• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

ralf

Nuovo Iscritto
Propit oggi ha superato i 1500 iscritti :applauso: :applauso: Un grande successo di questo giovanissimo forum e la testimonianza che il modello incontra l'interesse dei visitatori :D :D Tanti complimenti al Guardiano ,agli esperti "ufficiali" ed a quegli utenti che con grande capacità forniscono risposte e dati che sappiamo essere utili a tutti. :applauso: :applauso: Un grazie agli iscritti che ponendo i loro quesiti consentono l'attività di informazione :applauso: :applauso: A quando i primi 15000 ? :^^: :^^:
 

ralf

Nuovo Iscritto
no no :D non ci eravamo dimenticati di Jrogin :applauso: :applauso: era considerato tra gli esperti :applauso: :applauso: speriamo non si sia sentito dimenticato :^^: :^^: anzi tantissimi complimenti :applauso: :applauso:
 

Jrogin

Fondatore
Membro dello Staff
Professionista
State tranquilli non mi sono sentito dimenticato. Mi sento, con orgoglio, parte integrante dello staff :D .
Complimenti a tutti per il risultato sin qui raggiunto :applauso:
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho affittato a un inquilino con figli in età scolare un alloggio al 2° p. di un piccolo condominio. Il fornaio del p.t., si è lamentato "pesantemente" con me perchè i suddetti figli (ora in DAD) lo disturbano durante il giorno. Ho invitato civilmente il padre a moderare l'esuberanza dei ragazzi ma inutilmente. La domanda è: Qual è la mia responsabilità circa il diurno disturbo arrecato al fornaio?
Buongiorno. Mio figlio è proprietario di un locale di 35 mq. adibito a magazzino, classe C2 ubicato nel cortile di un palazzo, piano terra. Desiderando cambiare la destinazione d'uso, per realizzare ad esempio un piccolo laboratorio, deve avere il consenso del condominio, con delibera assembleare?
Alto