• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

proffe

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Salve a tutti, ho un appartamento in un centro storico, realizzato con distanze, luci e vedute che ad oggi sarebbero impensabili per la loro irregolarità, ma così è e così resta. Sul retro ho il muro maestro di confine in comune con la costruzione del mio vicino. A vista dalla strada pubblica ha una piccola chiostrina sulla quale aggetta la mia terrazza lunga 4 metri e larga 80 cm. fatta ad L che a sua volta a circa 100 cm insiste un muro perimetrale dell'altro fabbricato per tutta la sua lunghezza ( i 4 metri). Attualmente per accedere ai piani ha una scala interna, ma vorrebbe ristrutturare abbattendo il muro che ho indicato e realizzare nella chiostrina una scala metallica a sviluppo quadro in aderenza alla mia terrazza con pianerottoli e rampe.
Ci sono sentenze che autorizzano, in deroga al codice civile, la costruzione di scale in metallo senza il parere del vicino, ma capite che la mia privacy finirebbe, creando inoltre un rischio per la sicurezza, costringendomi a chiudermi in casa.
Qualcuno conosce situazioni simili e se esiste qualche possibilità di farlo desistere cambiando progetto? Grazie a chi potrà aiutarmi
Immagine.png
 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
Non è facilissimo capire la situazione , e le intenzioni del vicino, e sorgono diverse domande .
Di chi è la “chiostrina”, nella quale il vicino vorrebbe installare la scala ?
E poi, il vicino ha già presentato un progetto in Comune, o è ancora nella fase delle sole intenzioni ?
Hai già consultato un tecnico ?
 

proffe

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
La chiostrina è sua e la progettazione,a suo dire, è in esecuzione.Mi ha informato dicendomi che realizzando quella scala e abbattendo il muro avrei avuto più aria...ma devo ancora conoscere chi fa un progetto per favorire un vicino...

Per quanto riguarda il tecnico ne ho uno che dovrebbe avere un incontro con i suoi progettisti, ma a me piace avere più informazioni!
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Ci sono sentenze che autorizzano, in deroga al codice civile, la costruzione di scale in metallo senza il parere del vicino
Pura utopia pensare di trovare ogni qual volta una sentenza di proprio "comodo"...tanto più che sarebbe una "bizzarria" avere una sentenza che viola le norme del Codice.

L'esposizione è poco chiara ...ma di norma ciascuno può costruire ciò che è lecito nella proprietà personale purché nel rispetto di distanze e normativa...ed il "danno temuto" che descrivi personalmente lo trovo un pretesto.

Magari posta delle foto
 

proffe

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Buongiorno ti ringrazio per la risposta, ma volevo dirti che non ci sono pretesti da parte mia, non sono io che voglio costruire in aderenza. La sentenza che cito non sarebbe a mio favore al contrario. Credo che i loro tecnici optino per il metallo perché conoscono le sentenze, inducendomi a non avere atteggiamenti ostili verso questa opzione che ovviamente a me non piace.Il codice civile parla di realizzazioni “consistenti” come sono quelle in muratura, le “sentenze” parlano di costruzioni leggere che non creano vani “insalubri” non contrapponendosi al c.c. bensì parlando di una cosa diversa. La mia ricerca e’ finalizzata a conoscere l’esistenza o meno di situazioni del genere conosciute da utilizzare verbalmente per non arrivare a far interessare tecnici spendendo tempo e soldi grazie
 

proffe

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Si con il pc riesco a vederle, lo schema basso in rosso è come verrebbe realizzata la scala, dove la mia terrazza sarebbe circa a metà, inserita nella piantina sopra vista dall'alto.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
La sentenza che cito non sarebbe a mio favore al contrari
Ho capito benissimo il tuo "lato".ma la sostanza non cambia: non sempre esistono sentenze (che poi diventano nomofilattiche solo se di Cassazione) per tutte le

A te serve una sentenza per caso analogo (1 possibilità su 1 miliardo) e che ti dia ragione.
 

proffe

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Grazie per la risposta. Però devo dire che la sostanza "cambia" quando riesci a metterti nei panni dell'altro, ovvero: cosa farei se io se le posizioni si invertissero? tu cosa faresti al mio posto? forse ragionando così molte questioni si dirimerebbero prima di nascere, comunque se qualcuno conosce casi simili che non mi diano solo "ragione" ma anche "torto" ben vengano, mi metto l'animo in pace e..imparo Grazie.
 

proffe

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Il confine è il muro che ho fatto in verde, a dx ho l'altra proprietà, il mio appartamento è a sx al n° 1 mentre al 2 ho una terrazza con sotto una piccola stanza ed al 3 ho la terrazza appoggiata sui lati stretti da una parte alla mia proprietà e l'altra ad un altro proprietario; la parte aggettante è nella proprietà di chi vorrebbe realizzare la scala. Capisco che non è facile capire ne spiegare ma spero mi diate una mano grazie
 

Allegati

griz

Membro Storico
Professionista
posto che non è semplicissimo da capire, secondo me il tuo vicino può inserire una scala dove si prevede, dovrà però fare in modo da evitare l'accesso di chi percorrerà la scala di vedere in casa tua o accedervi, non mi sembra difficile trovare il modo di crare un divisorio con tali caratteristiche
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
dovrà però fare in modo da evitare l'accesso di chi percorrerà la scala di vedere in casa tua
Secondo quale norma?

Se non vuoi essere visto in casa tiri le tende o chiudi gli scuri/avvolgibile.

In un contesto così "ravvicinato" come appare dal disegno inutile pretendere che nessuno ti veda.
 

griz

Membro Storico
Professionista
Secondo quale norma?

Se non vuoi essere visto in casa tiri le tende o chiudi gli scuri/avvolgibile.

In un contesto così "ravvicinato" come appare dal disegno inutile pretendere che nessuno ti veda.
avrei dovuto invertire i termini: accedere e vedere, una struttura che passa vicino al terrazzo e permette l'accesso a quest'ultimo causa insicurezza quindi al di là delle norme esplicite va impedita, se poi già che ci sei eviti anche che ci si veda ogni volta non mi sembra impossibile nemmeno difficile, è una questione reciproca
 

proffe

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
questo è già positivo, ammesso che possono costruire la scala, realizzarla con caratteristiche di sicurezza sarebbe gia più accettabile...
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

vittorievic ha scritto sul profilo di gabriella2013.
.
Per una rinuncia di diritto di abitazione è obbligatorio un atto notarile o si può ottenere anche con scrittura privata?
Alto