antonino1949

Membro Attivo
Proprietario Casa
buongiorno, è un grosso piacere stare con voi, avrei una domanda non ricordo se già l'ho fatta ma la voglio rifare: Il mio vicino ha il confine a 3 metri dal muro della mia casa , ora. sono 15 anni che ha costruito una casa a circa 12 metri dal confine e a meno di tre metri ha messo delle piante di ulivo che adesso superano i cinque metri di altezza, forse lo ha fatto per proteggere la sua praivasi, mi disse che non le avrebbe fatte alzare piu di tre metri ma ahime adesso sono alte e , non solo, ha messo una siepe di alloro che pure quella l'ha portata molto alta e in poche parole mi ruba la luce alle finestre e anche l'aria. la domanda è questa: " lo può fare? io che ci posso fare se non voglio tutto questo muro di vegetazione a meno tre metri dal confine? anzi la siepe di alloro sta nemmeno a mezzo metro dalla rete di confine che ha messo lui.
grazie per la risposta e a risentirci
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
La distanza dell'ulivo dal confine è vincolata all'altezza del fusto, ovvero del tronco fino a dove si diramano i rami e comunque non inferiore ai 3 metri. Mentre per l'alloro, se è una siepe il minimo è 50 cm, se è un albero deve distare almeno 3 metri.
 

Gratis per sempre!

  • > Crea Discussioni e poni quesiti
  • > Trova Consigli e Suggerimenti
  • > Elimina la Pubblicità!
  • > Informarti sulle ultime Novità

Discussioni simili a questa...

Le Ultime Discussioni

Alto