenza contratto dicembre 2018.
richiesta di lasciare l'appartamento
sfratto nel 2019
Non mi paga da gennaio 2019.
hanno avuto ad ora quasi 3 anni per organizzarsi ma ancora nulla, poi ci sarà il giudice . . .
Per il mio caso
Per i canoni non percepiti, essendo scaduto il contratto e non rinnovato (quindi non per morosità), non sono da dichiarare, lo saranno quando (e se) li percepirò.
Ho chiesto al mio avvocato e mi ha detto che per i canoni l'indennità di occupazione non percepita faremo in seguito.

Non so se è che se li chiediamo potrebbe essere che si intenda sanare la morosità e continuare il contratto, cosa che non voglio perché pagano € 200,00 per un appartamento di più 100 mq a Roma anche se in periferia (in zona il canone per tali appartamenti non è meno di € 600,00 mensili).
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
direi che iniziando uno sfratto adesso, ora che si arriva all'esecuzione siamo più o meno a settembre, se va bene...
Previsione ottimistica!
Specialmente se alla prima udienza (che probabilmente verrebbe calendarizzata non fra le più urgenti) il giudice concede al moroso i 3 mesi del termine di grazia, come avviene quasi sempre!
Nel qual caso la seconda udienza slitterebbe in autunno...
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
essendo scaduto il contratto
Se ho capito bene, il tuo è un caso di sfratto per fine locazione (contratto scaduto, per il quale tu avevi comunicato il diniego della proroga osservando il preavviso di 6 mesi).
Perché alla scadenza di dicembre 2018 il conduttore non ha rilasciato spontaneamente l'appartamento.

Quindi l'inquilino ha pagato regolarmente i canoni fino a dicembre 2018 compreso, poi da gennaio 2019 non ha pagato l'indennità di occupazione.

Se è così, mi pare strano che uno sfratto per finita locazione convalidato nel 2019 (in quale mese?) non sia stato eseguito prima che il D.l. Cura Italia decretasse la sospensione delle esecuzioni.
 

1giggi1

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Se è così, mi pare strano che uno sfratto per finita locazione convalidato nel 2019 (in quale mese?) non sia stato eseguito prima che il D.l. Cura Italia decretasse la sospensione delle esecuzioni.
Diciamo che erano affittuari dal 1988 (erano inquilini di nonno e divenuto invalido nel 1997 gli hanno dato una mano fino al 2002), che il locatario era invalido, che ce la siamo presa comoda, che nel 2019 è pure deceduto, che siamo buoni (per non dire altro) . . . che l'avvocato è un amico e l'ha presa comoda, . . . . . e la situazione è questa . .
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
il locatario era invalido, che ce la siamo presa comoda, che nel 2019 è pure deceduto,
Se il locatario (ossia l'inquilino sfrattato per fine locazione) è deceduto nel 2019, adesso chi occupa l'immobile?!?
Forse un familiare che era già convivente, tipo la vedova o un figlio.

se li chiediamo potrebbe essere che si intenda sanare la morosità e continuare il contratto, cosa che non voglio
Secondo me non corri quel rischio.
L'indennità di occupazione è dovuta, ai sensi dell'art. 1591 Cod.Civ, fino alla data di rilascio dell'immobile.
Avendo tu svolto la procedura di sfratto per fine locazione, è evidente la tua volontà di non voler proseguire il rapporto locativo con quelle persone.
Il tuo avvocato dovrebbe tranquillizzarti sull'argomento.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

vittorievic ha scritto sul profilo di gabriella2013.
.
Per una rinuncia di diritto di abitazione è obbligatorio un atto notarile o si può ottenere anche con scrittura privata?
Alto