1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. trenet

    trenet Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Nel Novembre del 2013, per l'esattezza il giorno 19, è stato redatto il passaggio di proprietà di un mio appartamento.
    Il giorno 18 dello stesso mese sono stati effettuati dei lavori di manutenzione straordinaria dell'impianto di riscaldamento del condominio cui appartiene l'immobile.
    I lavori suddetti rientrano in quelli cui compete la detrazione del 65%.
    Nel mese di Gennaio del 2014 è stata emessa fattura per il suddetto intervento.
    Il giorno 8 Aprile 2014 è stato effettuato il bonifico per il relativo importo.
    Mi chiedo e chiedo al forum:
    A chi competono le spese relative al suddetto intervento?
    Cioè la competenza della spesa si lega alla data di esecuzione lavori, a quella di fatturazione o a quella del bonifico?
    Trattandosi di una quota parte di circa 450 €, non sto cercando scappatoie.
    Sarei comunque contento di poter avere una opinione (non necessariamente a me favorevole) dagli esperti del forum, magari corredata, se ce ne fossero, dei riferimenti normativi.
    Ringrazio in anticipo.
     
  2. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Do un mio parere personale.
    1) La fattura è stata emessa e pagata in date ( anno fiscale 2014) posteriori a quella di cessione del fabbricato (anno fiscale 2013).
    2) Al 1 gennaio 2014, non risulti più proprietario del fabbricato per cui non verrà più inserito nella dichiarazione dei redditi. Alla stessa data i lavori di ristrutturazione non erano ancora stati né fatturati e tanto meno pagati.
    3) Per effetto del punto 2) l'Amministratore potrà rilasciare la certificazione delle spese straordinarie solo per l'Anno Fiscale 2014, anno in cui non sei più condomino.
    4) Lo stesso Amministratore chiederà il pagamento della quota dei lavori al nuovo condomino che potrà eventualmente, con apposita certificazione, chiedere in sede di dichiarazione dei redditi la detrazione di legge.
     
  3. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Sull'atto di compravendita non è scritto nulla al riguardo?
     
  4. trenet

    trenet Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Non poteva comparire nulla. Infatti non si era a conoscenza dell'intervento perché, come intervento straordinario, non ha avuto la necessità di un passaggio in assemblea.
    Io non abitavo più lì ed il nuovo proprietario non ci abitava ancora. Sull'atto di compravendita compare peraltro la mia scelta di continuare ad usufruire delle detrazioni fiscali relative ad altri due interventi realizzati e contabilizzati (fatture e bonifici) nel 2012.
     
  5. GianfrancoElly

    GianfrancoElly Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Da quanto dici non hai pagato queste spese (l'intervento è stato eseguito a cavallo della vendita e non erano state preventivate precedentemente e quindi non era stato richiesta neanche una rata d'anticipo). Quindi la spesa l'ha sostenuta il nuovo proprietario e quindi le detrazioni spettano a lui. In realtà, anche se le avessi pagate tu, non avendo indicato nulla nel contratto, le detrazioni sarebbero state a favore dell'acquirente
     
  6. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    I condòmini non sono stati convocati subito perché il lavoro era urgente?
     
  7. trenet

    trenet Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Non lo so. Non ero da quelle parti. Do comunque per scontato che fosse da fare e che, il farlo prima del peggiorare delle stagione termica, rientrasse nelle prerogative dell'amministrazione. Il mio quesito riguarda la competenza delle spese (visti i due diversi proprietari alla data di esecuzione ed a quella di fatturazione al condominio e di pagamento da parte di quest'ultimo) e di qui il diritto alle detrazioni di legge.
     
  8. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se invece di Trenet ti chiamassi Bécaud avresti risposto: "Et maintenant, que vais Je faire ....
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina