• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

bali

Membro Attivo
Proprietario Casa
salve a tutti, sono molto indeciso se optare per un impianto integrato o semi integrato perchè non vorrei avere problemi di condenza o peggio di infiltrazioni d'acqua nel tetto visto che è in ottime condizioni (e stato costruito otto anni fa).
nel caso decidessi per l'integrato, cosa deve mettere l'istallatore sotto i pannelli per evitare spiacevoli sorprese? questi è responsabile in caso di danni al tetto?
ultima domanda, è vero che il semi integrato ha una resa maggiore dell'integrato?
spero in un vostro consiglio perchè sono davvero confuso! non vorrei prendere una decisione di cui pentirmi in seguito!
grazie mille:)
 

geomtupputi

Membro Attivo
Professionista
mettendo i pannelli sul tetto hai un impianto semi-integrato! i sistemi integrati non vanno sul tetto, a meno ke tu non li vuoi mettere in facciata.
Integrato significa ke all'esterno non si nota, si nasconde fra le caratteristiche strutturali dell'edificio.
per quanto riguarda la funzionalità, essa dipende dal corretto montaggio ed orientamento oltre alla continua manutenzione.
salutiiii
 

bali

Membro Attivo
Proprietario Casa
scusate se non sono stato chiaro nell'esposizione ma le tegole verranno tolte nella parte di tetto dove verrà installato l'impianto che quindi sarà integrato.
saluti
 
L

leontino

Ospite
io ho installato un impianto fotovoltaico integrato sul mio tetto e poso dire che non esistono problemi di condensa che non dipendono assolutamente dall'impianto caso mai da una errata coibentazione della copertura. Per le infiltrazione se l'installatore sa fare i suo mestiere non ci sono problemi bisogna sigillare attentamente tutti i fori. A riguardo della resa si potrebbe considerare che l'areazione sottostante i pannelli è importante e quindi bisogna stare attenti a distanziarli dello spazio giusto dal piano di appoggio ma penso che l'installatore sappia fare il suo mestiere. Per l'aspetto economico credo che convenga l'integrato in quanto ha un incentivo migliore rispetto al semintegrato.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Salve , vorrei chiedere se qualcuno conose la normativa riguardante la costruzione di una scala a rampe con pianerottoli in acciaio per accedere a tre appartamenti. Questa sarebbe costruita nella chiostrina in aderenza a più vicini in cui io ho una terrazzina con porta di accesso che risulteremme a 80 cm. di distanza grazie ha chi vorrà rispondermi
Salve a tutti , volevo porre un quesito. Ho acquistato una casa Novembre 2017, seconda casa , che fino ad oggi è stata la residenza di mia figlia e il figlio. Ho messo in vendita la casa e ho trovato un acquirente che mi offre quasi il doppio di quanto pagato. Ai sensi dell'art. 67 del TUIR essendo stata residenza di mia figlia devo pagare o meno la plusvalenza ?? Grazie per chi potrà darmi risposte
Alto