• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Ricordo73

Membro Junior
Proprietario Casa
è necessaria una sentenza che accerti l'avvenuta usucapione" = sentenza dichiarativa che deve solo accertare che tizio ha maturato contro caio il diritto a titolo originario su un suo bene, avendo il giudice riscontrato la presenza dei prescritti requisiti. Sei un pò confuso noto. Magari studia di più
 

Ricordo73

Membro Junior
Proprietario Casa
l'ho copiato pari pari cosi te lo rileggi:

Nella pratica, tali circostanze rendono opportuno l’intervento del giudice ai fini dell’accertamento dell’avvenuta usucapione. L’usucapente, decorso il termine di legge per l’acquisto del diritto mediante usucapione, avrà infatti interesse a provare il proprio acquisto in danno del precedente proprietario o titolare di altro diritto reale. Compiuto tale accertamento giudiziale, la sentenza di accertamento (la sentenza non è costitutiva: l’usucapione si compie ex lege, non con l’intervento del giudice) verrà trascritta ai sensi dell’articolo 2651 c.c.. Al diritto usucapito sarà restituito un regime di pubblicità che ne faciliterà non di poco la circolabilità sul mercato immobiliare. La giurisprudenza nettamente minoritaria ritiene poi che anche la domanda diretta all’accertamento dell’usucapione sia trascrivibile ai sensi dell’articolo 2653 n° 1) c.c. .
La sentenza di accertamento dell’avvenuta usucapione può essere oggi eventualmente e se ne ricorrono gli estremi sostituita da un negozio di accertamento. Con l’atto in questione, l’usucapente e l'”ex proprietario” usucapito si daranno atto dell’avvenuta usucapione con atto notarile o mediante un procedimento di mediazione civile, con l’assistenza di un avvocato per parte. Questo sarà possibile ovviamente solo quando non vi sia contesa sul diritto usucapito.

"opportuno"
 

Ricordo73

Membro Junior
Proprietario Casa
infatti non ho detto che si acquistano con una sentenza, ma che è necessaria una sentenza che accerti l'avvenuta usucapione (esistenza dei requisiti)!!!
Ma, prima di scrivere, almeno leggete bene....
Questo?
Certo, perchè nella fattispecie in discussione, al fine di far valere l'acquisto a titolo originario, non essendovi altre possibilità eccezionalmente ammesse, è necessaria (in questo caso qui nn c'è scelta!!) una sentenza che accerti l'avvenuta usucapione.
Mi sembra di avere a che fare con un esasperato, scusa il termine.
almeno è divertente
 

Ricordo73

Membro Junior
Proprietario Casa
vorrei proprio vedere come fai a dire al proprietario, che da oggi gli hai a tutti gli effetti tolto il suo diritto, nel caso in discussione. "Scusa caro lei io ho maturato tutti i diritti per l'usucapione, quindi da oggi tu nn sei più il proprietario" - Sicuramente quello nemmeno ci pensa due volte a farti causa...
Sei patetico
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
se vabbé ......

ascolta, ma sei un legale?
I titoli si "comprano." talmente facilmente che hanno fatto dottore pure il "trota".

tali accertamenti vanno fatti davanti ad un giudice e vanno provati!!
vorrei proprio vedere come fai a dire al proprietario, che da oggi gli hai a tutti gli effetti tolto il suo diritto,
Evidentemente sei tu che qui parli senza preparazione alcuna o parificabile a quella del "trota".

Chi ha acquisito per usucapione (senza che sia ancora stato accertato come tu sostieni) significa che "possiede il bene in oggetto ed esercita da almeno 20 anni tale possesso in modo continuato, palese e pacifico".

Evidentemente il "proprietario" o non sapeva di esserlo o si è disinteressato per troppo tempo di far valere i suoi diritti.

Il "possessore usucapiente" non ha alcun motivo di intraprendere una causa...ma può capitare che sia " l'estromesso " ad intentarla inutilmente.
Escluso sia il "babbeo" a porre in atto azione "arbitraria" di re-inclusione nel proprio possesso di quanto trascurato.

Solo in tal caso sarà necessario (da parte dell'usucapente) promuovere azione prima per "ripristinare" il possesso e poi per ..."santificare" l'avvenuta usucapione.
 
Ultima modifica:

Gianco

Membro Storico
Professionista
Scusate se non sono potuto intervenire prima, ma ero totalmente isolato dal sito per una disfunzione che spero sia stata definitivamente risolta.
infatti non ho detto che si acquistano con una sentenza, ma che è necessaria una sentenza che accerti l'avvenuta usucapione (esistenza dei requisiti)!!!
Ma, prima di scrivere, almeno leggete bene....
ancora.... ma lo abbiamo scritto dieci minuti fa che è dichiarativa.... deve accertare l'avvenuta usucapione, non per decisione, ma per riscontro della presenza dei requisiti richiesti dalla codicistica per l'usucapione.... Leggi i post....nn scrivere tanto per
Forse è necessario riportare il testo dell'Art. 1158. (Usucapione dei beni immobili e dei diritti reali immobiliari). - La proprietà dei beni immobili e gli altri diritti reali di godimento sui beni medesimi si acquistano in virtù del possesso continuato per venti anni. (punto)
La legge non dice che occorre la pronuncia di un giudice, ma l'usucapione è automatica. Eventualmente chi rivendica si attiverà per contestare l'avvenuta usucapione. Infine ho partecipato a tanti atti aventi ad oggetto beni immobili usucapiti: è stato sufficiente che il proprietario per l'usucapione dichiarasse il suo diritto al notaio per poter perfezionare l'atto con la sua sottoscrizione.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Il peggior difetto di chi si crede furbo è quello di pensare che gli altri siano stupidi
Buona sera... Una domanda.. Il confine per delineare una proprietà si prende dal muro di confine o dal paletto della rete?
Alto