• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Alhabor77

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Buonasera a tutti,spero di aver "centrato" la sezione giusta.
Stiamo acquistando un immobile posto al quarto ed ultimo piano che ha un solaio di pertinenza (stessa particella catastale,presente sulla mappa del catasto) posto esattamente sopra l'abitazione.
Vorremmo aprire un'apertura che colleghi direttamente la casa al solaio ...che tipo di autorizzazioni vanno chieste ? Al comune ? Al condominio? È possibile farlo senza che si profili come un abuso edilizio?
Al momento al solaio si accede da una parte comune,noi lo chiuderemmo per renderlo accessibile solo dall'abitazione; non sembrano esserci tubazioni o fili condominiali
L'immobile è situato nel comune di Milano.
Grazie a tutti in anticipo per la consulenza.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Aprire una botola in un solaio comporta il taglio di una soletta portante, quindi non è un lavoro da sottovalutare. Le pratiche dipendono anche dalla struttura esistente. In ogni caso ti serve un tecnico che sappia valutare la situazione e nel caso svolgere le pratiche necessarie.
Perché chiudere il secondo accesso? Può sempre essere utile per eventuale trasporto di cose ingombranti
 

moralista

Membro Senior
Professionista
Tieni anche presente che dovrai modificare i mm di proprietà e di riscaldamento se sono condominiali
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Tieni anche presente che dovrai modificare i mm di proprietà e di riscaldamento se sono condominiali
Non è detto. La soffitta è accatastata assieme all’appartamento, quindi è già inclusa nei millesimi di proprietà. Bisogna vedere poi se la rende abitabile e se la variazione fa superare la soglia.
Quanto al riscaldamento avrà un incremento solo se usufruirà del servizio condominiale
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
Prima domanda: il solaio è abitabile? ovvero, per evitare di avere futuri problemi, il solaio sarà censito come locale di sgombero devi ottenere il cambiamento di destinazione d'uso che verrà concesso solo se saranno rispettati determinati parametri di altezza ed areoilluminanti. I problemi potrebbero sorgere nel momento in cui vendendo vorresti vendere un appartamento abitabile su due piani mentre se non ottieni il cambiamento di destinazione d'uso venderai un appartamento con solaio (non abitabile) intercomunicante. Ciò potrebbe provocare l'annullamento del contratto di vendita qualora fosse stipulato per un appartamento bilivelli.
Poi il taglio della soletta è un intervento di manutenzione straordinaria pesante per la quale bisogna presentare una SCIA in comune inoltre ci vuole il progetto dell'intervento firmato da un ingegnere strutturista che presenti la pratica al Genio Civile.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Prima domanda: il solaio è abitabile?
@Alhabor77, parla solo di solaio, non di sottotetto.
Per fare un foro sul solaio per inserire una scala, probabilmente a chiocciola e magari in farro, è sufficiente e avanza un geometra, salvo che non si voglia o debba interessare una struttura portante in cemento armato. Ovviamente fare un foro sul solaio comporterà il tagli di uno o più travetti i cui monconi dovranno necessariamente essere collegati con un cordolo in cemento armato. Infine il foro dovrà essere coperto da una botola adeguata per evitare le infiltrazioni delle acque meteoriche.
 

Fift@

Membro Attivo
Professionista
Buonasera a tutti,spero di aver "centrato" la sezione giusta.
Stiamo acquistando un immobile posto al quarto ed ultimo piano che ha un solaio di pertinenza (stessa particella catastale,presente sulla mappa del catasto) posto esattamente sopra l'abitazione.
Vorremmo aprire un'apertura che colleghi direttamente la casa al solaio ...che tipo di autorizzazioni vanno chieste ? Al comune ? Al condominio? È possibile farlo senza che si profili come un abuso edilizio?
Al momento al solaio si accede da una parte comune,noi lo chiuderemmo per renderlo accessibile solo dall'abitazione; non sembrano esserci tubazioni o fili condominiali
L'immobile è situato nel comune di Milano.
Grazie a tutti in anticipo per la consulenza.
ti serve un tecnico, non è che apri botole dove vuoi tu. Il fatto che non ci passino tubi o cavi è ininfluente . Ricorda che abiti in un condominio e non puoi fare quello che vuoi
 

Alhabor77

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
ti serve un tecnico, non è che apri botole dove vuoi tu. Il fatto che non ci passino tubi o cavi è ininfluente . Ricorda che abiti in un condominio e non puoi fare quello che vuoi
Buongiorno
Ovviamente faremmo riferimento ad un tecnico qualora decidessimo di intraprendere questa strada,non agirei in autonomia anche perché questo non è il mio lavoro.
Ho posto domanda qui proprio perché tecnici diversi interpellati hanno fornito risposte differenti e volevo capire se qualcuno avesse esperienza in merito.
Per quanto riguarda il "fare quello che voglio" è altrettanto ovvio non sia così... Se volessi farlo perché dovrei mettermi a scrivere su un blog per chiedere informazioni e suggerimenti?
Vogliamo fare un intervento in legalità,sicurezza e perfetta fattibilità tecnica...
Buona giornata
 

