• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Franco08

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Una domanda fresca-fresca,

Non faremmo questa riunione per "risparmiare", ma noi condomini, dovremmo poter raggiungere almeno gli 800/1000,;
vorremmo fare un'assemblea "tra di noi" : qualcuno ha un rifiuto "emotivo" ad incontrare l'amministratore... Quindi, in questo caso, parteciperebbe.

Cosa bisogna fare, affinché l'assemblea sia valida e le votazioni siano regolari?

Non ci crederete i temi sono solo 2 :

1)si vuole permettere di far parcheggiare le bici condominiali in chiostrina, normalmente chiusa e vuota
2)si vuol dare mandato a 2 condomini volontari, di gestire un piccolo fondo creato ad hoc, per la gestione del verde condominiale, per il solo 2020.

e chissà se poi, da cosa-positiva...
 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
Per questi argomenti la presenza dell’ amministratore non è necessaria.
Quindi potete chiedergli di convocare apposita assemblea , e poi dirgli di non intervenire.
Sarà il presidente scelto a curare la verbalizzazione delle decisioni assembleare.
 

Franco08

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Per questi argomenti la presenza dell’ amministratore non è necessaria.
Quindi potete chiedergli di convocare apposita assemblea , e poi dirgli di non intervenire.
Sarà il presidente scelto a curare la verbalizzazione delle decisioni assembleare.
Il fondo, gestito poi dall'amministratore, verrebbe creato proprio durante la stessa assemblea : si pensa possa essere di 50centesimi per millesimo, quindi da inserire come cifra da riscuotere, aggiuntiva - mi confermi che non è necessaria la presenza dell'amministratore?
 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
Il fondo, gestito poi dall'amministratore, verrebbe creato proprio durante la stessa assemblea : si pensa possa essere di 50centesimi per millesimo, quindi da inserire come cifra da riscuotere, aggiuntiva - mi confermi che non è necessaria la presenza dell'amministratore?
Direi di sì, non è necessaria.
La presenza dell’amministratore in realtà non è mai obbligata, ma consigliata quando è lui che deve spiegare qualcosa in assemblea (in primis il consuntivo), per poi deliberare.
Comunque parla prima con lui di cosa vorreste fare con questo “fondo”, se almeno tu non hai questo famoso “rifiuto emotivo”😉
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Comunque le assemblee vanno chieste prima all'amministratore e poi se questo perde tempo o trova scuse fate una autoconvocazione, e c'è tutto un iter da seguire, con essa, fatta secondo le regole, siete nella piena legalità, dico questo perché quello che voi volete fare non sarebbe obbligatorio per tutti ma solo per chi ne è d'accordo.
 

Franco08

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Comunque le assemblee vanno chieste prima all'amministratore e poi se questo perde tempo o trova scuse fate una autoconvocazione, e c'è tutto un iter da seguire, con essa, fatta secondo le regole, siete nella piena legalità, dico questo perché quello che voi volete fare non sarebbe obbligatorio per tutti ma solo per chi ne è d'accordo.
non l'ho capita

Se, facciamo esempio, si propone un'adunanza ... e ci contiamo e risultano 800/millesimi,oppure anche solo 275/millesimi

le regole non sono sempre quelle, come se avesse convocato l'amministratore ?
 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
L’assemblea la deve convocare l’amministratore.
Se non lo fa dopo semplice richiesta , dovete mandare raccomandata con le firme di almeno due condomini, con almeno 1/6 dei millesimi, per chiedere formalmente di convocare assemblea con i punti voluti all’ordine del giorno.
Solo se l’amministratore non lo fa entro 10 giorni, dopo la richiesta formale, potete autoconvocare l’assemblea.
In tutti i casi l’assemblea ha le stesse regole.
 

uragano

Membro Attivo
Professionista
per la soluzioni delle bici ok.per quanto riguarda i lavori del giardino non credo sia una soluzione ottima,vedi conseguenze in caso di infortuni ed altro.
 

Franco08

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
per la soluzioni delle bici ok.per quanto riguarda i lavori del giardino non credo sia una soluzione ottima,vedi conseguenze in caso di infortuni ed altro.
Mi piace "vedere positivo" altrimenti anche la salita per disabili, potrebbe diventare una trappola : mi astengo da fantasiosi reali esempi!
 

uragano

Membro Attivo
Professionista
mettere a verbale soldi per lavori non effettuati da personale idoneo la vedo dura.se uno solo dice no come fate a riscuotere la somma?
 

Franco08

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
mettere a verbale soldi per lavori non effettuati da personale idoneo la vedo dura.se uno solo dice no come fate a riscuotere la somma?
Si pagano solo le piante ed il materiale

I condomini scelgono le piante, la disposizione, interrano, innaffiano e tolgono il materiale residuo

Da quando "i soci" vengono pagati e fanno fattura per lavori "nella propria azienda"... Se ad esempio appendono quadri sulle propria mura?
 

Fift@

Membro Ordinario
Professionista
Deliberate con l'amministratore, è pagato per questo. L'autogestione non ha senso, che siete bambini delle medie?
 

Fift@

Membro Ordinario
Professionista
Se I condomini sono idioti l'amministratore che colpa ha? Lascia stare tutto così, avete quello che vi meritate
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Più che altro vedo poca chiarezza su un aspetto collaterale:
2)si vuol dare mandato a 2 condomini volontari, di gestire un piccolo fondo creato ad hoc, per la gestione del verde condominiale, per il solo 2020.
Il fondo, gestito poi dall'amministratore,
Se parliamo di soldi, e non di giardino: chi gestirà (terrà) i soldi del fondo? Chi sarà autorizzato a spendere? Con quale procedura?
 

Franco08

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Più che altro vedo poca chiarezza su un aspetto collaterale:


Se parliamo di soldi, e non di giardino: chi gestirà (terrà) i soldi del fondo? Chi sarà autorizzato a spendere? Con quale procedura?
L'amministratore, amministrerà il fondo, restituendo solo a fronte di scontrini e valutando insieme ai condomini e al coordinatore dei condomini, l'operato

Non é stato richiesto per risparmiare, ma siccome é bello ciò che piace, solo i residenti SANNO ciò che piave
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Fai una cosa leggi un poco il codice civile e il regole che regolano la vita condominiale vedrai che ti farai una ragione di tutte le perplessità che ti stiamo ponendo, purtroppo siamo in italia il pese delle leggi e leggine se a un condomino gli prude la testa vi farà pagare caro e amaro, tramite tribunali avvocati ecc. tutto quello che avete fatto ecco perché ti parliamo come se fossimo dei gatti inferociti perché ogni uno di noi ho già le ha passate o è della materia.
Poi siete padroni di decidere di fare quello che volete.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

angelamura ha scritto sul profilo di elisabetta giachini.
sono proprietaria al 50% di un appartamento di una casa bifamiliare. L'altro 50% e di proprietà del mio ex marito,L'altro appartamento che si trova al piano di sotto e' di proprieta' al 50% sempre del mio ex marito e 50% di mia figlia. Ora ci sono delle spese da sostenere per il tetto della casa. Per quanto io devo partecipare ? grazie
Alto