• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

ANTOPE

Membro Attivo
Salve a tutto il forum.
Sappiamo che le detrazioni per le spese di ristrutturazione sono possibili fino all'importo massimo di 96.000 euro; il legislatore ha previsto però anche una detrazione del 50% per gli interventi di risparmio energetico per la sostituzione degli infissi.

Il mio quesito è questo:
in caso di ristrutturazione completa di un appartamento, che prevede anche la sostituzione degli infissi, l'importo relativo agli infissi concorre al raggiungimento dei 96.000 euro o la detrazione per essi è sganciata dal resto della ristrutturazione essendo relativa ad una natura diversa di intervento?

Grazie a chi vorrà dare chiarimenti.
Antonio
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Sono domande che dovrai porre a chi si occuperà della ristrutturazione
Più che altro sono domande di tipo fiscale: commercialista o agenzia entrate.
Andando a memoria non è possibile, PER IL MEDESIMO intervento esporlo tra le detrazioni x ristrutturazione e x risparmio energetico.
Ma non mi pare che le due possibilità concorrano al suddetto massimale: credo siano distinte
 

ANTOPE

Membro Attivo
Grazie per le risposte, più che altro facevo affidamento sull'eventuale esperienza di altri utenti del forum
 

sverza

Membro Attivo
Proprietario Casa
Dipende da come "inquadri" la sostituzione degli infissi. Se bonifichi come ristrutturazione allora rientra nel tetto della ristrutturazione, se bonifichi come risparmio allora rientra nel tetto del risparmio, appunto
 

Biz Consulting

Membro Ordinario
Professionista
@sverza ha perfettamente centrato il punto: sel'intervento di sostituzione dei serramenti risponde ai requisiti tecnici previsti dal Dm marzo 2008, allora puoi tranquillamente detrarlo con l'Ecobonus e "sganciarlo" dal tetto massimo previsto per il Bonus Recupero Edilizio.
Le due agevolazioni, pur avendo parecchie regole tecniche e fiscali che le accomunano, fanno capo infatti a normative indipendenti e hanno tetti di spesa distinti e cumulabili.
 

sverza

Membro Attivo
Proprietario Casa
Ah, se rientra nel risparnio energetico è necessaria anche la comunicazione all'Enea
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno, ho una questione da porvi per chi mi può aiutare : nel condominio, l'impianto citofonico è stato sostituito da un cellulare. Tutte le comunicazioni dei portieri arrivano o tramite WhatsApp o per chiamata vocale. A questo punto, bisogna comunque versare indennità per conduzione di citofono o no? Grazie anticipatamente
perchè non ricevo più propit.it la mattina da almeno 10 giorni? , cosa è successo al mio collegamento? non so a chi rivolgermi , ho provato a reiscrivermi ma , poichè già lo sono , mi hanno risposto che non è possibile, chiedo al gestore del gruppo di ripristinarmi nei collegamenti che avevo prima con propit.it.
Alto