• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

savier

Membro Ordinario
Proprietario Casa
quanti devono essere i condomini per nominare un ammini stratore esterno?.noi siamo 8 abbiamo l'obbligo di nominare un amministratore esterno o puo farlo uno di noi a turno ?
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
L'art. 1129, primo comma c.c. prevede che quando i condomini sono più di otto, se l'assemblea non vi provvede, la nomina di un amministratore è fatta dall'autorità giudiziaria su ricorso di uno o più condomini o dell'amministratore dimissionario.
Quindi potete anche non provvedere alla nomina di un amministratore. Oppure potete nominarne uno, anche tra i condomini dello stabile, con una deliberazione approvata con un numero di voti che rappresenti la maggioranza degli intervenuti in assemblea e almeno la metà del valore dell'edificio.
In entrambi i casi (interno o esterno), dovrà possedere i requisiti ex art. 71-bis delle Disposizioni per l’attuazione del Codice Civile e disposizioni transitorie.
 
Ultima modifica:

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
quanti devono essere i condomini per nominare un amministratore esterno?.noi siamo 8 abbiamo l'obbligo di nominare un amministratore esterno o puo farlo uno di noi a turno ?
La nomina è obbligatoria solo se ricorrono 2 condizioni:

A-I condòmini proprietari siano almeno 9
B-almeno 1 di essi voglia l'amministratore

Normativamente se tutti i proprietari vogliono decidere per l'autogestione nessuno verrà a contestare la mancanza della "figura".

Oppure potete nominarne uno, anche tra i condomini dello stabile. In entrambi i casi (interno o esterno), dovrà possedere i requisiti ex art. 71-bis delle Disposizioni per l’attuazione del Codice Civile e disposizioni transitorie.
@savier nel caso di "interno" sarà escluso dagli ultimi 2 requisiti indicati.
Non può essere precisata una turnazione coattiva e sconsiglio una "nomina effettiva" se i candidati non sono consci delle conseguenze fiscali, civili e penali.

Al più optate per indicare una persona che svolga funzioni analoghe (le responsabilità rimarranno in capo a tutti).
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Come faccio a leggere una risposta al quesito sottoposto
Alto