1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ralf

    ralf Nuovo Iscritto

    buon giorno,sono nuova del forum che mi sembra molto interessante.voglio porre un quesito.Un nonno deceduto ha lasciato in eredità un appartamento affittato ad un nipote minore.Chi farà la dichiarazione dei redditi? un genitore? è possibile evitarla al minore? grazie :)
     
  2. Se ha ereditato un minore, la dichiarazione dei redditi deve essere presentata A NOME DEL MINORE da chi ne esercita la patria potestà (normalmente uno dei genitori). Quindi il genitore NON può aggiungere il reddito del minore al proprio reddito, ma deve presentare un'autonomo Modello UNICO. e ricordarsi di valutare se spettano ancora ai genitori le detrazioni per figlio a carico (attualmente il figlio, per essere a carico, non deve superare un reddito annuo di 2.840 euro).
     
  3. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La discussione è molto vecchia, ma la risposta è stata alquanto imprecisa.
    I redditi del minore devono essere dichiarati a nome di ciascun figlio da uno dei genitori solamente quando i redditi stessi non sono soggetti a usufrutto legale.
    Ma nel caso dei beni pervenuti al figlio per eredità, legato o donazione, questi non sono soggetti a usufrutto legale solamente se sono accettati nell’interesse del figlio contro la volontà dei genitori esercenti la responsabilità genitorale.
    I redditi dei figli minori sui quali i genitori hanno l’usufrutto legale devono essere inclusi nella dichiarazione dei loro genitori.
     
  4. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Quando si riprendono discussioni datate, evidenziando il difetto altrui, almeno ci si preoccupi di dar risposte corrette.

    No.
    La legge non prevede solo tal fattispecie, perchè l'art 324 CC elenca una casistica assai complessa:
    "Non sono soggetti ad usufrutto legale:
    2) i beni lasciati o donati al figlio per intraprendere una carriera, un'arte o una professione;
    3) i beni lasciati o donati con la condizione che i genitori esercenti la responsabilità genitoriale o uno di essi non ne abbiano l'usufrutto: la condizione però non ha effetto per i beni spettanti al figlio a titolo di legittima"
     
    Ultima modifica: 11 Febbraio 2016

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina