1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ralf

    ralf Nuovo Iscritto

    Ciao Propit, approfitto ancora degli esperti di questo bellissimo forum. Qual'è la prassi per chiedere alla banca mutuante per rinegoziare un mutuo? Si possono opporre ? Grazie.
     
  2. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    Salve,
    in materia bancaria,è un po' come le malattie, ogni caso anche se sembra uguale a tanti altri esige an trattamento personale..
    Perchè? Ogni cliente presenta delle necessità e problemi tutti diversi da altri.dettate essenzialmente dalla propria situazione economica,finanziaria , lavorativa ed altri eventuali impegni debitori (se ci sono).
    In sostanza va fatta una precisa radiografia del cliente(a questo aiuta essenzialmente una visura in centrale rischi)
    Perchè vuoi fare la rinegoziazione del mutuo? Io me lo immagino il motivo e sarebbe molto conveniente sia per te che rinegoziando il residuo debito per ulteriori 15/20 anni troveresti un beneficio notevole in termini di rata mensile, sia per la banca perchè se emergono dei problemi nei pagamenti è interessata in primis ad elimanare un problema sussessivo di eventuale contenzioso. Per fare tutto questo deve essere fatta una analisi completa della tua attuale situazione per verificate se esistono tutti i presupposti per una possibile rinegoziazione (in particolare l'attuale redditivitè)
    L'operazione, in generale è possibile, però devi interpellare la banca che ha concesso il mutuo.
    Ripeto una operazione del genere,ammesso che ci siano tutti i presupposti per farlo, è conveniente ad entrambi,però dovete valutare insieme le possibilità.
    resto a disposizione per tutte le necessità
    ciao
     
  3. Emi

    Emi Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ho rinegoziato il mio mutuo a ottobre 2009, in quanto a tasso fisso e al momento decisamente svantaggioso, optando per il tasso variabile che mi garantiva un deciso risparmio economico. la mia banca non ha fatto difficolta' ho firmato un semplice modulo e dal mese dopo la mia rata era gia' cambiata. preciso che questo mutuo era stato acceso nel 2004 con un altro istituto di credito. nel 2006 avevo chiesto alla mia prima banca di rinegoziare il mutuo, la quale lo avrebbe rinegoziato con un ridicolo sconto sullo spread, per cui, con qualche difficolta' perche' erano le prime operazioni che si facevano in tal senso, ho chiesto la portabilita' del mio mutuo con relativa surroga. all'epoca hanno fatto verifiche sulla mia situazione patrimoniale poi, senza spese notarili e con accollo della penale da parte del secondo istituto di credito, abbiamo portato a termine l'operazione.
    Buon lavoro.
    emi
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina