1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ubi

    ubi Nuovo Iscritto

    Buongiorno a tutti.
    Avrei bisogno di un chiarimento.
    Mia madre vive in un appartamento di proprietà al 50 % e ha sempre pagato le tasse (ICI,730,tarsu) come fosse suo al 100%. Io che ho il 25% di proprietà non l'ho mai dichiarato nel 730.
    Mia suocera con 3 figli è nell'identica situazione.
    Mi risulta chi sia prassi diffusa questa. Ma dalle risposte nel forum sembra non così.
    Mi aiutate a capire.
    Grazie
     
  2. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Ciao ubi
    Per l'ICI se il regolamento del comune dove insiste l'appartamento permette la cessione gratuita e quindi le agevolazioni dell'abitazione principale.
    Per la tarsu essendo che è la sola ad abitarci è ovvio che paghi l'intrera quota che il comune trasmette, poichè la tarsu e soggetta alla superficie che si occupa di abitazione e non la titolarità.
    Per l'IRPEF invece chi è proprietario di una quota deve dichiararlo nel proprio mod 730 con le clausole se sono abitazioni a disposizione ecc.ecc.
    Ciao salves
    Auguri di buon 2012
     
    A ubi piace questo elemento.
  3. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Bisogna vedere la provenienza dell'abitazione. Se si tratta di appartamento ereditato dal marito defunto alla vedova spetta il diritto di abitazione, equiparabile all'ausufrutto, pertanto il 100 % della eventuale IRPEF deve pagarlo lei. La tarsu la mpaga chi ci abita, infatti il criterio di calcolo si basa sui mq. e sul numero delle persone che vi abitano (proprietà o locazione ).
     
    A ubi piace questo elemento.
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    L'IRPEF lo paga chi è intestato per la sua quota di rendita catastale,indipendentemente da chi la utilizza
     
  5. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Certo, ma a condizione che non ci sia un proprietario pro-quota che ha l'intero usufrutto o diritto di abitazione.
     
  6. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    In caso di usufrutto o di altro diritto reale (p. es. uso o abitazione) il titolare della sola nuda proprietà
    non deve dichiarare il fabbricato. Si ricorda che il diritto di abitazione spetta, p. es., al coniuge superstite ex art. 540, c. 2 c.c. Tale diritto si estende anche alle pertinenze della casa adibita ad abitazione principale.
     
    A ubi piace questo elemento.
  7. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina