• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Gianni Cavalieri

Nuovo Iscritto
Nel periodo che trascorre tra l'amministratore deposto e la nomina del sucessore è possibile bloccare la firma e quindi la disponibilità del conto corrente condominiale al vecchio amministratore , nel timore di operazioni indebite? Premetto che l'assemblea straordinaria con la votazione del nuovo sarà a giorni . Grazie Gianni.
 

Antonio Azzaretto

Membro dello Staff
Dalla data in cui l' amministratore viene sostituito, e quindi è revocato l' amministratore in carica, egli perde il potere di agire in nome e per conto del condominio.

Pertanto, dalla data di revoca egli non ha più il potere di movimentare il conto corrente intestato al condominio, e, nel caso, è obbligato a restituire i fondi finanziari eventualmente spesi.

NOTA BENE: Fino alla data di nomina del nuovo amministratore, l' amministratore uscente, anche se ufficialmente revocato, resta in carica in prorogatio, con tutti i poteri relativi.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Affitto immobile a stranieri ed occupato da più persone
Ho affittato un appartamento ad un ragazzo extracomunitario con regolare contratto registrato, ma ho saputo che adesso in quell'appartamento ci vivono anche altri due ragazzi non parenti tra di loro anch'essi extracomunitari, volevo sapere se hanno diritto a viverci e se ho delle responsabilità e sopratutto corro il rischio di essere denunciato dai miei vicini?
Alto