vittorievic

Membro Senior
Proprietario Casa
Hi. In un edificio condominiale messo a reddito come albergo, il gestore, negli anni '50, per installare sulla facciata tubazioni di acqua e di scarico acque nere, e successivamente negli anni 70 di scaldamento e più recentemente di condizionamento, ha ridotto la finestra di una stanza che altrimenti sarebbe stata attraversata da alcune tubazioni. Il proprietario della unità immobiliare giunto al limitare della propria esistenza vorrebbe venderla: esclude categoricamente il gestore dell'albergo che gli ha offerto troppo poco; avrebbe trovato un acquirente che vorrebbe fare un investimento, ma costui si sta tirando indietro perché visitando i locali ha notato la finestra piccola che da un rapporto aeroilluminante inferiore, e di molto, rispetto a quello previsto dal regolamento edilizio. Il proprietario può chiedere la rimozione delle tubazioni, anche se non c'è alternativa al loro passaggio? La stanza priva di rapporto aeroilluminante regolare può essere affittata ugualmente come camera da letto? La stanza dovrebbe essere conteggiata e dichiarata come locale di deposito?
 

Allegati

  • esterno finestra chiusa.jpg
    esterno finestra chiusa.jpg
    77,5 KB · Visite: 29
  • interno finestra chiusa.jpg
    interno finestra chiusa.jpg
    77 KB · Visite: 29

griz

Membro Storico
Professionista
La stanza priva di rapporto aeroilluminante regolare può essere affittata ugualmente come camera da letto? La stanza dovrebbe essere conteggiata e dichiarata come locale di deposito?
Diciamo che in un contratto d'affitto nessuno controlla i parametri urbanistici, certo che in caso di compravendita chi acquista, se non si accorge subito, avrà difficoltà a ristrutturare
 

Aidualc

Membro Attivo
Professionista
Il proprietario può chiedere la rimozione delle tubazioni, anche se non c'è alternativa al loro passaggio? La stanza priva di rapporto aeroilluminante regolare può essere affittata ugualmente come camera da letto? La stanza dovrebbe essere conteggiata e dichiarata come locale di deposito?
1. La rimozione mi sembra peggiore dell'alternativa. Dove passerebbero tutti gli impianti (che cmq devono esserci)?

2/3. No, o si riduce (ma probabilmente si va in dimensioni oggi non licenziabili), o si trasforma a deposito, o stanza per i dipendenti. Verificare con un tecnico sul luogo.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Le tubazioni potrebbero essere deviate e fatte passare lateralmente all'infisso rispristinando il sospirato rapporto aero-illuminante.
 

salves

Membro Assiduo
Professionista
Un bel snodo autostradale complimenti all'impiantista.
Sono d'accordo con Gianco basta modificare alcune curve.
 

Gratis per sempre!

  • > Crea Discussioni e poni quesiti
  • > Trova Consigli e Suggerimenti
  • > Elimina la Pubblicità!
  • > Informarti sulle ultime Novità

Le Ultime Discussioni

Alto