1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. fiodor1

    fiodor1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buonasera come detto sul titolo, il confinante con la proprietà di mia madre ha cominciato a costruire una tettoia in legno circa 10 metri per 3 attaccata alla ringhiera, di un terrazzo (tetto di un garage) confinante con la nostra proprietà.
    Da quello che ho potuto trovare su internet, la cosa è in contrasto con art. 873 del codice civile, e con una specifica sentenza la 16776 della corte di cassazione del 2/10/2012 secondo Voi le mie conclusioni sono corrette?
     
  2. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Ciao si tratta di condominio o abitazione privata?? Comunque per un gazebo i legno ci sarebbe necessità di una Dia o Permesso di Costruire in Comune, inoltre le distanze da norme da PRG sono differenti da quelle del codice civile e solo se non espressamente riportate su PRG valgono quelle del Codice Civile. Alla fine dei lavori comunque dovrà procedere al frazionamento della particella con Pregeo e conseguentemente il Docfa per accatastare il gazebo come tettoia (C/2).
     
  3. fiodor1

    fiodor1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Dunque la casa di mia madre è una villetta con due appartamenti, (piano terra +piano primo) sul confine sud c'è una palazzina 4 piani + mansarda, su 10 mt del confine comune, esiste un muro alto circa 4 mt, che con aggiunta di un solaio, il vicino ha trasformato sul piano terra in garage, e al piano primo è diventato un grosso terrazzo.
    Ora su questo terrazzo, attaccato alla ringhiera, non contento ( fame di cubatura bulimica), l'anno scorso aveva messo un gazebo leggero di quelli che si trovano al supermercato,in ferro senza fissaggio a terra.
    Per questo motivo l'anno scorso, non ho fatto niente perchè l'avrebbe spostato in un attimo, poi in inverno non c'è stato perchè il vento se l'è portato, adesso la struttura precaria si evolve in una a travi in legno, di questo passo se non faccio qualcosa, questo mi fa un casotto di 30/35 mq. almeno sul confine.
    Prudentemente, ha fatto solo scheletro per il momento, senza copertura, mi conviene fare 2 foto e denuncia ai vigili urbani, o aspettare la fine dell'opera per denunciarlo?
    P.S. lo scorso anno, prima ancora di mettere il gazebo, mi aveva tirato su una scala in ferro (molto pesante con i gradini piastrellati )sul confine, anche lì stessa procedura foto e denuncia ai vigili urbani, dopo 20 giorni circa viene un vigile con il responsabile dell'ufficio tecnico, che in conseguenza di ciò ne ordina la rimozione.
     
  4. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Stessa cosa ora, denuncia. Se la struttura è fissa ha bisogno di autorizzazioni, se ha la copertura o meno non importa.
    Luigi
     
  5. fiodor1

    fiodor1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ok grazie dei consigli
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina