• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

mushu

Nuovo Iscritto
l'amministratore può richiedere gli arretrati dei conteggi fatti su carature millesimali approvate solo a fine 2009? e poi, quanta autonomia ha l'amministratore nel gestire
questo problema, dal momento che i condomini non sono stati neanche interpellati
sulla volontà di procedere retroattivamente? possiamo contestare tali conteggi, privi
di qualsiasi validità, senza incorrere in errore???
Inoltre vorrei chiedere se è regolare che le parti comuni che servono a questo piccolo condominio (n.6 proprietari), che consistono nell'accesso ai garages di proprietà di ciascun condomino, possano essere ripartiti secondo le carature millesimali (non sarebbe giusto).
gradirei risposte attendibili, grazie.
 

Adriano Giacomelli

Membro dello Staff
Proprietario Casa
La mia risposta non vuol essere sicuramente attendibile, ma....
A) i conteggi millesimali approvati nel 2009 non si applicano retroattivamente!
B) L'amministratore deve seguire le direttive dell'assemblea.
C) La domanda del garage non mi è chiara.
Adriano Giacomelli
 

mushu

Nuovo Iscritto
ti ringrazio della risposta e cerco di chiarire meglio la domanda del garage:
la parte condominiale su cui vengono applicate le carature millesimali è un
solo 'corridoio' che porta ai garages che si trovano nella parte retrostante; ogni
condomino ha un garage e pertanto ognuno dei condomini utilizza in modo
identico la parte condominiale per accedere al proprio garage. Perchè si
dovrebbero avere trattamenti diversi su una zona che serve in modo uguale tutti
i condomini? Spero di aver chiarito abbastanza il concetto... grazie
 

Adriano Giacomelli

Membro dello Staff
Proprietario Casa
Ora ho capito, tu chiedi perchè invece di I/6 a testa, la proprietà viene suddivisa in base alla quota del singolo appartamento?
A) se tu paghi più di 1/6 a seguito dei tuoi millesimi dell'appartamento, consolati che sei proprietario di una quota un po' + grande. Naturalmente non te ne fai nulla e trovi sia non giusto. Il problema è a monte, ovvero quando sono state fatte le tabelle millesimali. Per come la descrivi, era logico dividere in parti uguali le zone garages. Ora dovreste approvare, all'unanimità la variazione delle tabelle e i costi per redigere nuove tabelle sarebbero rilevanti, Per cui, per risparmiare forse 1 o 2 euro all'anno, spenderesti sicuramente 100 o 200 euro. Forse non sarà quello che ti auguravi ma forse ti può consolare a sopportare la situazione.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Salve ho in comproprietà una strada privata i miei dirimpettai hanno l'accesso pedonale di servizio possono entrarci anche in macchina tengo a precisare che hanno il passo carrabile è l'ingresso principale con numero civico su altra strada
Il peggior difetto di chi si crede furbo è quello di pensare che gli altri siano stupidi
Alto