• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

ralf

Nuovo Iscritto
Leggo dappertutto pubblicità di professionisti che si propongono per la certificazione energetica,ma è obbligatoria solo per chi vende o affitta o lo è o diventerà per tutti gli immobili?dalle pubblicità non si capisce
 

Ymestudi

Nuovo Iscritto
Purtroppo si, dal 01 luglio 2009 qualsiasi tipo di compravendita deve essere accompagnata dalla certificazione energetica ad eccezione della cessione di quote ovvero alla vendita di una percentuale di proprietà dell'immobile.
 

carla galvan

Membro Ordinario
massimilianob68 ha scritto:
Per le locazioni è obbligatorio l' attestato certif. energetica
ciao ma in tut'Italia? Noi siamo di Schio - Vicenza e non ci è ancora pervenuta nessuna indicazione.
Altra domanda: da chi dovrebbe venire rilasciato il certificato energetico?
 

Ymestudi

Nuovo Iscritto
Qui in Lombardia l' ACE è obbligatorio solo per le compravendite, per le locazioni sembrerebbe entri in vigore da 01/01/2010 quindi se serve meglio registrare il contratto prima.
L'attestato lo possono rilasciare solo i professionisti che si trovano nell'elenco dei Certificatori Energetici della regione a cui appartieni.
Purtroppo in merito a questa attestazione bisogna fare riferimento alle varie delibere regionali perciò io ho conoscenza certe sono per la regione Lombardia
 

marcella

Membro Attivo
In Toscana va fatta per compravendite e locazioni anche commerciali. Una vera palla, inoltre costa nemmeno poco (dai 400 euro in su), e vale per 10 anni. I certificatori da quel che so sono gli ingegneri.
Se l'immobile è sprovvisto completamente di fonti di calore, allora so che si può fare un'autocertificazione che l'immobile è in classe G (ultima). Ma a volte ai notai non basta l'autocertificazione. :triste:
Quello che non so è se da quest'anno va fatta anche quella acustica. :shock:
Chi è più illuminato di me, illumini !:idea:
 
E

ergo1999

Ospite
Salve a tutti, volevo porre una questione.
il mio immobile è con concessione del 2001 e aquistato nel 2002. Ora lo devo vendere:triste:. Devo fare il certificato energetico? risiedo nelle Marche.

grazie !!
 

adimecasa

Membro Storico
Professionista
SE LA TUA CASA CHE VUOI VENDERE MI SEMBRA MOLTO RECENTE, PUò DARSI CHE SIA GIà CERTIFICATA VEDI UN PO CON IL VENDITORE CHE TE LA VENDUTA CIAO ADIMECASA:daccordo: Chiedo venia per lo stampatello, mi è rimasto inserito non volevo gridare ( x guardiano):daccordo:
 

Massimiliano Lusetti

Membro dello Staff
L'Attestato di Certificazione Energetica deve essere messo a disposizione in fase di costruzione, compravendita o locazione di un edificio e in esso devono essere riportati “dati di riferimento che consentano ai consumatori di valutare e raffrontare il rendimento energetico dell’edificio” e “raccomandazioni per il miglioramento del rendimento energetico in termini di costi-benefici”.
Nel 2001 non esisteva ancora è quindi necessario provvedere alal bisogna come per qualunque altro immobile in compravendita.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Il peggior difetto di chi si crede furbo è quello di pensare che gli altri siano stupidi
Buona sera... Una domanda.. Il confine per delineare una proprietà si prende dal muro di confine o dal paletto della rete?
Alto