1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Sono alle prese con la Tasi, ogni Comune ha decisioni autonome, complicate e farraginose. Si paga in due rate, una terza tassa che si somma a IMU e la costosissima TARI.
    Io voglio un movimento che ottenga l'accorpamento delle tasse sulle case in un unica TASSA!
    Chiedo molto???
     
  2. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Io non voglio proprio tasse sulla casa!
     
    A Adriano Giacomelli piace questo elemento.
  3. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Hai ragione, ci condizionano nei fatti al punto che uno perde il senso della ragione, come me!
    La casa è un bene, investimento e dovrebbe solo pagare sulle rendite (locazioni) il 26% come le rendite finanziarie tutte.
     
  4. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Eventualmente su quelle percepite e non su quelle che l'Agenzia stima che tu possa potenzialmente prendere perchè il punto sta tutto li.
     
  5. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    A me risulta che le rendite finanziarie, cioe' quelle che "muovono" solo i soldi paghino poco piu' del 12%.
     
  6. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Io chiedo che il Governo mi trattenga il 90% della pensione per non avere più il problema di pagare le imposte, dirette e indirette, e i tributi locali.
     
  7. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Da luglio sono aumentate.[DOUBLEPOST=1412321757,1412321638][/DOUBLEPOST]
    Io preferisco vedere quanto devo pagare e pagare io, perchè questi qua un giorno di chiedono 20 poi 25 poi 30...non basta mai. Siccome siamo tutti in difficoltà e tribuliamo per prendere i soldi è giusto che tribulino pure loro.
     
  8. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Non è vero che i politici non fanno niente, invece fanno: fanno danni. Inetti!
     
  9. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    E tu permetteresti il 90%?? Io preferisci verificare ogni singola cosa, perchè il "tutto fa brodo e finisce nel calderone" può andar bene quando i soldi girano, ma in tempi come questi è meglio essere accorti su tutto.
     
  10. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Ogni anno impegno varie ore per le imposte etc. Il tempo è danaro.
     
  11. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Lo capisco ed hai ragione, ma io dei loro moduli precompilati poco mi fido.
    Mi fido poco poichè hanno ben pensato di ascrivere le società che affittano immobili come società di "comodo" per cui paghi in base ad una rendita ipotetica dai canoni di locazione più alta dell'effettivo (che vuol dire pagare oltre il dovuto per un qualcosa che si pensa possa fruttare ad esempio 100 quando se va bene ne frutta 60). Questo è lo Stato italiano.
    mi fido poco perchè sono capaci a diffondere odio tra le varie persone (vedi classamenti inadeguati del catasto, che poi causa le tue im poste da pagare) quando sanno benissimo che è un problema che tocca tutti i vecchi immobili mai ristrutturati e che risalgono almeno all'epoca del primo conflitto mondiale... . Fa più comodo dire che sono tutti evasori invece di dire che non sono in grado di gestire anche con l'aiuto dei Comuni 60.000.000 di edifici (tra residenze, capannoni, industrie ecc.), perchè non sanno da dove iniziare e scaricano le inefficiente sulla proprietà.
    Sono capaci a dirti che il condono è una cosa sbagliata (vero) perchè nell'immaginario contribuiscono a creare l'associazione condono edilizio= mostro sulla spiaggia, sui litorali e sui vulcani quando invece (e omettono per incapacità e scorrettezza) che se tu MAI dovessi decidere di cambiare una destinazione d'uso (ad esempio da garage ad abitazione) in centro storico già ci finisci a pie pari (in molti centri storici non le puoi fare) ecco perchè sono a favore di un condono per queste piccole opere...ma in Italia parlare di condono e demonio è la stessa cosa.
    Ti dicono http://www.edilportale.com/news/201...sta-per-la-legge-della-campania_41735_15.html ma se leggi bene tra le righe scopri che chi ha presentato e pagato nei tempi giusti ed il Comune non ha evaso la tua pratica ai tempi perchè troppo lavoro capita questa cosa:
    1) Prima paghi il condono (e lo paghi caro e salato)
    2) Scaduti i termini (non ti hanno dato risposta) devi demolire tutto.

    Tu hai prima pagato (e le cifre vano dai 5.000€ in su minimo) e poi butti giù tutto...se ti sembra normale.
    Tu immagina di (lasciamo stare le porcate sulle spiagge ecc. che erano di fatto già proibite dal primo condono edilizio, ma poi la norma viene applicato solo parzialmente) di aver una soffitta in una vecchia casa (non hai le altezze) oppure il caso del garage modificato i stanza...ebbene per queste stupidate prima paghi e poi demolisci (se non ti hanno risposto) e bada bene che di questi piccoli casi in Italia da Trieste a Palermo ne trovi quanti ne vuoi.

    E io mi dovrei fidare e lasciar fare a questi?? Io cerco di controllare ogni cosa, ogni informazione che arriva perchè di stupidate ne ho sentite a IOSA. E' giusto avere un contatto diretto con la realtà della situazione...
     
  12. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    I redditi derivanti dalle locazioni non sono rendite finanziarie. Questo punto era già stato affrontato in un altro thread. L'investimento immobiliare non è un investimento finanziario. Affrontare la questione in questi termini genera solo confusione in chi legge.
     
  13. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Si ma di fatto sono equiparati. So anch'io che sono due cose differenti, ed andrebbero spinti entrambi perchè chi (parlo dei piccoli e medi risparmiatori) ha ricavato euri o da titoli di Stato o da azioni, (almeno nel passato) gli investiva anche per immobili contribuendo in maniera decisa al PIL italiano (che manca decisamente in questo momento).
    Le leggi ci sono (da tanto tempo) e sono estremamente severe nell'immobiliare come in altri campi, basterebbe applicarle a dovere.
    Il problema è che applicarle oggi come oggi è un costo non indifferente, esempio è un costo non indifferente applicare la norma sull'abbattimento delle barriere architettoniche nei vecchi edifici (dovresti prevedere o montascale o ascensori esterni per ovviarla ma i costi non sono indifferenti) eppure la norma (presente dal 89) è stata pensata non solo per i nuovi edifici (pubblici o privati) ma anche per adeguare quelli esistenti...ma quanti le sanno queste cose???
    La certificazione energetica degli edifici fu introdotta già con la legge 10/91....ma di fatto disattesa almeno fino al 2005/2006 con i decreti 192 e 311, in edilizia ci sono una vagonata di norme che per mancanza di un decreto attuativo chiaro cadono nel dimenticatoio magari anche per decenni, proprio per la complessità (ed i costi) dell'attuazione. Questo è solo la punta di una grande immenso iceberg di leggi cadute nel dimenticatoio per la difficoltà d'attuazione ed è un dato acclarato.
     
  14. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    No, non lo sono. Sono d'accordo su tutto il resto, ma su questo va fatta e mantenuta la distinzione.
     
  15. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Hai proprio voglia di lamentarti. E' solo una impressione che le tasse siano tante e farraginose. In realtà è una IUC - Imposta Unica Comunale. A te non sembra UNICA? Sei un disfattista.
    Ma Letta si sarà reso conto della cosa tragicomica che ha fatto? Tragica per noi, ma almeno il nome è comico.
     
  16. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    E' un falso clamoroso perché le imposte sono tre: IMU (calcolata dal cittadino), TASI (idem c.s.), TARI (calcolata dal Comune). Un falso clamoroso!
    Prendono anche in giro!
     
  17. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Infatti è la risata di Pippo: Yuk, Yuk (per noi Iuc, Iuc)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina