• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Fabinus

Membro Junior
Proprietario Casa
Buonasera. Ho ricevuto oggi una raccomandata dalla Regione Sicilia in cui mi viene chiesto di reintegrare circa 100 euro per un bollo che in totale senza alcuna riduzione doveva essere 99 euro nel 2016 e che io ho pagato ridotto come gli anni precedenti a 25,82 euro, perché la mia auto come età era superiore ai 20 anni (esattamente nel 2016 aveva 29 anni); ho letto che: La Corte Costituzionale con sentenza n.133 del 22 marzo 2017, depositata il 7 giugno 2017, ha dichiarato l’illegittimità costituzionale della Legge della Regione Siciliana 17 marzo 2016, n. 3: che é appunto la legge che interessa il mio caso. Qualcuno di voi gentilmente saprebbe dirmi se con questa sentenza sia stata reimmessa la riduzione per le auto superiori ai 20 anni. Grazie
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Quanti hanno pagato un "bollo" (alias Tassa di Circolazione/Possesso) usufruendo di riduzioni per auto comprese fra 20 e 29 anni di età negli anni 2015 e seguenti deve provvedere a integrare la differenza.
Per le auto con 30 o più anni trascorsi dalla immatricolazione rimane l'esenzione totale o il pagamento di un "bollo" in tariffa fissa di 28,40 Euro solo se circolanti.
 

moralista

Membro Senior
Professionista
Non tutte le Regioni praticano le agevolazioni di auto iscritti all' ASI, nella nazione delle baraonde è logica che chi vuole applica 20 anni altri 25, e altri ancora 30, vedi la tua Regione quale metodo applica?
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Non tutte le Regioni praticano le agevolazioni
Sei male informato.

Dal 2019 tutte le auto di almeno 20 anni dotate di Certificato di Rilevanza Storico godono dell'agevolazione di un "bollo" ridotto del 50% fino al 29° anno.
In alcune (es. Lombardia) è prevista l'esenzione totale.
 

moralista

Membro Senior
Professionista
e cosa avevo scritto
Sei male informato.

Dal 2019 tutte le auto di almeno 20 anni dotate di Certificato di Rilevanza Storico godono dell'agevolazione di un "bollo" ridotto del 50% fino al 29° anno.
In alcune (es. Lombardia) è prevista l'esenzione totale.
ed io cosa avevo scritto, x ora ne sono in possesso solo di una autovettura iscritta all'ASI, ne sto trattando un'Altra
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
ed io cosa avevo scritto,
A me pare che scrivere "non tutte le regioni applicano le agevolazioni" (tu) sia diverso da "tutte le regioni applicano agevolazioni...alcune persino esenzioni" (io).

Ps.
Sto valutando pure io una seconda ...ma i valori sono esagerati.
 

alberto bianchi

Membro Storico
Proprietario Casa
Per me dovrebbero raddoppiare l'imposta se l'età dell'auto supera i 20 anni, sono notoriamente più inquinanti di una prodotta recentemente, ...a meno che l'auto non venga tenuta sempre in casa.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Per me dovrebbero raddoppiare l'imposta se l'età dell'auto supera i 20 anni, sono notoriamente più inquinanti di una prodotta recentemente,
1) Il risultato di una espressione matematica è influenzato dai fattori che introduci...specie se a più incognite

2) Legge fisica che nulla si distrugge ma tutto si trasforma.


meno che l'auto non venga tenuta sempre in casa.
Che è quanto solitamente avviene.
40/50 anni un auto la tenevi per 10 anni e ci facevi 100mila Km.
Oggi in troppi la tengono metà del tempo e ci fanno il triplo di strada.
Chi inquina di più?
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Monsieur de La Palisse risponderebbe: chi fa più km. e non fa la manutenzione periodica.
La manutenzione periodica è il cambio olio/filtri/candele...e non è quella a mutare sostanzialmente le emissioni.

Il discorso è molto complesso quindi mi limito a pochi spunti:
1-nel calcolo andrebbero valutato anche quanto emesso per la produzione di un veicolo (far rottamare un auto vecchia con pochi kilometri per sostituirla con una nuova quanto smog produci?)
2-siamo poi sicuri che una vecchia auto a benzina poco usata inquini più di un diesel di 3 ma con 250mila km ?
Quanti hai sentito che sostituiscono il catalizzatore ogni 80mila?
3-hanno ridotto la fumosità dei diesel ...frantumando il particolato ...che più piccolo è più pericoloso.
4-fermano il traffico per sforamento dei valori...e nella notte di capodanno tali valori si sono triplicati per i solo "botti".
5-ora propagandano l'elettrico...ma non dicono come e dove verrà prodotta l'energia che sarà necessaria (nell'equazione aggiungi quanta ne viene sprecata nel trasporto/autoscarica).

Mi fermo qui.
 
Ultima modifica:

moralista

Membro Senior
Professionista
Risposta solamente ironica, chi riesce a conservare un'autovettura efficiente x più di 20 e/o 30 anni deve essere un amante delle autovetture (motori) pertanto la manutenzione è maniacale, e vorrei vedere tutte quelle moderne super compresse con un controllo serio non solo commerciale e vedere chi inquina di più
 

Elisabetta48

Membro Senior
pertanto la manutenzione è maniacale,
No, maniacale no, almeno nel mio caso, però l'ho sempre conservata ben funzionante, sempre assicurata e col bollo che ora costa sui 25 euro l'anno e che non dovrei pagare se non la usassi mai. La adoperavo ai tempi dell'Università come pendolare tra Parma e Reggio (acquistata di terza mano) e negli anni si è fatta anche un bel po' di viaggetti tra Parma e Pisa per autostrada o passando per la Statale della Cisa. Insomma una carriera onorata ed è ancora in ottima forma.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno, ho una questione da porvi per chi mi può aiutare : nel condominio, l'impianto citofonico è stato sostituito da un cellulare. Tutte le comunicazioni dei portieri arrivano o tramite WhatsApp o per chiamata vocale. A questo punto, bisogna comunque versare indennità per conduzione di citofono o no? Grazie anticipatamente
perchè non ricevo più propit.it la mattina da almeno 10 giorni? , cosa è successo al mio collegamento? non so a chi rivolgermi , ho provato a reiscrivermi ma , poichè già lo sono , mi hanno risposto che non è possibile, chiedo al gestore del gruppo di ripristinarmi nei collegamenti che avevo prima con propit.it.
Alto