atto di acquisto

  1. marcoVB

    Compro e subito rivendo, si ma come lo faccio?

    Buongiorno a tutti, sono nuovo mi presento con una domanda che par difficile (ma magari non lo è..) Il Sig B. ha comprato una seconda casa da Sig A con contratto di affitto a riscatto per un totale di € 54.000 (30.000 al compromesso in resto in rate da € 400 mensili * 5 anni - al momento pagate...
  2. Z

    Vendere una casa con un mutuo in corso

    Mio figlio ha messo in vendita la sua prima casa su cui grava ancora un mutuo.Come deve procedere per poter eventualmente estinguere il mutuo contestualmente all'atto di vendita utilizzando i soldi del compratore? Dovrà intervenire anche la Banca in fase di stesura dal notaio? E' possibile...
  3. A

    Nuovo proprietario e deficit del bilancio di anni precedenti

    Buonasera a tutti, non ho molti dettagli di supporto alla domanda che sto per porvi. In breve: due anni fa mio figlio ha acquistato un piccolo appartamento. Nell'atto d'acquisto si è cautelato con le formule d'uso per quanto riguarda le spese condominiali pregresse e l'amm. dell'epoca ha...
  4. A

    Ferrarini botta e locazione a termine

    Buonasera a tutto il forum cerco di spiegarvi il mio problema: Nel 2005 un costruttore prende dei fondi regionali secondo la 179/92 e 493/93 per la realizzazione di appartamenti da dare in locazione otto anni. Io nel 2007 con contratto di locazione e patto di futura vendita entro...
  5. also

    Immobili in successione che non risultano dalle visure

    Buongiorno, devo aprire la successione per mia madre, sono unico erede, ho raccolto tutto i documenti necessari ma ho visto che al catasto non risultano la casa e una pertinenza della casa dove abitava mia madre. A chi devo rivolgermi per sanare la cosa? Ho trovato il regolare contratto di...

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho affittato a un inquilino con figli in età scolare un alloggio al 2° p. di un piccolo condominio. Il fornaio del p.t., si è lamentato "pesantemente" con me perchè i suddetti figli (ora in DAD) lo disturbano durante il giorno. Ho invitato civilmente il padre a moderare l'esuberanza dei ragazzi ma inutilmente. La domanda è: Qual è la mia responsabilità circa il diurno disturbo arrecato al fornaio?
Buongiorno. Mio figlio è proprietario di un locale di 35 mq. adibito a magazzino, classe C2 ubicato nel cortile di un palazzo, piano terra. Desiderando cambiare la destinazione d'uso, per realizzare ad esempio un piccolo laboratorio, deve avere il consenso del condominio, con delibera assembleare?
Alto