1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. luisavi

    luisavi Nuovo Iscritto

    ho acquistato una casa con ingresso indipendente a piano terra quando ho acquistato il muro confinante era più basso il vicino lo ha rialzato come minimo di 80 cm e poi ci ha messo sopra una ringhiera di altri 80cm poi da dietro questo muro sbuca un tetto spiovento coperto con plastica verde sopra .Secondo voi che dovrei fare? Perchè io ho ripristinato un locale dove prima c'era della lamiera come solaio ora l'ho rifatto con travi e cemento e lui dice che devo abbassarlo perchè secondo lui non è bello quando si affaccia vedere quei 30 cm che sporgono (non è n emmeno più alto del muro che ha rialzato)Secondo voi il suo tetto è abusivo grazie Luisa da napoli
     
  2. Massimiliano Lusetti

    Massimiliano Lusetti Membro dello Staff

    Mi pare che ognuno di voi faccia un po' quello che gli pare! Non ti pare? :)
    Tu rifai in cemento una cosa che c'era e chissà se era autorizzata, lui per ripicca tira su il muro di cinta di 80 cm e ci pone locale simile al tuo... per lo meno da quello che si capisce dalla tua disquisizione.
    Insomma mi sa proprio che nessuno dei due abbia ragione... forse non ho capito, ma prova a spiegarmi meglio tenendo precisa cronistoria degli avvenimenti e rispondendo a queste domande:
    Hai risanato il tuo locale senza chiedere autorizzazione o fare Dia?
    Quanto è alto il muro di confine ( prima o dopo l'intervento o una delle due situazioni tanto sappiamo che il gap è di 80 cm)?
    attendo tue spiegazioni... ciao
     
  3. luisavi

    luisavi Nuovo Iscritto

    Il muro lo ha rialzato prima che io facessi il solaio precisando che il muro gia esisteva solo che era alto quanto uno scaletto casalingo,perchè quando sono andata a vedere la casa per comprarmela c'erano gli operai che lo stavano aggiustando poi io non ho fatto la DIA questo è il mio problema ora lui vuole farmelo abbassare il solaio e poi non è nemmeno alto quanto il muro anzi è più basso e non si attacca nemmeno al muro
     
  4. Massimiliano Lusetti

    Massimiliano Lusetti Membro dello Staff

    Se nessuno dei due ha ottenuto regolare permesso, siete entrambi nella situazione di chiedere sanatoria per le opere realizzate abusivamente, sempre che tale sanatoria sia possibile nei casi in fattispecie, ovvero potesse essere realizzata con regolare autorizzazione o D.I.A.
    Il codice civile permette di costruire muri divisori fra una proprietà e l'altra di massima altezza pari a 2 m. ovviamente anche un muro di divisione fra proprietà necessita di D.I.A. o autorizzazione a seconda dei casi o dei vincoli presenti sul territorio.
    Il problema sta a definire il valore delle opere abusivamente realizzate (ammessa la sanabilità) e verificare se la concessione in sanatoria sia conveniente economicamente o meno o risulti piuttosto conveniente demolire quanto realizzato abusivamente.
     
  5. luisavi

    luisavi Nuovo Iscritto

    come può mio marito intestarmi una casa intestata a lui e comprata in comunione dei beni ?qual'è il modo più semplice economico e sbrigativo?
     
  6. Massimiliano Lusetti

    Massimiliano Lusetti Membro dello Staff

    per porre una nuova domanda ti conviene aprire un altro argomento e non seguitare nella stessa discussione che ha un tema diverso, avrai più possibilità di avere risposte.
     
  7. luisavi

    luisavi Nuovo Iscritto

    grazie scusa
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina