1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ralf

    ralf Nuovo Iscritto

    Vorrei cambiare le tende del mio balcone perchè ormai sono vecchie e usurate . Volevo sapere se devo obbligatoriamente farle dello stesso colore degli alltri o posso sbizzarrirmi con qualche colore un pò più diciamo moderno?!?!?
    Gli altri condomini hanno tutti le vecchie tende di circa 20 anni fa ormai tutte sbiadite io avrei piacere di rifarle ma mi sembra assurdo doverle rifare dello stesso color marroncino anche perchè ovviamente se io le rifacessi nuove e loro no sarebbe comunque un tono di colore diverso ...... !!!!
    Grazie
     
  2. Oronzo Crescenzio

    Oronzo Crescenzio Membro dello Staff

    L’installazione di tende da sole si inserisce in un più ampio contesto, che è la facciata condominiale, ossia un bene comune contraddistinto da specifiche forme e linee architettoniche, come tale avente pertanto una propria valenza estetica.
    In altre parole, l’installazione di tende da sole è potenzialmente idonea a incidere sul decoro architettonico di uno stabile condominiale, che è bene comune, appartenente a tutti i singoli condomini, tutelato dal nostro Legislatore. Ebbene, proprio per prevenire ab origine qualsivoglia discussione in ordine all’eventuale alterazione del “decoro architettonico”, è pertanto ormai prassi, specie nei complessi condominiali di nuova edificazione ovvero comunque di nuova costituzione, prevedere già nel Regolamento di Condominio la tipologia, con relativa tinta, delle tende da sole, con la conseguenza che potrà essere installato solo ed esclusivamente il modello predefinito.

    Può anche accadere che, al contrario, alcuni Regolamenti di Condominio vietino espressamente qualsiasi modificazione dell’originario aspetto esterno dell’edificio.
    Ebbene, in presenza di simili clausole (la cui effettiva efficacia limitatrice delle proprietà esclusive dei singoli condomini deve comunque essere valutata caso per caso), non è generalmente possibile apportare nessuna modifica all’estetica e alle linee esterne dell’edificio, ragion per cui l’eventuale installazione di tende da sole in facciata sarebbe da intendersi del tutto vietata. Diverso è invece il caso in cui nulla risulti previsto specificamente in merito dal Regolamento di Condominio, ma la tipologia delle tende da sole venga invece scelta nell’ambito di una assemblea di Condominio.
    Ad ogni buon conto, in assenza di una statuizione regolamentare ovvero assembleare in ordine a una tipologia di tende da sole, sarebbe in ogni caso sempre preferibile far ricadere la propria scelta su tende da sole il più possibile conformi alle linee, allo stile e al colore della facciata condominiale, onde cercare di limitare il più possibile qualsivoglia pregiudizio al decoro architettonico, e ciò anche in prospettiva di un eventuale contenzioso sul punto con il Condominio.ok ciao ciao. GIOIA. :daccordo: :daccordo: :daccordo: :daccordo:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina