• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

R

Reri

Ospite
Da quasi 10 anni colui che è diventato il mio compagno, abita con me nel mio piccolo appartamento, dove entrambi abbiamo la residenza pur non essendo nello stesso stato di famiglia (la decisione venne presa di comune accordo in quanto siamo entrambi separati e abbiamo figli e non volevamo mischiare gli eventuali problemi l'uno dell'altro...).
Uno dei figli del mio compagno, per questioni di lavoro, è venuto a vivere nella nostra città e, in attesa di trovare un'altra soluzione, vive con noi. Ora, avendo necessità di un finanziamento per l'acquisto della macchina e successiva stipula assicurativa, mi ha chiesto di prendere la residenza qui da me, entrando nello stato di famiglia di suo padre. Quali rischi potrebbero derivare da un mio assenso? Dovrei fare una sorta di contratto di uso gratuito o che altro? Qualcuno mi sa rispondere cortesemente? Grazie.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Se appare nello stato di famiglia del tuo compagno, tu non avrai problemi. L'importante e che non avvalli pagamenti di sorta.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

dove è il tasto invio per mandare il messaggio che ho scritto
Alto