• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

wally

Membro Attivo
Proprietario Casa
Ecco la situazione per la quale richiedo il vostro aiuto.
Marito e moglie si avvalgono di mediazione immobiliare per l'acquisto di un appartamento. Le spese per l'agenzia vengono pagate nel 2009, con bonifico dal conto della moglie, mentre il rogito avviene nel 2010 e l'appartamento sarà intestato al marito.
Nel 2009 il marito non ha percepito redditi, perciò la moglie presenta con la propria dichiarazione dei redditi (mod.730) la fattura relativa alla mediazione per chiederne la detrazione. Il CAF non la considera accettabile perchè la fattura è emessa a nome del coniuge e la causale del bonifico ne riporta il nome.
E' davvero così, anche se i coniugi sono sposati in regime di comunione dei beni? Aspetto i vostri illuminanti pareri. Grazie!
Wally
 

il tetto

Membro Attivo
Professionista
Per poter detrarre l'onere sostenuto per il compenso corrisposto all'intermediario immobiliare l'acquisto deve essere fatto come abitazione principale. Verificato questo passaggio la detrazione ammessa del 19% fino ad un massimo di €. 1.000 viene fatta solo dall'intestatario della fattura.
 
L

Loretta Grazia

Ospite
Il CAF purtroppo non può accettare una fattura emessa a nome di altri, nemmeno se è il coniuge in comunione di beni. Buona serata, ciao
 

wally

Membro Attivo
Proprietario Casa
Grazie ad entrambi per le risposte chiare ed esaustive. C'è modo di recuperare la detrazione nell'anno successivo, in cui il marito, avendo un reddito, potrà a sua volta fare il 730? L'appartamento è abitazione principale della coppia.
Buona giornata e buon lavoro
Wally
 
L

Loretta Grazia

Ospite
Purtroppo no, perchè le spese detraibili vanno considerate nell'anno in cui sono state pagate (criterio di cassa). Ciao, buona giornata
 

wally

Membro Attivo
Proprietario Casa
Pazienza, facciamo questo regalino allo stato, sperando ne faccia buon uso...:rabbia:
 

00luna

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Per poter detrarre l'onere sostenuto per il compenso corrisposto all'intermediario immobiliare l'acquisto deve essere fatto come abitazione principale. Verificato questo passaggio la detrazione ammessa del 19% fino ad un massimo di €. 1.000 viene fatta solo dall'intestatario della fattura.
Buongiorno
Sono anch'io interessata alla questione mi può dire i riferimenti di legge dove li trovo?
O a chi devo rivolgermi ?
Grazie
:fiore::fiore:
 

signo

Membro Attivo
domanda: io e la mia ragazza abbiamo acquistato con l' agenzia, la quale ha fatto regolare fatture intestata sia a me che alla mia ragazza, per un totale complessivo di 4900 (crica, sono mi sembra 4910 o 4915... non ricordo bene)

ora noi possiamo detrarre solo 1000€, ma la domanda è. 1000 euro a testa, o mille euro totale (500 a testa) visto che per quest' anno, non essendo sposati, facciamo ancora 730 ognuno per conto suo???

grazie, signo
 
L

Loretta Grazia

Ospite
Purtroppo i 1.000 euro sono il massimo detraibile tra i comproprietari, quindi nel vostro caso parliamo di 500 euro a testa, al 19%... Ciao, buona serata
 

signo

Membro Attivo
altra domanda: siccome io all' agenzia ho dato solo un' acconto della mediazione (di cui ho già regolare fattura), e al rogito che è da fare entro il 31-12-10 devo dare il saldo, se la fattura del saldo è datata 2011, nella dichiarazione dei redditi del 2011 posso detrarla, anche se si tratta dello stesso acquisto di casa??

cioè, nel 2010 scarico la fattura di maggio
nel 2011 scarico la fattura di gennaio

si può fare??
 
L

Loretta Grazia

Ospite
Il tetto di 1.000 euro complessivi riguarda l'intera operazione dell'acquisto, quindi la soluzione da te prospettata non è fattibile. Ciao, buon proseguimento
 

signo

Membro Attivo
ok, grazie mille, poi magari l' agente immobiliare non era d' accordo e voleva fare la fattura per forza entro il 2010, per chiudere l' anno e la contabilità dell' anno

prima di andare a discutere con lui ho preferito chiedere...

grazie mille ancora
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

vittorievic ha scritto sul profilo di gabriella2013.
.
Per una rinuncia di diritto di abitazione è obbligatorio un atto notarile o si può ottenere anche con scrittura privata?
Alto