chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Per farla più semplice fai conto che i fratelli sono tutti in vita e la quota sarebbe 100 €uro ciascuno, ora quei 100 € uro sono di un fratello. Se il fratello muore e ha due o tre figli i figli spartiranno i 100 €uro del padre, tutto qui non è che se i nipoti sono in più la divisione di partenza sia differente.
 

kkyy

Membro Attivo
Proprietario Casa
Art. 119, comma 4 del Testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia, approvato con D. Lgs. n. 385/1993:
Il cliente, colui che gli succede a qualunque titolo e colui che subentra nell'amministrazione dei suoi beni hanno diritto di ottenere, a proprie spese, entro un congruo termine e comunque non oltre novanta giorni, copia della documentazione inerente a singole operazioni poste in essere negli ultimi dieci anni. Al cliente possono essere addebitati solo i costi di produzione di tale documentazione.
Nel caso in cui il de cuius fosse stato titolare di un Libretto postale nominativo ordinario, un erede legittimo ha diritto ad ottenere copia della documentazione inerente a singole operazioni poste in essere negli ultimi dieci anni su quel Libretto, analogamente ad un conto corrente? Grazie
 

Gratis per sempre!

  • > Crea Discussioni e poni quesiti
  • > Trova Consigli e Suggerimenti
  • > Elimina la Pubblicità!
  • > Informarti sulle ultime Novità

Discussioni simili a questa...

Le Ultime Discussioni

Alto