1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. andrea78

    andrea78 Nuovo Iscritto

    Buongiorno.

    Avrei da sottoporre il presente quesito alla Vostra cortese attenzione.

    Se nel corso del 2008 si sono effettuati bonifici attraverso intermediario residente all'estero per l'acquisto di un immobile, direttamente sul conto della società costruttrice, ma l'atto di compravendita è stato stipulato nel corso del 2009 era obbligatorio indicare gli importi in sezione II e III di RW della dich dei redditi 2009 (anno di imposizione 2008)? Personalemnte avrei escluso la compilazione di sezione II poichè si riferiva ad investimenti finanziari sussistenti all'estero nel corso del 2008 (ed in realtà solo all'atto di compravendita sono diventato proprietario dell'immobile, quindi nel 2009)...ma essendo il denaro transitato direttamente sul conto del costruttore non era più in mio possesso. Inoltre escludendo la compilazione di sezione II, non si dovrebbe nemmeno compilare sezione III in quanto connessa agli investimenti "suddetti" di sezione II (la connessione fra le due sezioni si evince dalle indicazioni in circ 54/e del 2002). Essendo il denaro stato trasferito tramite bonifico da intermediario residente, appunto per l'acquisto, di un immobile (perlatro in una nazione che non tassa il reddito imponibile degli immobili).... secondo quanto indicato in circ 9/e del 2002 "se l'immobile non è locato o venduto" e nel paese dove è ubicato non vengono tassati i redditi fondiari si dovrebbe essere esonerati dalla compilazione di RW. Purtroppo le circolari 49 e 43 del 2009 hanno sollevato diversi dubbi in proposito (sull'onda dello scudo)...tuttavia se l'orientamento è mutato dopo la presentazione della dich dei redditi 2009 (anno imposizione 2008) riterrei logico riferirsi al precedente orientamento (quello in circolare 9/e e 54/e del 2002). I trasferimenti citati nella circolare 9/e per l'acquisto dell'immobile sono suscettibili di interessare la sezione I, quella del trasporto al seguito, ma non è questo il caso...
    Pensiate che sia corretto il ragionamento? Grazie.
     
    A mariomassi e peppo54 piace questo messaggio.
  2. andrea78

    andrea78 Nuovo Iscritto

    correzione: bonifico all'estero attraverso intermediario residente.
     
  3. Il Custode Guardiano

    Il Custode Guardiano Custode del Forum Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Corretto ;)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina