1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. CGC

    CGC Nuovo Iscritto

    Buongiorno,

    hoi di recente acquistato casa (usata) e mi devo accingere alla ristrutturazione.

    Vorrei sapere come devo muovermi per il recupero del 36%.

    Se ho ben capito, non è un rimborso reale ma un recupero sull'IRPEF.

    Essendo io lavoratore dipendente, così come mia moglie, in cosa consisterebbe nella pratica? Se ad esempio spendiamo per la ristrutturazione complessivamente 15.000 euro, il relativo 36% (5400 euro) in che modalità verrebbe recuperato? E come facciamo ad attivarci per il recupero? Nel caso di lavoratori autonomi (fino a pochi anni fa lo ero) sarebbe stato facile. Ma come dipendente a chio e come devo comunicare la detrazione da effettuare?

    Saluti

    CGC
     
  2. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Compilando il Mod. Unico :
    Il beneficio sul quale va calcolata la detrazione compete fino al limite massimo di spesa di Euro 48.000, importo che va riferito alla singola unità immobiliare sottoposta a lavori di ristrutturazione e non alla persona che effettivamente ha sostenuto le relative spese.

    Di conseguenza se i lavori sono stati eseguiti su un immobile da marito e moglie, entrambi proprietari dell’abitazione, l’ ammontare complessivo di spesa di euro 48.000 va suddiviso tra loro.La detrazione è poi ripartita in 10 anni.
     
    A leofocus piace questo elemento.
  3. CGC

    CGC Nuovo Iscritto

    confesso la mia ignoranza in materia... sull'unico io vado a dichiarare il mutuo, le spese mediche, etc che mi rientrano come rimborso diretto in busta paga. Qui però si parla di sconto sull'IRPEF. Come mi verrà scontata e quando?
     
  4. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Vedi RP35 :
    COMPILAZIONE DEI RIGHI DA RP35 A RP42
    I righi da RP35 a RP42 vanno compilati per le spese sostenute dal 2001 al 2010. Per la compilazione osservare le seguenti istruzioni:
     nella colonna 1 (Anno) indicare l’anno in cui sono state sostenute le spese;
     nella colonna 2 (Periodo 2006) indicare il codice che identifica il periodo relativo all’anno 2006 in cui le spese sono state sostenute.
    In particolare indicare il codice 1 se le spese riguardano fatture emesse dal 1° gennaio al 30 settembre 2006, oppure il codice 2 se le
    spese sono relative a fatture emesse dal 1° ottobre al 31 dicembre 2006 o in data antecedente al 1° gennaio 2006. Questa colonna
    non va compilata se le spese si riferiscono a interventi di manutenzione o salvaguardia dei boschi e, pertanto, nella colonna 4 viene indicato
    il codice 3;
     nella colonna 3 (Codice fiscale) indicare il codice fiscale del soggetto che ha presentato, anche per conto del dichiarante, l’apposito
    Modello di comunicazione per fruire della detrazione (per esempio, il comproprietario o contitolare di diritti reali sull’immobile o i soggetti
    indicati nell’art. 5 del Tuir, ecc.). La colonna non va compilata se la comunicazione è stata effettuata dal dichiarante. Per gli interventi
    su parti comuni di edifici residenziali, deve essere indicato il codice fiscale del condominio o della cooperativa. Per l’acquisto o l’assegnazione
    di unità immobiliari facenti parte di edifici ristrutturati deve essere indicato il codice fiscale dell’impresa di costruzione o ristrutturazione
    o della cooperativa che ha effettuato i lavori;
    pag. 51
    UNICO PERSONE FISICHE æ Fascicolo 1 Istruzioni per la compilazione 2011

    http://www.agenziaentrate.gov.it/wp...&CACHEID=0839f30045ab1af0bcaabe7a078c1692
    +
    http://www.agenziaentrate.gov.it/wp...&CACHEID=7aa3d68045ab1ae2bc9fbe7a078c1692
    + utile :
    http://www.agenziaentrate.gov.it/wp...&CACHEID=b817df80426dc23e98b59bc065cef0e8
     
    A leofocus e Franca68 piace questo messaggio.
  5. leofocus

    leofocus Nuovo Iscritto

    Buongiorno,
    anch'io mi trovo in fase di ristrutturazione casa. Oggi sono iniziati i lavori.
    La mia domanda è la seguente:
    ho presentato al comune di residenza la comunicazione di inizio lavori con relazione asseverata del geometra, in cui ho indicato UNA SOLA IMPRESA , come esecutrice dei lavori. Poichè mi dovrei servire anche di una altra impresa, posso detrarre i compensi che questa nuova impresa mi fattura o sono obbligato a effettuare una comunicazione di rettifica al comune in cui introduco la nuova impresa???
    Quindi mi posso portare in detrazione solo le fatture pagate con bonifico riferite alla sola ditta che ho indicato nella comunicazione inizio attività al comune o posso anche far fare i lavori ad altre ditte e quindi posso detrarmi anche queste fatture senza che modifico la comunicazione al comune??
    inoltre posso anche scaricarmi gli acquisti diretti di materiale, (per esempio i sanitari , la rubinetteria, le piastrelle del bagno, la cassaforte...ecc) o è necessario che questi acquisti siano fatturati all'impresa che fa i lavori??? e inoltre in questo caso posso agevolarmi dell'IVA al 10 % anche quando gli acquisti vengono fatti direttamente da me?
    grazie mille
     
  6. Franca68

    Franca68 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se leggi il terzo e ultimo link
    che ha inserito maildealista trovi le risposte alle tue domande. è la guida dell'Agenzia delle Entrate. credo che sia a pagina 13, ma se la leggi tutta non può che esserti utile.:daccordo:
     
    A leofocus piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina