• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

jonnyb

Nuovo Iscritto
buongiorno a tutti...mi piacerebbe sentire la vs opinione su questo fatto:
anche se sono un proprietario , in questo momento abito come inquilino in comodato d'uso,in una palazzina di sei appartamenti. il mio appartamento sta proprio sopra all' ingresso della palazzina ed è costantemente freddo, oltre ad infissi non ben isolati termicamente si aggiunge il fatto che qualcuno dei proprietari ama tenere le finestrelle dei panerottoli costantemente aperte anche d' inverno. Questo fatto fa si che all' interno della scala ci sia la stessa temperatura che c' è fuori, costringendo il sottoscritto ad alzare il termostato a dei livelli notevoli per non avere freddo in casa sia di notte che di giorno. E CIò mi comporta un maggior aggravio di spese....ho messo una lettera in bacheca ricercando nel modo più gentile possibile una intesa. Risultato: nessuna collaborazione...anzi adesso mi boicottano aprendo apposta le finestrelle che io chiudo sempre alla sera quando è freddo. Ho chiesto poi di parlare con l' amministratore.......non hanno l' amministratore e neppure un referente...!
VI chiedo : cosa dice la legge a tal proposito ??.....un grazie a chiunque desidererà rispondermi !
 

Adriano Giacomelli

Membro dello Staff
Proprietario Casa
Il condominio è il regno dei dissidi e dispetti umani. Buonsenso vuole che d'inverno si tengano le finestre chiuse a preservare il calore e d'estate si aprano per rinfrescare. Se è nato un gioco perverso al dispetto, sarebbe il caso di scoprire il dispettoso e trovare un ragionevole dialogo per ricomporre il dissidio, con tutto il buon senso che hai raccontato e spiegando gli inconvenienti che ti procura tale comportamento.
 

jonnyb

Nuovo Iscritto
grazie giacomelli, anche se......se non c'è il buon senso , occorerebbe sapere cosa dicono le normative....
 

Adriano Giacomelli

Membro dello Staff
Proprietario Casa
Come puoi facilmente immaginare, non vi è una normativa che decide l'apertura delle finestre nelle scale dei condomini, ti consiglierei di bloccare le finestre ma sarebbe un atto arbitrario. Comunque sia, la legge del buonsenso regna sovrana, bisognerebbe trovare colui che apre e convincerlo. Non ci sono leggi, decreti o forze dell'ordine che possano svolgere questa incombenza.
 
A

akillea

Ospite
e peggio ancora quando uno apre e l'altro chiude,oppure nessuno s'interessa di aprire e chiudere come se al di fuori della loro porta non ci fossero spazi comuni,e poi si lamentano della muffa nelle pareti,io abito in una scala di 6 unità e se non badassi ad aprire d'estate e chiudere d'inverno i finestroni scale,non lo fa nessuno anche se piove,d'altronde c'è gente che vive d'estate e d'inverno con le finestre sbarrate,mah..............
 

jonnyb

Nuovo Iscritto
eeee....spesso fa più danno l' ignoranza che non la cattiveria......se poi le mettiamo assieme.??!........gli avvocati godono !..............grazie Akillea per il tuo contributo
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho comprato una casa e nel giardino si trova un palo del Enel "morto", nel senso che nessun cavo elettrico è attaccato e secondo me nessun cavo era mai stato attaccato, il precedente proprietario non lo dava fastidio, ed io vorrei togliero ,
vorrei un consiglio a chi devo contattare per rimuoverlo,
al comune o al enel
grazie
Salve ho in comproprietà una strada privata i miei dirimpettai hanno l'accesso pedonale di servizio possono entrarci anche in macchina tengo a precisare che hanno il passo carrabile è l'ingresso principale con numero civico su altra strada
Alto