Fift@

Membro Attivo
Professionista
Di sicuro ne sappiamo meno qui che i tecnici sul posto. In realtà tu non hai interpellato nessuno, altrimenti non saresti qui a chiedere
 

marcanto

Membro Attivo
Professionista
........ tecnici diversi interpellati hanno fornito risposte differenti e volevo capire se qualcuno avesse esperienza in merito.
Dovresti indicare cosa ti hanno riferito i tecnici che hai interpellato.
Le risposte a cui fai riferimento afferiscono alla sfera della legittimità urbanistica, oppure all'ambito condominiale ???
 

marcanto

Membro Attivo
Professionista
Prima domanda: il solaio è abitabile? ovvero, per evitare di avere futuri problemi, il solaio sarà censito come locale di sgombero devi ottenere il cambiamento di destinazione d'uso che verrà concesso solo se saranno rispettati determinati parametri di altezza ed areoilluminanti.
"solaio abitabile?" .........sono gli ambienti ad essere abitabili e NON i lastrici solari, perché è di questo che si tratta, di un lastrico solare !!!!
"parametri di altezza ed areoilluminanti" per un lastrico solare ?
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
In Piemonte, e credo anche in Lombardia, meglio in tutto il nord, per solaio si intende generalmente un sottotetto.

Quello che invece altri intendono per solaio, noi lo chiamiamo soletta.

Visto che il ns scrive da Milano...., penso sia da intendersi che vuole collegare l'appartamento al sottotetto.
 

moralista

Membro Senior
Professionista
Non è detto. La soffitta è accatastata assieme all’appartamento, quindi è già inclusa nei millesimi di proprietà. Bisogna vedere poi se la rende abitabile e se la variazione fa superare la soglia.
Quanto al riscaldamento avrà un incremento solo se usufruirà del servizio condominiale
Collegando i 2 ambienti crea un aumento di superficie riscaldante e un aumento di valore dell'immobile, pertanto un aumento di valori millesimali, indipendentemente da come viene usato, questo devo tener conto nel produrre mm condominiali
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Collegando i 2 ambienti crea un aumento di superficie riscaldante e un aumento di valore dell'immobile, pertanto un aumento di valori millesimali, indipendentemente da come viene usato
Ma aveva anche scritto che:
ultimo piano che ha un solaio di pertinenza (stessa particella catastale,presente sulla mappa del catasto) posto esattamente sopra l'abitazione.
In queste condizioni il solaio (sottotetto) dovrebbe già essere stato conteggiato nei millesimi, come pertinenza uso ripostiglio: se ci sono le condizioni per renderlo abitabile potrebbe certamente incidere nel nuovo conteggio millesimi.
Il riscaldamento poi potrebbe essere realizzato anche i modo autonomo (caminetto, pompa di calore, caldaietta, o non essere previsto)
 

moralista

Membro Senior
Professionista
bisogna tener conto dell'incremento dei valori, x il collegamento, salvo sempre tutte le autorizzazioni inerenti al caso
 

griz

Membro Storico
Professionista
nel titolo parli di botola, credo tu voglia aprire un foro e installare una botola con la scaletta, dal punto di vist astrutturale potrebbe essere facile, va comunque verificato (se tagli un travetto del solaio devi creare un supporto in C.A.
Se ho capito bene, installa pure la botola ma ti sconsigio di chiudere l'acesso dalla zona comune, ti potrebbe servire e comunque in generale è meglio non rinunciare ad un diritto
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
perché è di questo che si tratta, di un lastrico solare !!!!
le coperture piane a Milano sono pochissime perché piove e nevica più del posto da dove scrivi tu. Inoltre negli edifici con tetti spioventi costruiti nei primi anni del ventesimo secolo si usava ricavare locali di sgombero nei sottotetti. Questi locali vengono chiamati "solai"non sono abitabili per un fatto di altezza media interna e per la mancanza di finestre; se fossero abitabili si chiamerebbero soffitte ed avrebbero gli abbaini per prendere luce ed arieggiare i locali.
Se fosse un lastrico solare ad uso esclusivo che senso avrebbe aprire una botola, proteggerla con una specie di cabina da spiaggia, quando il medesimo è raggiungibile con le scale condominiali che hanno una uscita protetta? Se fosse ad uso esclusivo le chiavi della porta che da accesso al lastrico solare dovrebbe averle solo il postante.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

ALICE55 ha scritto sul profilo di Alessia Buschi.
ciao ti chiedo scusa se ti scrivo qua ma ho cercato molto nel sito e non sono riuscito a trovare la soluzione al mio problema...avrei una richiesta da farti/vi in privato ...c'è un modo per scrivere in privato ad un amministratore ?...scusa di nuovo il disturbo probabilmente sto sbagliando ma non sapevo dove scrivere...ciao di nuovo e grazie....
Buongiorno a tutti, sono proprietaria di un locale commerciale categoria C1 - 87 mq, mi hanno proposto di venderlo con un contratto Rent to buy oppure con un contratto preliminare di compravendita con consegna anticipata. Non avendo nessuna conoscenza di tali procedure, ringrazio chiunque possa informazione sulla diversità dei due contratti e suggerimenti utili da tener presenti per non incorrere in fregature.
Alto