• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

casa61

Membro Attivo
Proprietario Casa
Vorrei sapere se la vendita della seconda casa entro i cinque anni dall'acquisto comporta qualche onere in più e, in caso, positivo, quale e in che termini. Grazie
 

Jrogin

Fondatore
Membro dello Staff
Professionista
Nel caso da te esposto, l'unico onere fiscale che hai, è la tassazione della plusvalenza derivante tra la differenza del prezzo di vendita e quello di acquisto maggiorato delle spese sostenute (imposte, notaio, agenzia, lavori documentati e fatturati, ecc..).
In caso di persona fisica che non agisce nell'ambito della propria attività, puoi scecgliere se inserire la plusvalenza tra i redditi diversi (e quindi si va a cumulare con gli altri redditi) oppure pagare un iposta sostitutiva del 20% sulla plusvalenza, da pagare direttamente in fase di stipula dell'atto di vendita, tramite il notaio rogante.
Unica eccezione, è se l'immobile è stato utilizzato quale abitazione principale del proprietario o dei suoi familiari, per più del 50% del tempo intercorso tra l'acquisto e la vendita.
Saluti.
Jrogin
 

casa61

Membro Attivo
Proprietario Casa
Ti ringrazio per la risposta. Comunque l'immobile è sempre stato adibito ad abitazione principale dal conduttore (sono trascorsi quasi cinque anni...). In questo caso sono esente dalle imposte dovute?
 

Jrogin

Fondatore
Membro dello Staff
Professionista
casa61 ha scritto:
Ti ringrazio per la risposta. Comunque l'immobile è sempre stato adibito ad abitazione principale dal conduttore (sono trascorsi quasi cinque anni...). In questo caso sono esente dalle imposte dovute?
Dal conduttore o dal proprietario??
Se è il proprietario sei esente dalle imposte.
Jrogin
 

casa61

Membro Attivo
Proprietario Casa
no, sempre dal conduttore... quindi non c'è nulla da fare... devo aspettare il termine dei cinque anni. Grazie comunque per la risposta.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Principia ha scritto sul profilo di Gianco.
Giaco ho letto che sei professionista che lavoro fai? Potrei contattarti telefonicamente se sei in tecnico?
Buongiorno,

Chiedo a questo forum una delucidazione per un contratto di affitto casa.

Sto per affittare una casa dal 21 ottobre di quest' anno, ho optato per la cedolare secca, quando e come dovrei versare la tassa del 21% ? E poi come funzioneranno i vari versamenti per l'anno prossimo?

Vi ringrazio per la risposta
Alto