• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

ulisse

Nuovo Iscritto
Dunque, questa è la situazione: Ho ereditato, insieme a mia sorella, due immobili, e, dopo varie discussioni,non avendo raggiunto un accordo su una spartizione consensuale,siamo arrivati alla volontà comune di venderli: Poichè in un primo momento ho avuto la sensazione che la volontà di mia sorella fosse quella di ostacolare la vendita di uno dei due immobili in particolare con l'intenzione, una volta fatta crollare la quotazione per mancanza di acquirenti, di far valere il suo diritto di prelazione sull'acquisto
della quota del 50% in vendita, volevo sapere se,per gestire la vendita degli immobili con chiarezza e senza ambiguità, è possibile sottoscrivere una scrittura privata, e se sì in che forma, dove entrambi dichiariamo di mettere in vendita gli immobili rinunciando però al nostro diritto di subentro in caso di vendita a terzi dell'immobile.
Ringrazio anticipatamente tutti coloro che mi hanno letto ed aiutato.
 

Ennio Alessandro Rossi

Membro dello Staff
Professionista
A parere di chi scrive l'ipotesi evidenziata pare possibile tanto che il codice civile cosi' si esprime nel capitolo dedicato alla divisione:
Art. 721.
Vendita degli immobili.
I patti e le condizioni della vendita degli immobili, qualora non siano concordati dai condividenti, sono stabiliti dall'autorità giudiziaria.

Per la stesura dell'atto consigliere di farsi aiutare da un esperto in quanto vanno previste varie fattispeci in funzione dell'evolversi dell'affare :
Il prezzo, la metodologa di vendita, cosa succede se non si riesce a vendere al prezzo predeterminato e se cio' non avviene entro certi tempi etc.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Quesito:siamo 3 locatori,uno è deceduto che si fa' del contratto?
Ho comprato una casa e nel giardino si trova un palo del Enel "morto", nel senso che nessun cavo elettrico è attaccato e secondo me nessun cavo era mai stato attaccato, il precedente proprietario non lo dava fastidio, ed io vorrei togliero ,
vorrei un consiglio a chi devo contattare per rimuoverlo,
al comune o al enel
grazie
Alto